08122021Headline:

Tutto (o quasi) quello che c’è da sapere

Cronaca, sport, eventi, musica, teatro e altro ancora...

TRADIZIONI PASQUALI

Piansano si prepara alla processione del Venerdì Santo

PIA_Venerdi_SantoAnche quest’anno si rinnova a Piansano la tradizione processione del Venerdì Santo, organizzata per la sera del 25 dal Gruppo Amici del Venerdì Santo in collaborazione con Comune, Parrocchia e Pro Loco di Piansano. Inizio alle 21.15. La rappresentazione si snoderà per le vie del paese e toccherà piazza del Mercato, con la messa in scena del processo a Gesù Cristo, e il campo sportivo, dove sarà allestita la crocifissione. Nel corso degli anni la rappresentazione è cresciuta grazie all’impegno dei volontari e dei figuranti, con costumi sempre più elaborati e vere proprie strumentazioni teatrali. “Si tratta di un appuntamento molto sentito – dichiara il sindaco Andrea Di Virginio – che coinvolge molte persone di Piansano. Si è creata una bella sinergia che conduce ogni anno a migliorare quello che è stato fatto l’anno precedente. Ringrazio i volontari che nel nostro paese portano avanti questa importante tradizione”.

 

Carbognano diventa una piccola Gerusalemme

carbognano

Conto alla rovescia, a Carbognano, per uno degli eventi più attesi dall’intera comunità, la tradizionale processione del Venerdì Santo in programma per il 25 alle 21. Il solenne appuntamento richiama un gran numero di visitatori anche dai paesi limitrofi, per suggestione e potenza evocativa. L’intero paese viene infatti trasformato, per una sera, nella Gerusalemme di un tempo. Il risultato, grazie all’attenzione per i particolari e all’impegno profuso nei preparativi che iniziano moltissimo tempo prima, è veramente stupefacente per la puntuale ricostruzione dell’ambientazione scenica, fin nei minimi dettagli, di coreografie e abiti dei figuranti. L’evento, giunto con successo alla terza edizione consecutiva, è organizzato dal Sodalizio dei Cavalieri di San Filippo, in collaborazione con la IX Legio Hispana ed il patrocinio del comune di Carbognano e della parrocchia di San Pietro apostolo. L’idea della rievocazione nasce in seno al Sodalizio dei Cavalieri di San Filippo, vista la profonda fede e lo spiccato attaccamento alla tradizione cristiana che da sempre caratterizza l’intera comunità carbognanese. Con la processione del Venerdì santo gli organizzatori hanno voluto rievocare, in tutta la sua attualità e drammaticità, le profonde atrocità cui Gesù venne sottoposto, suscitando emozioni indimenticabili e rendendo ancora vivo quel legame che c’è tra il popolo e la fede. La spettacolarità della rappresentazione, che la rende unica nel suo genere, risiede nella fedele ricostruzione delle ambientazioni di un tempo, dagli abiti alle botteghe storiche, basata su studi accurati e documentati, ed inoltre  nella vicinanza della scena agli spettatori. Si crea così un contatto ed una sinergia unica con i presenti, ed anche i non credenti possono godere di suggestioni veramente indimenticabili. Ol­tre cento rievocatori, grazie ad coreografie dettagliate ed effetti speciali, riporteranno Carbognano alla Gerusalemme di un tempo e le principali vie del paese si trasformeranno in un immenso palcoscenico a cielo aperto. Seguirà la suggestiva solenne processione del Cristo Morto, organizzata dal Sodalizio dei Cavalieri di San Filippo, e caratterizzata, anche quest’anno, dalla presenza di figure storiche legate alla tradizione popolare, gli “ntencheli”,  incappucciati cirenei che fanno parte delle antiche confraternite. La spettacolare Rievocazione della Passione quest’anno assume un ulteriore significato affettivo, con l’inevitabile omaggio al compianto presidente del Sodalizio, Alessandro Felicioni, scomparso lo scorso anno in maniera improvvisa.

