16092021Headline:

Fondi finalizzati al rimborso delle spese effettuate per acquistare assorbenti

Altro importante passo nel sentiero dei diritti

Si avvicina, come ogni 8 marzo, la Festa della Donna e nel Comune di Bagnoregio, in provincia di Viterbo, l’amministrazione locale ha deciso di assumere un provvedimento di straordinaria importanza: nel prossimo bilancio comunale saranno previsti dei fondi ad hoc finalizzati al rimborso delle spese effettuate dalle cittadine bagnoresi per acquistare gli assorbenti igienici. La cifra prevista sarà di 50 euro, in linea con “la spesa annua che ciascuna donna è costretta a sostenere” – fa sapere il Sindaco Luca Profili.
Il contributo verrà elargito alle donne residenti nel Comune che decideranno di farne apposita richiesta.
“Mi auguro che questa scelta potrà rivelarsi utile per estendere, parzialmente o totalmente, benefici simili a livello nazionale” – ha concluso il primo cittadino.
“Bagnoregio diventerà – sostiene l’amministrazione comunale – il primo ed unico centro in Italia ad abbattere totalmente il costo degli assorbenti”.
Una scelta esemplare, dunque, quella assunta dal Comune della Tuscia, che compie così un altro importante passo nel sentiero dei diritti. Il ciclo mestruale, infatti, non è una libera scelta: azzerare il costo degli assorbenti – o quantomeno ridurlo notevolmente – è più che mai necessario, soprattutto in un periodo storico come quello che stiamo vivendo, caratterizzato da una forte crisi di natura economica.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da