20112017Headline:
Promossi & bocciati

Piero Camilli

L’assessore alla Viabilità di palazzo Gentili si consola dei risultati molto ondivaghi della Viterbese-Castrense dando numeri di segno positivo. Su sua proposta, la giunta di Via Saffi ha stanziato quattro milioni di euro per la manutenzione ordinaria e straordinarie delle più importanti arterie.

Francesco Bigiotti

Il sindaco di Bagnoregio festeggia la sua recente elezione a presidente del Consiglio provinciale dando un po’ di numeri aurei sui flussi turistici che hanno interessato la patria di San Bonaventura: nell’ultimo lustro i visitatori sono passati dai 42.000 visitatori annui del 2008 ai 350.000 del 2013.

Nicola Zingaretti

Il governatore del Lazio corre ai ripari e per sanare il megadeficit della Regione, dà infausti numeri, soprattutto per le tasche dei cittadini: l’Irpef salirà dalla fine del 2014 di 0.6 punti percentuali, incrementando in tal modo la più alta quota vigente nella Penisola (1.73 per cento). I contribuenti, esausti, non ringraziano.

Luigi Maria Buzzi

L’ex vice sindaco del comune di Viterbo replica a quanti rilevano il flop di “Viterbo città europea dello sport”, confessando i micragnosi numeri del finanziamento assicurati dalla Unione europea all’iniziativa: 15 mila euro. Certo, molto pochi per assicurare anche un minino di promozione delle attività sportive di base.
Portale realizzato da