29092020Headline:

“Arena non può fare altro che dimettersi”

Luisa Ciambella: ''Non prenderò più parte a nuovi Consigli se il sindaco e i suoi non si scuseranno con la città per il tempo perso''

VITERBO – ”Sono esterreffatta – dichiara la capogruppo del Pd Luisa Ciambella -, le dichiarazioni del consigliere Buzzi di FdI ad una testata online dimostrano chiaramente che la giunta Arena ‘… schiava di Roma Iddio la creò’, come sostengo da sempre: una coalizione raccogliticcia tenuta insieme solo dalla vergognosa spartizione del potere. ‘Sono sconcertata – continua l’esponente dem – dalla inconsistenza di una amministrazione comunale incapace di risolvere anche i problemi minimi della città, figuriamoci quelli più gravi. Ora la crisi finisce perché ogni partito ha avuto la sua poltrona da sindaco in Provincia, siamo davvero alla politichetta cialtronesca di quattro ladri di galline, che scenario miserabile”.

”Oggi non ho partecipato alla conferenza dei capogruppo, come tutta l’opposizione, non prenderò parte a nuovi consigli comunali se Arena e i suoi non si scuseranno con la città per il tempo perso disconoscendo questo risiko che stanno giocando sulle spalle del capoluogo”, aggiunge poi Ciambella.

Riguardo alle ultime uscite del sindaco Arena la Ciambella sottolinea: ”Ieri nelle ore in cui tutta la Tuscia e l’Italia si preoccupavano dell’aumento notevole di contagi da covid, il nostro sindaco si auto-esaltava parlando di favolistiche riprese epocali del turismo cittadino, di investimenti corposi da dedicare a questo settore. Siamo al melodramma, ma non fa ridere neanche un po’, è lo sdoganamento del nulla amministrativo come valore, un modo volgare di prendere in giro i viterbesi, la dimostrazione che nè il primo cittadino nè la sua giunta sanno a quale idea di Viterbo lavorare, cavalcano l’episodio fortunato, il caso, sono ridotti mal”.

Conclude Ciambella: ”Inutile continuare a discutere di credibilità della Giunta Arena dopo che Buzzi dice cose del genere: ‘Civita Castellana è piombata sulla situazione di Viterbo in modo ulteriore. Insomma, tra le altre cause del malumore in maggioranza a Viterbo, c’è anche questo. Quando Fratelli d’Italia ha detto ‘pari dignità’, lo ha detto trasversalmente su una serie di cose. E Civita Castellana è stata l’ulteriore goccia‘. Arena non può fare altro che dimettersi ora: un breve commissariamento e poi presto a nuove elezioni, la città è in ginocchio, ha bisogno di risposte urgenti”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da