19062024Headline:

Nuovo porto commerciale e turistico a Fiumicino, posta la prima pietra dal Ministro Salvini

Baccini,Musolino e Salvini

Redazione

Viterbo,15-5-24

Il nostro Direttore presente a Fiumicino per compiti istituzionali presso la locale Capitaneria di Porto, ha avuto occasione partecipare alla cerimonia di posa della prima pietra del nuovo porto commerciale di Fiumicino. Presenti oltre il Ministro Salvini, la V.Governatrice del Lazio Angelilli, il sindaco Baccini ed il presidente della Autorità portuale Musolino.

Un’opera attesa da anni oggi, finalmente in fase di realizzazione, che unitamente l’altro progetto portuale a sud della città in zona Faro, però attualmente in fase di stallo, costituisce un’ipotesi di sviluppo anche per la Tuscia per l’importanza delle opere collegate in particolare di viabilità stradale-

Il Ministro Salvini, nell’intervista resa ai giornalisti presenti ha affermato che è programma del Governo estendere la rete stradale dell’Italia centrale verso il mare ed a questo proposito ha citato l’autostrada Roma-Latina, ma dimenticato l’indispensabile completamento della superstrada Orte-Civitavecchia e dell’intera autostrada Tirrenica.

Bene quindi l’incremento della portualità commerciale, peschereccia e diportistica nel litorale laziale, ma senza adeguata rete stradale, ogni opera potrebbe restare solo parziale per lo sviluppo del litorale tirrenico che comprende per ampia parte a nord la Provincia di Viterbo.

Qualcuno dei nostri parlamentari ricordi al Ministero ed alla Regione l’esigenza dei collegamenti verso il mare dalla Tuscia siano essi stradali (E45) e ferroviari (Orte-Civitavecchia),

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da