09082020Headline:

Daniele Leodori: ”Senza sicurezza non c’e’ lavoro”

''Adesso c'e' la parte più difficile: non dobbiamo lasciare nessuno indietro.Noi vicini a chi deve ripartire''

Nell’incontro virtuale tra gli amministratori e il presidente della Provincia, Pietro Nocchi, si e’ parlato di ripartenza. E’ stato il vicepresidente della regione, Daniele Leodori, a fornire le risposte a Sindaci e assessori della Tuscia. Ma senza nascondersi: ”Non voglio spaventarvi, ma adesso inizia la parte più difficile”.

Dalle linee guida da seguire, alla chiarezza riguardo la ripresa di attività rimaste in un angolo. Adelio Gregori, primo cittadino di Vallerano, nello specifico, ha posto in evidenza il problema degli ambulanti. ”Nella mia città ci sono circa una quarantina di famiglia che affronteranno una perdita non quantificabile visto l’annullamento di sagre ed eventi che, da questo periodo, abitualmente animano la provincia”.

Una domanda alla quale in molti si sono uniti. Anche Fabio Menicacci, Sindaco di Soriano nel Cimino che ha specificato: ”Al momento gli unici soldi concreti che si sono visti, per aiutare le famiglie, sono quelli provenienti dalla Regione”.

Non solo manifestazioni e feste estive, ma anche il turismo che sarà uno dei settori maggiormente penalizzati: ”Cerchiamo di rilanciare il turismo all’aria aperta e le campagne. Ripuliamo vie e sentieri per consentirne una riqualificazione”,  ha suggerito l’assessora di Civita Castellana Angela Consoli.

”Ci vogliamo attenere il più possibile alle linee guida – ha chiuso Leodori – intanto ieri abbiamo emanato l’ordinanza che obbliga alla pulizia dei locali in vista delle riaperture del 18 maggio. Tenete presente che ora parte la fase più difficile a livello amministrativo. Dobbiamo stare vicino alle attività che riaprono senza che nessuno rimanga indietro”.

Per quanto riguarda campeggi e mercati rionali, invece, nei prossimi giorni usciranno le direttive nazionali che potranno senza dubbio chiarire le idee agli amministratori. Lo ha confermato anche Enrico Panunzi, presente all’incontro.

Altro passo importante saranno i criteri da seguire per poter tornare alle proprie attività: ”Senza sicurezza non c’e’ lavoro – ha concluso Leodori – sarà la parola chiave. Ma dobbiamo assicurarci che gli imprenditori abbiamo la possibilità di ripartire”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da