17042021Headline:

Le migliori azioni sulle quali investire nel 2021

L’inizio dell’anno, per chi investe in azioni, sembra destinato a ricalcare la seconda parte del 2020 appena concluso. Chi è alla ricerca di opportunità concrete per far fruttare i propri soldi è costretto a muoversi con una certa prudenza e con l’obbligo di scartare i titoli facenti riferimento a settori insidiati dalle necessità di nuove chiusure dovute al Covid.
Una situazione destinata a durare ancora lunghi mesi, nonostante l’inizio della campagna di vaccinazioni in molti Paesi. In questo quadro, quali possono essere i titoli su cui investire con un discreto margine di successo?

Amazon
Il primo cui guardare con attenzione è Amazon. Il gigante del commercio elettronico è stato quello che si è giovato maggiormente della chiusura di un gran numero di attività tradizionali e dell’atteggiamento psicologico che ha indotto molti consumatori a privilegiare l’acquisto online. Un trend che dovrebbe, con ogni probabilità, proseguire nel corso dei prossimi mesi rafforzando il gruppo di Seattle, anche in considerazione dei guai di Alibaba, il suo maggiore competitore, con il governo cinese.

Enel
Quando la situazione dei mercati finanziari si complica, il consiglio degli analisti è di puntare sui cosiddetti titoli difensivi, ovvero quelle aziende che sono comunque necessarie alla vita di tutti i giorni. Come nel caso di Enel, colosso energetico che un tempo gestiva la rete elettrica nazionale.
A consigliare l’investimento sul suo titolo è non solo il continuo apprezzamento fatto registrare nel corso del 2020, ma anche il gran numero di promozioni ottenuto dagli analisti finanziari e dalle agenzie di rating in conseguenza della scelta di avviarsi in anticipo verso la strada della transizione energetica.

Diasorin
Altro titolo che ha vissuto un anno sugli altari è Diasorin, azienda piemontese specializzata nella commercializzazione di strumenti diagnostici. In particolare i test per il Covid, che continueranno ancora a lungo a caratterizzare la vita sociale, considerate le necessità di monitorare la situazione in tempo reale per evitare che il virus si propaghi ulteriormente. Non è difficile immaginare che le azioni di Diasorin proseguiranno la loro crescita, perlomeno per l’intera prima parte dell’anno appena iniziato.

Nio
Infine Nio, produttore automobilistico di Shangai che si prospetta come un possibile rivale per Tesla, motivo per il quale sono in molti a guardare con interesse alle azioni Nio in Borsa. I suoi modelli si vanno a collocare in un segmento, quello ecologico, destinato a crescere con grande forza nei prossimi anni. Soprattutto in Cina, dove la formazione di una classe media, ansiosa di esibire status symbol, è destinata a fare le fortune dei gruppi automobilistici più innovativi e competitivi. Nio incarna alla perfezione queste caratteristiche. Fondata nel 2014 da William Li, l’azienda è riuscita a segnalarsi con il lancio di modelli di notevole successo e livello, come i SUV 100% elettrici ES8 e ES6. Una capacità produttiva che sembra in grado di assicurare un grande futuro al marchio orientale.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da