18012017Headline:
Luciano Costantini
Il blog di

Luciano Costantini

Giornalista de "Il Messaggero"

Ha scritto su Viterbo Post

costantini

Ultimi in economia? Colpa dei viterbesi

Siamo in crisi e lo sapevamo: più poveri, più disoccupati, più indebitati. Magari anche più depressi di quanto fossimo cinque anni fa. Solo che adesso lo certifica pure il Sole 24 ore, cioè il quotidiano principe di economia e finanza. [...]
costantini

Cosa potrebbe essere Viterbo

Entusiasta, incantato? No, semplicemente incavolato (eufemismo doveroso, visto il clima di festa). Incrociare tanta gente, fino al ripetuto scontro nel gigantesco struscio, può provocare l’orticaria. E non certo per insofferenza fisica. [...]
costantini

Non esiste uno spazio per la carrozza?

«Credo che il simbolo di Viterbo sia la Macchina di Santa Roma e non la Carrozza dei Priori». Puntualizza il sindaco, Leonardo Michelini. Ci mancherebbe altro! L’affermazione del primo cittadino non è in discussione. Piuttosto lascia perplessi [...]
costantini

Per la giunta Michelini un bilancio in rosso

Vero, i bilanci si tirano alla fine dell’anno, ma la ”semestrale” dell’amministratore delegato, Leonardo Michelini, e del suo rissoso cda, non è incoraggiante. Comunque presenta ampi per quanto preoccupanti buchi. Non finanziari, ma [...]
costantini

L’aeroporto torna a far volare la fantasia

Se non fosse entrato di diritto nell’antologia delle leggende metropolitane, sarebbe una autentica provocazione. Il progetto dell’aeroporto torna a far volare la fantasia popolare, alimentata dal propellente inesauribile della più fervida [...]
costantini

L’Italia vende, Viterbo svende

Viterbo non sta in Papuasia (estremo lembo della Nuova Guinea), ma è al Centro dell’Italia, che poi è (era) la culla dell’Europa. Ottanta chilometri dal fulcro del mondo cristiano, senza considerare che anche la nostra città fu sede dei [...]
costantini

Basta giocare con mattarelli e porcelli

La nave non va. Anzi, rischia di colare a picco perché nel suo scafo continuano ad aprirsi falle sempre più estese, provocate dalle smagliature del tessuto produttivo, dalla progressiva vecchiaia dell’impalcatura demografica, dalla desertificazione [...]
costantini

La Tuscia, una provincia piena di pensionati

Una città di santi…di poeti…di artisti e…di pensionati. Invecchiamento testimoniato dai numeri e dall’anagrafe. Quasi centomila (97.000, per l’esattezza) le pensioni che l’Inps eroga mensilmente nella Tuscia. Come dire [...]
costantini

Anche nella Tuscia il mattone non tira più

Anziane, molte in evidente degrado, costano decisamente meno rispetto a qualche anno fa, eppure non trovano acquirenti. O ne trovano pochini. Le case costituiscono ancora uno degli asset patrimoniali della famiglia italiana e, dunque, anche [...]
costantini

Il governo Letta generato da Grillo

Chi ha paura di Beppe Grillo e dei grillini? Probabilmente quella metà di italiani che alle ultime elezioni ha scelto centro-sinistra o centro-destra. Forse quel 25 per cento di elettori che, pur provando a turarsi il naso, non è proprio [...]
Portale realizzato da