17122017Headline:

Scippò un ragazzo alla stazione, condannato a 3 anni e 4 mesi

Il 37enne rimarrà in carcere

tribunale-di-viterbo6 ottobre 2017. Stazione di Orte, primo pomeriggio. Molti i passeggeri sulle banchine in attesa del proprio treno. Tra tutti, anche H.M., 37enne marocchino, pronto a salire sull’interregionale per Torino. Poi, il raptus. Con fare disinvolto, si avvicina ad un ragazzo, suo connazionale e inizia a parlargli. All’improvviso, uno scatto felino. Con estrema rapidità, gli strappa la collana d’oro dal collo e fugge via.

Immediato il soccorso e l’intervento dei Carabinieri, presente quotidianamente in stazione: il 37enne bloccato e fermato pochi minuti dopo, viene tratto in arresto e trasportato in caserma.

In carcere da quel giorno, è arrivata ieri la condanna in primo grado del tribunale viterbese: 3 anni e 4 mesi di reclusione e mille e 400 euro di multa da pagare. Su di lui, oltre a molti precedenti specifici di furto, le accuse di rapina impropria e lesioni, dal momento che, durante l’arresto, avrebbe aggredito uno degli uomini dell’Arma.

Incastrato dalle immagini registrate dal circuito di videosorveglianza, H.M. ha optato per un rito abbreviato, ottenendo dunque uno sconto pari al terzo della pena.

Rimarrà in carcere fino al prossimo 21 novembre, poi, potrà tornare in libertà.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da