03022023Headline:

”Quelle tessere sono tutte regolari”

Il segretario del circolo unico del Pd Mancini: 'Vogliono buttarmi giù. Faremo chiarezza su tutto''

Carlo Mancini. segretario del circolo unico del Pd

Carlo Mancini. segretario del circolo unico del Pd

Tesseramento Pd, parla il segretario del circolo cittadino Carlo Mancini. ”Non ci sono irregolarità per quanto riguarda le tessere fatte. In queste ore alcune persone stanno facendo affermazioni di cui se ne assumeranno la responsabilità all’interno degli organi del partito, chiamati a valutare la situazione e a esprimersi. Il tesseramento è regolare e come segretario mi sono occupato del bene del Partito democratico cittadino”, così Mancini. E’ necessario ascoltarlo per capire cosa è accaduto e per avere la sua prospettiva sull’esposto, dove si parla di 300 tessere irregolari, presentato da alcuni iscritti ai vertici del Pd e di possibili azioni penali.

C’è un’accusa di 300 tessere irregolari, cosa ne pensa?

”Fango che qualcuno cerca di gettare addosso alla mia persona e al Pd. Il tesseramento è stato regolare, sebbene condito da tanto nervosismo e da un vero e proprio clima di sfida. Tutte cose che fanno male alla politica. Sono sereno nel dire che le tessere sono regolari, chi sostiene il contrario se ne assumerà la responsabilità nelle sedi preposte dal partito stesso. Non mi piace questo sventolare la prospettiva di azioni penali e di portare tutto in tribunale. Se serve ci andremo e io dirò quello che ho da dire a 360 gradi. Credo di aver lavorato in questi anni per il rispetto delle regole e per mettere ordine a situazioni particolari che hanno caratterizzato il passato. Forse qualcuno intende farmela pagare per questo. Vogliono colpirmi, buttarmi giù”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da