13042021Headline:

Se proprio volete sposarvi, c’è Nozze news

Fino a domenica in mostra a Palazzo papale idee e soluzioni per il matrimonio

Allestimenti e decorazioni nuziali a Palazzo papale

Allestimenti e decorazioni nuziali a Palazzo papale

Sei sposato/a? “No, convivo”. “Non credo nel matrimonio”. “No, grazie: ho già un procione lavatore in casa”. “La mia religione proibisce una roba del genere, preferisce i riti orgiastici durante la luna piena”. E poi la meglio: “Aspetto di trovare la persona giusta“. Se e quando sarà, comunque, bisognerà organizzare tutto alla perfezione e allora, in previsione, conviene prepararsi. Come? Andando a farsi un giro a Palazzo papale, dove da ieri e fino a domani domenica, si tiene Nozze news, il salone del wedding (inglesismo per “matrimonio”), che nei due saloni ai piani inferiori raccoglie, le migliori aziende della Tuscia che operano nel settore. Venticinque espositori per tante offerte, spunti, idee, affinché quel giorno lì sia perfetto, memorabile, emozionante. Almeno in attesa del primo divorzio e del matrimonio successivo.

Tra le location offerte anche il castello di Torre Alfina

Tra le location offerte anche il castello di Torre Alfina

Si scende dalle scale addobbate da bouquet floreali e si entra nella prima sala. Vuoi spostarti in un castello? Basta voltare a sinistra e scoprire che è possibile, ad appena cinquanta chilometri da Viterbo, nella spettacolare cornice di Torre Alfina, e poco importa che quella austera magione abbia ospitato anche Luciano Gaucci e l’allora fidanzata Elisabetta Tulliani (oggi accompagnata a Fini Gianfranco, che ironia della sorte, in questa sala la scorsa estate venne a presentare un suo libro). Il castello resta sempre fiabesco, e di eventuali fantasmi chissene. Non solo roba di lusso, comunque, ma girando tra gli stand si trovano soluzioni per tutte le tasche e sopratutto per tutti i gusti: gli allestimenti per i ricevimenti, gli abiti, naturalmente i confetti, il trucco (make-up, si dice), il fotografo e il teleoperatore, rinfreschini vari, auto (o moto) per gli sposi. Oltre naturalmente alle agenzie di wedding planner, cioè coloro che organizzano tutto per conto vostro, laddove “conto” è il termine perfetto.

Il taglio del nastro da parte dell'assessore Barelli

Il taglio del nastro da parte dell’assessore Barelli

A tagliare il nastro per l’inaugurazione c’era l’assessore alle Attività produttive Giacomo Barelli, e in effetti intorno al matrimonio c’è da anni un’economia fiorente. Il che, in tempacci come questi, non è una cattiva notizia. Che gli espositori siano tutti della Tuscia (qualcuno pure dall’Umbria) dimostra pure quanto anche da queste parti si sia aguzzato l’ingegno. Nella speranza che la gente continui a sposarsi, che “l’istituzione del matrimonio non passi di moda”, e che non sia la morte a separarli, gli sposi, ma semmai il divorzio, propedeutico ad altro matrimonio. Andate e moltiplicatevi.
A Nozze news, intanto, domani nel giorno conclusivo, due appuntamenti. Alle 11 la presentazione del libro di Raffaella Iscra “Nozze, un evento da ricordare”. Alle 12 il workshop con la stessa Iscra dal titolo “Sos, idee per le nozze fai da te” e alle 17 la sfilata della collezione 2015 di Ricci sposo di Vetralla. L’ingresso all’esposizione è gratuito, orario continuato oggi e domani dalle 10 alle 21.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da