02032021Headline:

Bollette: dal primo gennaio rincari su luce e gas. Come risparmiare?

Il 2020 si è finalmente chiuso, e tutti si augurano che il 2021 possa essere l’anno del ritorno alla normalità. Certo, viviamo ancora in un clima di forte incertezza e le notizie non sono esattamente positive, anche se si considerano aspetti come le bollette. Da gennaio arriva infatti un primo rincaro sui costi di luce e gas, stabiliti dall’ARERA e giunti come diretta risposta ai cali degli ultimi mesi. Come spesso avviene in queste circostanze, le famiglie devono per prima cosa capire come bilanciare questo aumento dei prezzi, il che può avvenire soltanto risparmiando sulle spese e riducendo i costi.

aumento prezzi luce gas editorwebRincari su luce e gas in arrivo

Come comunicato dall’autorità per l’energia, da gennaio verranno messi a registro dei rincari sia per la luce, sia per il costo del gas. Si parla di un aumento in percentuale pari, rispettivamente, al 4,5% e al 5,3%. Ad ogni modo, secondo le stime, in realtà le famiglie non hanno ancora esaurito il “bonus” concesso dai crolli dei prezzi dello scorso anno. In sintesi: si spenderà di più, ma alla fine dei conti resta comunque un risparmio complessivo intorno ai 140 euro circa, se si calcola il periodo temporale che va da aprile 2020 a marzo 2021. Nonostante questa buona notizia, però, emerge come sempre la necessità di imparare a ridurre i costi, risparmiando sulle spese energetiche in casa. Una regola che in realtà dovrebbe valere sempre, come buona abitudine, anche quando il mercato dell’energia ci da buone notizie.

Come risparmiare su luce e gas?

Nuovi rincari, vecchie strategie per risparmiare, perché alcuni consigli rimangono tali anche col passare del tempo. Si fa riferimento ad esempio alla possibilità di passare al mercato libero dell’energia, dato che questo permette di scegliere tra numerosi fornitori luce e gas, i quali propongono diverse offerte adatte ad ogni esigenza o abitudine di consumo, così da poter risparmiare a monte. Il secondo consiglio è quello di cestinare le vecchie lampadine e sostituirle con quelle a LED, che assicurano un risparmio in percentuale molto interessante, e che durano anche di più. Inoltre, si suggerisce di fare molta attenzione al riscaldamento, soprattutto adesso che il grande freddo si è abbattuto con violenza su molte regioni italiane. Meglio poi provvedere ad una corretta manutenzione della caldaia, e lo stesso discorso vale ovviamente per i caloriferi. Inoltre, occhio ai consumi di gas e di elettricità in cucina, dato che spesso è qui che si verificano le disattenzioni maggiori. Infine, c’è l’opzione dell’addebito sul conto corrente, che dà la possibilità di evitare alcune spese, come quelle relative alle transazioni allo sportello postale.

Sintetizzando, i metodi per risparmiare sui consumi di luce e gas ci sono, e non sono pochi: ma si tratta di attenzioni e contromisure che andrebbero mantenute con costanza nel corso dell’anno.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da