02072020Headline:

False dichiarazioni per percepire il Reddito di cittadinanza: denunciate 3 donne

Hanno racimolato ben 12.000 euro

Arriva anche a Grotte di Castro la truffa riguardante il reddito di cittadinanza. Piovono in tutta Italia le false dichiarazioni per percepirlo: anche tre donne della Tuscia ci hanno provato, ma sono state scoperte dai carabinieri.

Le trentacinquenni avevano fornito all’Inps false attestazioni sul proprio stato civile. Due di loro convivono regolarmente, ma con una residenza diversa da quella dei compagni sono riuscite a risultare come nucleo familiare unico. Inoltre, con una mirata attività investigativa, ai carabinieri e’ risultato anche che tutte e tre hanno un contratto di lavoro.

All’Inps, invece, hanno dichiarato uno stato di inoccupazione. Sono riuscite, senza averne diritto, a percepire 12.000 euro. Sono state tutte denunciate alla Procura della Repubblca di Viterbo per indebita percezione di erogazioni statali, in concorso con altri soggetti.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da