26022021Headline:

Etruschi protagonisti anche a Paestum

L'assessore Barelli alla XVIII edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico

Viterbo e gli etruschi protagonisti alla XVIII edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico. Per il secondo anno consecutivo, la città dei papi partecipa all’importante evento di promozione turistica che si svolge a Paestum.

“Grazie alla Regione Lazio, in particolar modo all’Agenzia regionale del Turismo – spiega l’assessore Giacomo Barelli – Viterbo può approfittare e sfruttare anche questa vetrina. Abbiamo portato alla BMTA il progetto ormai conosciuto in tutta Italia, anche grazie al successo ottenuto in più occasioni all’Expo di Milano. Siamo tornati a parlare di Experience Etruria, insieme al soprintendente per i beni archeologici del Lazio e dell’Etruria meridionale Alfonsina Russo, all’ingegner Antonella Guidazzoli di Cineca e al direttore dell’Agenzia regionale del Turismo della Regione Lazio Giovanni Bastianelli”.

L’assessore Barelli, dopo aver portato i saluti del sindaco Michelini, impegnato nella seduta straordinaria di consiglio comunale sulla sicurezza, e dopo aver ringraziato il vice sindaco Luisa Ciambella, per l’impegno profuso fin dal primo giorno per la riuscita del progetto, si è addentrato sul valore culturale e turistico di Experience Etruria. “Con il placet dei ministri Franceschini, Giannini e Martina – sottolinea Barelli durante il suo intervento – Experience Etruria rientra tra i dieci progetti di Expo dopo Expo”. L’assessore al turismo e ad Expo di Palazzo dei Priori si sofferma inoltre sul coinvolgimento dei 18 comuni, con Viterbo capofila, appartenenti a tre diverse regioni: Lazio, Umbria e Toscana. Tutti uniti nel valorizzare le prorie eccellenze, nel nome degli etruschi. Non è mancato un passaggio sulla mostra che è stata inaugurata lo scorso sabato alla ex chiesa degli Almadiani, Etruschi 3D, che ha raggiunto circa 1.500 visitatori solo in questi primi cinque giorni.

La sessione pomeridiana riservata al territorio laziale dedicato spazio anche ai percorsi archeologici e turistici di Villa Adriana a Tivoli, alla necropoli etrusca della Banditaccia di Cerveteri, alla via Clodia, alla città etrusca di Volsinii e al santuario federale della lega etrusca a Bolsena.

 

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da