13072024Headline:

Inedito quest’anno il passaggio della MILLE MIGLIA a Viterbo: giovedi 13 pomeriggio

Redazione

Viterbo,12.6.24

La mitica corsa automobilistica MILLE MIGLIA dal 1927, sua prima edizione, ha sempre transitato per Viterbo dopo aver girato la boa di Roma sulla Flaminia per poi percorrere verso Brescia la Cassia.

Quest’anno, novità, si viene dall’Aurelia da Genova, poi, un pezzo di Cassia verso Roma, quindi la Flaminia

Anche dopo che dopo la corsa di velocità è divenuta una gara di regolarità per autostoriche costruite ante 1957, il passaggio a Viterbo sempre un appuntamento fisso. Di regola, prima di quest’anno, le auto entrando in Città da Porta Romana in p.zza del Comune venivano verificate con un controllo “a timbro” per poi proseguire verso il Sacrario, Via Marconi in uscita verso Nord su via Garbini.

Quest’anno si cambia. Non più passaggio come in passato di mattina, ma di pomeriggio verso le 18, 00 quando le vetture provenienti da Marta, dal FAUL saliranno per via Ascenzi, attraversaranno piazza del Comune per uscire da Porta Romana dopo aver percorso via Cavour e via Garibaldi.

La carovana delle auto storiche, precedute dalle Ferrari del “Ferrari Tribute”, proseguiranno per Ronciglione dove sono previste prove di regolarità per poi giungere a Roma percorrendo via Veneto.

Il giorno dopo, venerdi 14 il passaggio a Civita Castellana.

Per i viterbesi, all’ora dell’aperitivo serale di giovedi, saràpossibile assistere al passaggio di un museo dell’automobile in movimento. Un amarcord per tanti, ma per tutti, un evento culturale da non mancare

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da