02072020Headline:

Illuminazione pubblica, messa in sicurezza e restyling: la fase 2 a Valentano riparte dai lavori pubblici

Da fine maggio di nuovo all'opera l'amministrazione comunale

Una fase due segnata da importanti attività per l’amministrazione comunale di Valentano, che dopo lo stop dovuto al lockdown è ripartita dai lavori pubblici. Una scelta ponderata e ragionata che darà largo respiro non solo al territorio, reso sempre più fruibile alla popolazione, ma anche all’economia delle imprese di settore interessate nella riqualificazione. Grazie all’impegno dei consiglieri Mario Fiorentini, Lorenzo Ranucci, del sindaco Stefano Bigiotti e dell’architetto Piergiorgio Pagliaccia, i cittadini potranno godere in tutta sicurezza alcuni spazi e punti di interesse.

A fine maggio sono ripresi i lavori di risistemazione dei campi da tennis, che vanteranno un manto sintetico tutto nuovo in terra rossa, tribune più confortevoli e una recinzione più sicura. Da pochi giorni è ripreso il restyling del poliambulatorio Asl, che diventerà una vera e propria cittadella della salute e un centro prelievi a servizio del territorio privo di barriere architettoniche ed accessibile a tutti, grazie anche all’investimento da parte della direzione sanitaria.

Già in previsione anche un piano di efficientamento dell’illuminazione pubblica, che interesserà sia gli spazi esterni, quindi strade, piazze e parcheggi, che gli spazi interni perciò tutti gli edifici pubblici situati nel comune di Valentano. Un investimento di circa 500 mila euro che permetterà al comune un grosso risparmio in energia elettrica, oltre che rappresentare una tutela per l’ambiente. Approfittando poi dello stop che l’epidemia di coronavirus ha imposto alla didattica, l’amministrazione ha dedicato particolare attenzione alle famiglie e ai bambini in età prescolare, iniziando la ristrutturazione dei bagni della scuola dell’infanzia e portando a conclusione il progetto di rifacimento ed efficientamento dell’edificio, per una scuola più sicura e rispettosa dell’ambiente. Particolare valore assume di questi tempi, in seguito allo sciame sismico che ha interessato alcune zone vicine al nostro territorio, anche l’investimento sulla cartellonistica inerente al piano di emergenza comunale, ormai pienamente attivo, al quale seguirà a brevissimo l’informativa sintetica dei comportamenti da adottare in caso di emergenza. A breve inizieranno anche le attività di restauro della fontana e dei giardini di San Martino e, non ultimo, l’adeguamento antisismico del plesso principale dell’Istituto Paolo Ruffini.

Cambia Valentano

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da