01022023Headline:

Parte oggi il “Festival della Tuscia”, presentato in comune stamattina 3 dicembre

Il Cartellone

Redazione

Viterbo,3.12.22

Parte in grande spolvero il Festival della Tuscia, evento musicale ideato e voluto dall’Assessore al Comune di Viterbo Vittorio Sgarbi.

Un ennesimo evento culturale che nell’idea degli organizzatori servirà per porre Viterbo all’attenzione nazionale e non solo.

Nella presentazione stamane presso la sala consigliare del Comune, parterre de roi di artisti, sindaci dei Comuni interessati, oggi solo quattro, ma in futuro sino a venti.

Erano infatti accanto al Sindaco Frontini, il pianista e direttore artistico del festival Massimo Spada, il sindaco di Bassano Romano Emanuele Maggi, il sindaco di Bolsena Paolo Equitani, l’operatore turistico Francesco Cozza Caposavi. Presenti anche i musicisti Beatrice Rana, Andrea Zanon ed Ettore Pagano, che con il suo violoncello ha regalato un piccolo anticipo di concerto.

Il Festival, solo annunciato pochi giorni fa, parte stasera-

3 dicembre ore 18.30
Palazzo Giustiniani – Bassano Romano

Ludwig van Beethoven Trio per archi e pianoforte n.5 in re maggiore, Op. 70 n. 1
Dmitrij Šostakovič Trio per pianoforte n. 2 in mi minore, Op. 67

Giovanni Andrea Zanon violino
Ettore Pagano violoncello
Massimo Spada pianoforte

4 dicembre ore 20.30
S. Maria della Quercia – Viterbo

Maurice Ravel Ma Mère l’oye, 5 pezzi infantili per pianoforte a quattro mani
Antonín Dvořák Quintetto per pianoforte e archi n. 2 in la maggiore, Op. 81

Beatrice Rana pianoforte
Massimo Spada pianoforte
Andrea Obiso violino
David Romano violino
Raffaele Mallozzi viola
Luigi Piovano violoncello

5 dicembre ore 20.30
Teatro San Leonardo – Viterbo

Niccolò Paganini Sonata no.1 in la maggiore dal Centone di Sonate per violino e chitarra MS 112;
Dai 24 capriocci per violini solo, Op. 1
Mario Castelnuovo Tedesco Sonatina per violino e chitarra, Op. 205;
El Sueño de la Razón Produce Monstruos da 24 Caprichos de Goya per chitarra, Op. 195
Astor Piazzolla Invierno Porteño, per chitarra sola; Historie du Tango, per violino e chitarra
Bordel 1900; Cafe, 1930; Nightclub, 1960

Giuseppe Gibboni violino
Carlotta Dalia 
chitarra

6 dicembre 2022 ore 20,30
Palazzo Doebbing – Sutri

Wolfgang Amadeus Mozart Divertimento K439b No. 1
Stefania Tallini C19
Chick Corea/Luca Cipriano Corea Jazz Suite on Armando’s Rhumba, Song for Sally & Spain
Vincenzo de Filippo Pizzica e Talism
Autori vari/Luca Cipriano Klezmer Suite, variazioni e improvvisazioni su motivi russi e ucraini

Alessandro Carbonare Clarinet Trio:
Alessandro Carbonare clarinetto
Giuseppe Muscogiuri clarinetto
Luca Cipriano clarinetto

7 dicembre 2022 ore 20,30
Sala regia – Viterbo

Richard Strauss Capriccio, per Sestetto d’Archi
Pëtr Il’ič Čajkovskij Souvenir de Florence, Sestetto per archi in re maggiore, Op. 70

Sestetto Stradivari:
David Romano violino
Ruggero Sfregola violino
Raffaele Mallozzi viola
David Bursack viola
Diego Romano violoncello
Sara Gentile violoncello

8 dicembre 2022 ore 19
Palazzo Cozza Caposavi – Bolsena

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da