07062020Headline:

Dal 16 maggio torna la Bundesliga

La Bundesliga e la Bundesliga 2 diventeranno la prima grande lega europea a ricominciare, e lo faranno il 16 maggio. Il piano presentato dalla DFL (German Football League) è passato attraverso il processo politico nonostante le obiezioni di un piccolo numero di regioni tedeschi. Il DFL e la maggior parte dei club sperano che ciò consenta di completare la stagione.

Quali sono le condizioni della ripartenza?

La ripresa ha molte condizioni. Non sarà ammesso nessun tifoso, il numero di membri dello staff e dei dirigenti che si recheranno alle partite sarà limitato, le squadre arriveranno in orari separati, le distanze social saranno richieste fuori dal campo e le formalità come le strette di mano saranno eliminate.

Alle partite sarà presente un massimo di 322 persone, in tre zone definite: all’interno dello stadio, in tribuna e fuori dallo stadio. Il numero include non solo i giocatori, allenatori e arbitri, ma anche giornalisti, chi si occupa del controllo antidoping, steward, servizi di emergenza.

I giocatori saranno sottoposti ad un test sul coronavirus almeno una volta alla settimana e potranno giocare solo se risulteranno negativi due volte di seguito. Anche la palla da gioco sarà disinfettata prima e durante la partita.

L’idea alla base della data di inizio è che consentirà ai campionati tedeschi di terminare le loro stagioni entro il fine settimana del 27 giugno. Secondo quanto riferito, la DFB (Federcalcio tedesca) sta pianificando le semifinali della Coppa di Germania per metà giugno e la finale subito dopo.

La Bundesliga ha annunciato questa settimana che sarebbe ripartita il 16 maggio dopo l’approvazione del governo. La lega ha elaborato una serie dettagliata di regolamenti e linee guida per gli allenamenti e le partite per ridurre il rischio di trasmissione del virus. Tuttavia, la questione di come rispondere a test positivi è fuori dalla portata della lega poiché la legge tedesca afferma che qualsiasi risposta ai casi è di competenza dell’autorità sanitaria locale.

Infatti, mentre le misure di distanziamento sociale negli spogliatoi e prima dell’inizio del match sono perfette, ovviamente non si può evitare il contatto all’interno del rettangolo verde. Sebbene il DFL sostenga che utilizzerà quasi 25.000 test sui suoi giocatori, i resoconti dei media tedeschi suggeriscono che nessun arbitro è stato ancora sottoposto al test.

La lega è stata sospesa da metà marzo a causa dell’epidemia di coronavirus che ha portato il calcio a un punto morto in tutto il mondo e il progresso della Germania è seguito da vicino da altri campionati.

E i giocatori? Vogliono tornare in campo?

È difficile dirlo con certezza. Il centrocampista del Colonia Birger Verstraete ha espresso le sue perplessità durante il fine settimana, ma il direttore sportivo dell’Eintracht Francoforte Fredi Bobic ha suggerito che il 90% dei giocatori fosse a favore di un ritorno.

Ripartono le scommesse sportive con la Bundesliga

La buona notizia del riavvio dei campionati tedeschi è il ritorno delle scommesse sportive su tutti i maggiori operatorie, compresi i migliori bookmaker non AAMS. Era da marzo, e quindi dalle ultime partite di tutti i campionati, che non era possibile scommettere su eventi di rilievo internazionale.

Sembra che il mondo piano piano stia tornando alla normalità e così anche il settore dello sport e del calcio in particolare. A breve, avremo l’opportunità di vedere in TV i nostri amati beniamini e le nostre squadre del cuore.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da