22072024Headline:

Teatro integrato a Canepina

La compagnia teatrale Integramente in scena a Canepina oggi pomeriggio (Centro Fabrizio De Andrè, ore 18.30) con lo spettacolo “Romeo e Giulietta (tre)”, liberamente tratto dall’opera di William Shakespeare e diretto da Chiara Palumbo e Paolo Manganiello. L’evento è presentato dall’associazione culturale Astarte di Viterbo, in collaborazione con Unindustria e con il supporto dell’assessorato alla Cultura del Comune di Viterbo.

L’associazione Astarte ha curato, negli anni passati, numerosi laboratori di teatro integrato promossi presso varie strutture pubbliche e private e che hanno visto coinvolti numerosi utenti (persone diversamente abili o con disagi psichici e disturbi psichiatrici) nonché educatori e volontari, e sono stati sempre finalizzati alla messa in scena di uno spettacolo o di una performance teatrale. In virtù degli eccellenti risultati ottenuti in questi anni e spinta dal forte desiderio di voler creare qualcosa di unico e particolare, Astarte, ha dato vita, nel febbraio 2013, a una compagnia teatrale integrata denominata “Integramente” che ha accolto persone in difficoltà e persone normodotate provenienti da diverse realtà artistiche e professionali della città e della provincia. L’anno scorso la compagnia ha realizzato lo spettacolo “Edipo Re(ietto)”, che ha debuttato a Viterbo, a piazza San Lorenzo, con la partecipazione dell’attrice Daniela Poggi.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da