31032020Headline:

Aggiornata la classifica sull’impiego degli Under: Viterbese al quinto posto

Prima la Cavese. I gialloblu si prendono un contributo di 193.331,69 euro

”Orgoglioso dei miei giovani: noi siamo il futuro”, scrisse sui social il presidente della Viterbese Marco Arturo Romano. Lo postò in occasione del match tra i ragazzi di mister Antonio Calabro e la Paganese.

E dopo qualche giornata arriva l’aggiornamento riguardo i contributi accreditati a ogni squadra per l’impiego dei giovani. Un quinto posto, niente male, per i leoni che vengono superati da Cavese, prima della classe, Rende, Paganese e Bisceglie.

Nulla da fare per Avellino, Bari, Catania, Catanzaro, Potenza, Reggina, Rieti, Sicula Leonzio, Teramo e Ternana che rimangono a zero euro accreditati e fuori dalla lista.

 Cavese  395.864,41
 Rende  238.078,57
 Paganese  234.736,89
 Bisceglie  206.149,79
 Viterbese  193.331,69
 Monopoli  142.310,73
 Vibonese  140.592,00
 Casertana  129.025,67
 Virtus Francavilla  128.998,46
 Picerno  11.272,44

La classifica sul minutaggio è aggiornata al 21esimo turno, dal momento che i contributi sono elargiti ogni sette giornate. Si parla di ragazzi nati prima del 1998: il regolamento prevede che debbano essere accumulati da un minimo di 270 minuti fino ad un massimo di 450 giocati a partita. Una scelta che richiede un certo coraggio, infatti nessuna delle prime squadre del girone è presente in lista. Ma i soldi accreditati possono rappresentare un ottimo aiuto per abbattere i costi di gestione. In particolare per i leoni che, nel girone di appartenenza, sono tra le squadre costrette a intraprendere trasferte impegnative.
Si parla dell’impiego dei ragazzi nati dal 1998 in poi: il regolamento prevede che debbano essere accumulati da un minimo di 270 minuti fino ad un massimo di 450 giocati a partita.

La classifica sul minutaggio è aggiornata al 21esimo turno, dal momento che i contributi sono elargiti ogni sette giornate. Nessuna delle prime squadre del girone è presente nella lista dei contributi.

Un ottimo aiuto per abbattere i costi di gestione, ma anche un grande rischio per chi lotta per il vertice della classifica e, magari, la promozione.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da