08082022Headline:

Quali sono i migliori siti e app di incontri in Italia

Quando finisce un lungo rapporto sentimentale, molti di noi sentono la necessità di conoscere nuove: alcuni di voi saranno finiti su questo articolo per sapere quali sono le migliori app di incontri in Italia. Se siete spaesati tra le mille scelte e non sapete bene come funzionano questi portali, non preoccupatevi. Qui cercheremo di darvi qualche dritta, vi consiglieremo quali sono le migliori app di incontri in base alle vostre esigenze: insomma, vi accompagneremo in questo lungo viaggio che sarà sicuramente stimolante e divertente.

I servizi che ti consiglierò in questo articolo sono presenti sia sul web ma anche per smartphone e tablet. Infatti, molti siti di incontri hanno creata la propria app che, il più delle volte, risulta essere il servizio più completo e, soprattutto, più comodo. Vi basterà scaricare l’app dallo store per iniziare a navigare in questo grande mare che sono le app di incontri. Iniziamo subito allora!

Tinder 
È praticamente impossibile non conoscere Tinder. Anche chi non ha mai usato un’applicazione di incontri, avrà sicuramente sentito parlare di Tinder. Il successo di questo servizio è da riconnettere alla semplicità del proprio sistema.

Una volta scaricata l’app, infatti, vi basterà configurare il vostro profilo inserendo quante foto volete: se avete dei dubbi su questo aspetto, non preoccupatevi. Tinder vi darà dei suggerimenti sulle foto da inserire, quante e in che ordine. Lo stesso discorso vale per la descrizione (che dovrà essere il più coincisa e interessante possibile) e l’inserimento delle vostre canzoni preferite.

Tinder ha, infatti, pensato a un sistema perfetto che riesce a riassumere in pochissime schermate l’aspetto, gli hobby e la musica preferita di una persona.

Completato il vostro profilo, potrete iniziare a mettere like alle persone che ritenete essere più interessanti. Se queste ricambieranno con un like al vostro profilo, ci sarà il famoso “match”: da quel momento potrete iniziare a chattare con il vostro potenziale partner.

Tinder è completamente gratuito ma presenta anche diversi abbonamenti a pagamento i quali vi daranno diversi vantaggi in base al piano che deciderete di sottoscrivere.

Meetic
Meetic ha come obiettivo principale quello di trovare la tua anima gemella. Infatti, a differenza di Tinder, Meetic vi proporrà un questionario iniziale dove dovrete rispondere a diverse domande che spaziano dal vostro sesso ai vostri gusti più personali. La personalizzazione del proprio profilo è quindi indubbiamente più profonda rispetto a Tinder. Per questo motivo, Meetic si adatta molto bene a chi in cerca di una relazione più che di una semplice conoscenza.

Meetic presenta ovviamente un’app ma noi vi consigliamo il sito web che è fatto particolarmente bene. È gratuito ma, come Tinder, presenta diversi piani di abbonamento.

Grindr
Esistono ovviamente anche app di incontri specificatamente pensate per gli utenti omosessuali. Grindr è il social network, dedicato agli incontri, più grande per i membri della comunità LGBTQ. Per chi, quindi, fosse interessato a questo tipo di servizio, Grindr è sicuramente la scelta migliore che si possa fare sul mercato delle app di incontri.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da