07082020Headline:

Supporto psicologico agli operatori sanitari

Un aiuto per lo stress dei professionisti impegnati a fronteggiare l'emergenza

La Asl di Viterbo ha attivato il servizio di supporto psicologico per gli operatori sanitari impegnati in questi giorni nell’emergenza Coronavirus. L’obiettivo di questa nuova linea di attività è rispondere alle possibili problematiche di ordine psicologico che possono insorgere negli operatori che si trovano ad affrontare quotidianamente lo stress collegato all’operatività, di particolare complessità, legata al COVID-19.

Il servizio, al quale si accede chiamando il numero telefonico 366 9342020, è operativo dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12.

L’attività prevede la valutazione e la presa in carico dei professionisti dell’azienda sanitaria per la gestione dello stress e la prevenzione della sindrome post traumatica da stress. Il problema oggettivo, infatti, può diventare un problema soggettivo in relazione al vissuto anche emotivo che suscita nella persona l’esperienza che sta vivendo.

L’intervento consiste in colloqui di sostegno, nella somministrazione di test psicodiagnostici, in una proposta di strategie cognitivo comportamentali, in tecniche di rilassamento e in altre tipologie di interventi e tecniche mirate, tese alla gestione dello stress. Inoltre, il servizio prevede eventuali azioni post emergenza, da valutare.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da