18012020Headline:

”I giovani incontrano la Shoah”

La partecipazione avverrà in forma anonima, a domanda individuale o per gruppi

Preso atto che il Parlamento Italiano, con la legge 211/2000, ha istituito il “Giorno della Memoria” della Shoah e ne ha fissato la celebrazione il 27 gennaio; il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, data l’importanza dell’iniziativa, ha inviato a dare alla stessa la più ampia diffusione tra le scuole sensibilizzandole a promuovere, nell’ambito dei percorsi didattici e dell’offerta formativa.

La giunta comunale, con delibera n. 8 del 9/01/2020 ripropone anche per l’anno scolastico 2019/2020 il concorso “I Giovani incontrano la Shoah” avente come oggetto la produzione di elaborati di tipo artistico letterario e composizioni musicali, riservato agli studenti delle classi quinte degli istituti di Istruzione Superiore della città prevedendo una premiazione di n. 15 medaglie in argento per i vincitori ed organizzare un percorso storico – didattico a Roma con la visita al Museo della Shoah per tutti gli studenti.

La partecipazione avverrà in forma anonima, a domanda individuale o per gruppi sino a un massimo di 2 ragazzi con la produzione di elaborati quali: racconto, poesia, articolo di giornale, opera di pittura/scultura, opera musicale, racconto a fumetti, manufatto ceramico, cortometraggio; le opere dovranno essere originali e non presentate in concorsi precedenti.

Si fa presente che l’amministrazione Comunale di Civita Castellana nel frattempo ha inoltrato all’Onorevole Presidente della Giunta Regionale del Lazio Nicola Zingaretti, una richiesta di contributo economico nel sostenere i viaggi a Auschwitz e Birkenau per gli alunni degli istituti d’Istruzione Superiore vista la disponibilità dichiarata personalmente nei social da cui scaturito un battage mediatico di tutti gli organi di stampa.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da