08082022Headline:

Lo shampoo solido una scelta naturale, amica dell’ambiente e di facile utilizzo

Lo shampoo solido riscuote grandi consensi. Considerato uno dei prodotti più interessanti e richiesti di questi ultimi anni, rientra a pieno titolo nella haircare routine delle giovanissime, così come in quella delle over 35, grazie a soluzioni straordinariamente interessanti come quella proposta da Ultra Dolce Shampoo Solido.

Perché scegliere lo shampoo solido

La forma solida potrebbe far pensare a un sapone. Niente di più sbagliato. Nonostante la soluzione compatta si tratta a tutti gli effetti di uno shampoo, con una formula studiata appositamente per il benessere e la salute del cuoio capelluto.

Accantonata la forma liquida tradizionale, lo shampoo solido si rivela un’alternativa perfetta con tanti buoni motivi che spingono a scegliere questo prodotto di ultima generazione.

La proposta solida è prima di tutto una soluzione ecologica in tema d’imballaggio, che limita il consumo della plastica a favore di un materiale biodegradabile e riciclabile quale il cartone.

A caratterizzare lo shampoo solido è la presenza di ingredienti di origine naturale, che non incidono negativamente sull’ambiente e sono una garanzia per il benessere delle chiome, anche le più difficili.

Lo shampoo solido inoltre si utilizza comodamente a casa, come in viaggio. Portarlo sempre con sé è facile perché occupa uno spazio ridotto sia all’interno del beauty case, che sui ripiani della doccia. È estremamente leggero e quindi non crea peso eccessivo in aereo o durante un’escursione.

La formula solida è sicura perché, a differenza di quella liquida, non può rovesciarsi in valigia rovinando vestiti e oggetti.

Chi considera anche il lato economico resterà piacevolmente colpito dal rapporto costo/utilizzo. Anche se la proposta solida ha un costo superiore rispetto a quella liquida, è possibile garantirsi una media di 40-50 lavaggi con un solo panetto da 100 grammi, in pratica andando a sostituire due o tre flaconi di prodotto liquido da 200 ml.

Lo shampoo solido per una detersione perfetta

Non esiste una differenza sostanziale in termini di risultato finale. Le due formule hanno un identico potere detergente e garantiscono un lavaggio equilibrato della cute, soprattutto laddove gli ingredienti utilizzati sono di elevata qualità.

Anche lo shampoo solido risponde alle varie esigenze della chioma, con soluzioni per capelli grassi, secchi, ricci, crespi e altro ancora.

Qualche consiglio su come utilizzare lo shampoo solido

Utilizzare lo shampoo solido è facile. Prima di tutto è necessario bagnare adeguatamente i capelli, poi si può procedere frizionando il panetto fra le mani per poi passare il prodotto sui capelli, oppure far scorrere lo shampoo solido direttamente sui capelli, per ottenere una schiuma detergente dalla consistenza ultra soffice.

Massaggiato delicatamente il prodotto, si procede con la fase del risciacquo, accurato con abbondante acqua. Per la salute dei capelli immancabile l’uso successivo del balsamo oppure di una maschera nutriente.

A lavaggio ultimato lo shampoo solido può essere comodamente appoggiato su di un portasapone, collocato in un apposito contenitore, oppure riposto adeguatamente in un sacchetto porta sapone.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da