05122020Headline:

Wiplanet baseball sulla griglia di partenza della A2

Pubblicato il calendario definitivo; apertura il 12 luglio a Montefiascone

Con la pubblicazione del calendario di A2 si avvicina finalmente il grande giorno per il baseball montefiasconese, con grande attesa di tutto l’ambiente, compreso l’Assessore allo Sport Paolo Manzi, che si sta adoperando perché tutto sia in regola e in ordine.

Domenica 12 luglio prenderà il via il campionato, con l’esordio casalingo contro il Jolly Roger Grosseto. Mentre si sta organizzando l’avvio dei gironi Under 12 e Under 15 a livello regionale, il baseball rimane oggi l’unico sport che riesce a disputare i campionati in questo anno sfortunato, anche se con formule e durate necessariamente ridotte. Del resto non è un caso se è stato definito “Lo sport distanziato di suo”, dato che i giocatori quasi sempre hanno posizioni in campo ben distanziate gli uni dagli altri.

Il girone D del WiPlanet prevede 16 partite, con doppi incontri di andata e ritorno, iniziando con il Jolly Roger Grosseto in casa domenica 12 luglio, poi, dopo una settimana di sosta, la trasferta con il Nettuno 1945 il 26 e il ritorno in casa il 2 agosto contro i Lancers di Lastra a Signa.

Il campionato si ferma il 9 e 16 agosto, per riprendere il 23 in casa con i Red Sox Paternò, ultima del girone di andata, per poi iniziare il 29 il girone di ritorno a campi invertiti, dove spicca il match clou del 13 settembre, quando arriverà a Montefiascone quel Nettuno 1945, di gran lunga favorito del girone, con una squadra zeppa di nazionali e arricchita dai giocatori comunitari, forse unica in tutto il baseball nazionale.

Ambrosino, Mazzanti, Mineo, Mercuri, Trinci, Giordani, Sellaroli, Pizziconi, Simone, Pecci, Restante, Brignone, Origlia…..e poi Van der Wijst, Soriano, Grigsby , Gonzalez e Gomez sono nomi molto noti che gli amanti del baseball conoscono bene, con una lista lunghissima di presenze in nazionale ed anche di scudetti. Dopo le vicende nettunesi, che hanno visto ritirarsi il Nettuno City e giocare in A1 il Nettuno 2 con una squadra di giovani, questa squadra è il vero dream-team del baseball italiano, dato che a giudizio di molti potrebbe anche lottare per lo scudetto.

La regular season si concluderà con due trasferte: il 20 settembre a Lastra a Signa ed il 27 a Paternò, in provincia di Catania. All’inizio di Ottobre le prime due dei 4 gironi disputeranno i play-off per stabilire le due squadre che saranno promosse alla serie A1 2021.

Il Wiplanet affronta il campionato con aspetti positivi e qualche problema. Certamente il monte di lancio, con l’arrivo di Maurizio Andretta, risulterà un punto di forza, con i fratelli Carletti, Morese e Tabarrini impegnati a trovare la migliore condizione per tenere a freno le mazze avversarie.

Qualche problema è sorto nel ruolo di ricevitore, per il quale i due pilastri dello scorso anno, il manager giocatore Alejandro Salgado e Leo Ceppari, hanno entrambi alcuni problemi, il primo di compatibilità con il nuovo lavoro ed il secondo di natura fisica. Il nettunese Alessio Baldazzi si è messo a disposizione, pur non essendo il suo primo ruolo, ma la società non dispera di trovare un rinforzo per questo ruolo.

La società sta aspettando la indicazione della Federbaseball riguardo la conferma, come si spera mantenendo il distanziamento, della possibilità di ammettere il pubblico alle partite, cosa che i montefiasconesi che hanno sostenuto così fortemente la squadra lo scorso anno certamente meritano.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da