13042021Headline:

Morte di Maria Sestina, nuova udienza a metà maggio per Andrea Landolfi

Dopo lo stop a causa dell'emergenza Covid, si tornerà in aula per i primi testi dell'accusa

Morte di Maria Sestina Arcuri, fissata una nuova udienza a carico di Andrea Landolfi, il fidanzato 35enne accusato del suo omicidio.

Dopo lo stop al processo a causa dell’emergenza Coronavirus che ha bloccato le aule di giustizia di tutto lo Stivale, il presidente della Corte d’Assise viterbese ha fissato per il prossimo 14 maggio la nuova data in cui Landolfi dovrà presentarsi in tribunale.

Il 35enne, ex pugile, è in carcere dallo scorso 23 settembre: su di lui le accuse di omicidio, omissione di soccorso e lesioni aggravate nei confronti della nonna Mirella Iezzi, parte civile con l’avvocato Gianluca Fontana.

Secondo quanto ricostruito dalla procura, Landolfi nella notte tra il 3 e il 4 febbraio dello scorso anno avrebbe scaraventato dalle scale la fidanzata 26enne Maria Sestina e avrebbe ritardato nel chiamare i soccorsi, compromettendo in maniera decisiva le possibilità che la giovane potesse salvarsi. Trrasferita dopo ore all’ospedale di Belcolle, sarebbe morta poco più tardi.

Il prossimo 14 maggio, il 35enne si presenterà per la prima volta in aula al fianco dei suoi due nuovi difensore, gli avvocati Serena Gasperini e Daniele Fabrizi. In programma i primi testimoni dell’accusa.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da