07062020Headline:

Coronavirus, ricostruita la rete dei contatti dell’anziano asintomatico

Il Comune: ''Sono tutti in isolamento fiduciario, nelle prossime ore i tamponi. Confidiamo che la bassa carica virale corrisponda a una scarsa o assente contagiosità''

E’ stata definita la rete dei contatti dell’anziano asintomatico risultato positivo al Covid 19 dopo un incidente e il successivo ricovero in ospedale. A comunicarlo è l’amministrazione comunale. ”In collaborazione con le autorità sanitarie competenti e la famiglia, si è conclusa la fase di ricostruzione della catena più stretta di contatti, avuti da Ademo sia durante i soccorsi che nei giorni precedenti – scrive il Comune – Questa attività ha portato all’isolamento fiduciario di tutte le persone maggiormente esposte a questo link epidemiologico.

Nei prossimi giorni inizierà l’attività di verifica attraverso l’esecuzione dei test diagnostici (tamponi) come previsto dai protocolli Covid-19. Esprimiamo un sentito ringraziamento alla famiglia che nonostante il dolore e le preoccupazioni per le condizioni di Ademo, si è resa comunque disponibile a collaborare attivamente con le autorità sanitarie.

Un grazie – prosegue l’amministrazione comunle – anche al Team Operativo Coronavirus (TOC) che si è attivato con estrema rapidità e competenza e attraverso i numeri di telefono dedicati è riuscito a dare risposte concrete e puntuali a tutte le persone che avevano dubbi e preoccupazioni”.

Il Comune sottolinea come ”dopo queste prime 48 ore di lavoro necessarie ad attivare tutte le misure di sicurezza previste, siamo adesso nelle condizioni di guardare all’evoluzione di questo link epidemiologico con più fiducia e positività. Infatti secondo gli esperti del TOC il fatto che Ademo sia rimasto sempre completamente asintomatico, indica la sua bassa carica virale che sicuramente fa presumere una scarsa o assente contagiosità”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da