04122021Headline:

Truffe del falso trading online. A cosa fare attenzione

Crescono le truffe riferite al falso trading online, con operatori che si propongono in modo piuttosto insistente millantando possibilità di veder moltiplicare i propri soldi. Un meccanismo che oggi segue i canali del web ma che esiste da sempre, quello delle truffe, e che per quanto strano possa sembrare vede ancora tanti utenti cadere nella trappola, fidandosi di promesse di guadagni esorbitanti.
La situazione per antonomasia, quella maggiormente diffusa, è riferita alla classica telefonata che si riceve da un call center, quasi sempre con sede all’estero, che propone all’utente di investire in Borsa facendo ricorso proprio al trading online. Un consulente personalizzato che farà guadagnare cifre astronomiche con pochi click.
Inutile dire che dietro a queste telefonate con proposte fantascientifiche si nasconde sempre un tentativo di truffa dato che di investimenti certamente ed altamente profittevoli non ne esistono.

Come difendersi dalla truffa del falso trading
Partiamo da un assunto: il trading viene spesso demonizzato ed indicato, certamente con buone motivazioni, come un prodotto ad altro rischio. Ma non è tutto una truffa; seppur tra le tante difficoltà di guadagno reale, è comunque un approccio di investimento che non richiede intermediari e che si basa sull’uso di piattaforme multimediali.
Ed è proprio questo l’elemento di discrimine, la piattaforma che si usa per investire: sono quasi 300 i siti che ogni anno vengono oscurati dalla Consob, l’Autorità responsabile per vigilare in Borsa. In rete esistono quindi piattaforme che operano malgrado il fatto di non avere regolare autorizzazione.
Ecco perché, prima di iniziare, sarebbe utile effettuare una ricerca in rete analizzando le recensioni delle piattaforme di trading. Perché di operatori limpidi e con autorizzazione ne esistono. Ecco perché il primo consiglio per difendersi dalla truffa del finto trading online è proprio quello di accertarsi sull’identità del broker che si sta utilizzando; effettuare ricerche in rete sulla sua fama; e, soprattutto, controllare sul sito della Consob se quell’operatore risulta effettivamente registrato ed autorizzato.

Attenzione alle telefonate dall’estero
In particolare sono le telefonate dall’estero, cui si faceva menzione prima, che vengono portate avanti da operatori senza scrupoli e senza autorizzazioni. Nel corso di queste telefonate quasi sempre si prospettano guadagni importanti e si va poi a convincere l’utente ad investire somme anche piuttosto cospicue.
Non sono rari i casi di utenti che hanno letteralmente bruciato decine di migliaia di euro dopo essere cadute nella trappola di queste chiamate di trading, da parte di operatori truffaldini. Inutile sottolineare quanto sia rischioso accettare proposte di questo genere e lasciare i propri dati, o peggio ancora inviare soldi a questi soggetti.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da