CRONACA

Civita Castellana, sportello informativo dei vigili del fuoco

vigili-del-fuocoPresso il distaccamento dei Vigili del Fuoco di Civita Castellana sarà aperto ogni giovedì mattina uno sportello informativo per i cittadini. In pratica tutte le attività soggette alla prevenzione incendi e al controllo dei Vigili del Fuoco potranno avere informazioni direttamente presso la sede di Civita Castellana anziché recarsi a Viterbo alla sede centrale. Il sindaco Gianluca Angelelli esprime il proprio ringraziamento per questa novità sul territorio cittadino: “Ringrazio il comandante provinciale di Viterbo, ingegner Giuseppe Paduano, per questa opportunità data ai cittadini di Civita e del comprensorio. Un doveroso ringraziamento va inoltre ai Vigili del Fuoco di Civita che negli ultimi mesi hanno completamente rimesso a nuovo la loro sede, di proprietà comunale, contribuendo personalmente e con il loro lavoro ad ammodernarla e ristrutturarla. E’ anche grazie a loro e a chi li ha coordinati, il capo distaccamento Ermanno Pulimanti, se oggi i cittadini di Civita possono usufruire di un nuovo servizio oltre al normale e importantissimo lavoro di soccorso svolto h24 dai Vigili del Fuoco”. All’interno del distaccamento di Civita Castellana, che ha sede a Casale Ettorre, lavorano circa 30 persone, a disposizione dei cittadini ventiquattro ore su ventiquattro. La sede è stata completamente  ristrutturata negli ultimi mesi con lavori realizzati in economia dagli stessi vigili del fuoco, mentre i materiali sono stati forniti dal comune, proprietario dell’immobile.

“Pulizie di Primavera” al lago di VicoRonciglione_lago di Vico

Si è svolta l’iniziativa “Pulizie di Primavera”, mattinata ecologica organizzata dall’Ente Riserva Naturale Lago di Vico, con il patrocinio del Comune di Ronciglione e del Comune di Caprarola. “Un’iniziativa encomiabile di sensibilizzazione verso abitudini più rispettose nei confronti dell’ambiente, in particolare delle aree protette come la nostra preziosa riserva naturale. Ringrazio l’Ente Riserva Naturale Lago di Vico e il Commissario Daniela Boltrini – commenta il sindaco, Alessandro Giovagnoli – per l’organizzazione di questa mattinata ecologica, che ha visto la partecipazione di moltissimi cittadini volenterosi di Ronciglione e Caprarola, ai quali va il ringraziamento ed il plauso più grande. Ho partecipato volentieri all’iniziativa ed ho visto decine di volontari lavorare in squadre per coprire tutta l’area della riserva, mettendo a disposizione il proprio tempo in nome del bene comune. E’ stato riempito un gran numero di sacchi d’immondizia di ogni tipo, gettata barbaramente e senza alcun rispetto per la strada e nell’area di uno dei parchi naturalistici più belli del Lazio. Mi auguro che il lavoro svolto sia servito da esempio a tutti coloro che non dimostrano di salvaguardare l’ambiente ed il bene più prezioso che la nostra comunità ha la fortuna di avere, il lago di Vico”.

EVENTI

Sabatini organizza incontro sul Psr

psr lazio“L’agricoltura è un asset portante dell’economia del Lazio e del nostro territorio e il nuovo Programma di sviluppo rurale rappresenta uno strumento importante di rilancio dell’economia e dell’occupazione: per questo dedichiamo una giornata al Psr 2014-2020 per illustrare tutte le opportunità e gli strumenti che offre, senza tralasciare le grandi criticità ancora esistenti che affronteremo con l’ausilio di esperti agronomi”. E’ quanto dichiara Daniele Sabatini, capogruppo Cuoritaliani in Regione Lazio in vista dell’incontro “Piano di sviluppo rurale 2014-2020, promosso dal gruppo regionale Cuoritaliani, in programma oggi, alle 18, presso Agriturismo Parco dei Cimini (strada Romana km4). “Il lungo e articolato lavoro per la stesura del nuovo Psr, cui anche noi abbiamo dato un significativo contributo – aggiunge Sabatini – mette a disposizione misure e azioni rilevanti, nonché ingenti risorse, per chi già opera nel comparto agricolo e soprattutto per incoraggiare i giovani che intendano mettersi in gioco in questo settore. In attesa dell’emanazione dei bandi collegati al Psr, la giornata è l’occasione per conoscere più da vicino il nuovo Piano per poter poi cogliere al meglio le sue opportunità”.

MUSICA

A Montalto di Castro  il musical “Il libro della giungla”locandina_libro_della_giungla

Oggi alle 18 spettacolo tutto dedicato ai bambini presso il teatro comunale Lea Padovani. La SDT Eventi e Luna di Miele Produzioni, con il patrocinio del Comune di Montalto di Castro, presenta il musical “Il libro della giungla”: un affascinante viaggio tra i simpatici personaggi che hanno riempito le sale cinematografiche italiane. Mowgli, Baloo, Hatley, Bachera, Akela, Re Luigi, Kaa e Shere Kan rappresentati da 14 attori, ballerini e cantanti che si esibiranno con le musiche coinvolgenti di Tony Labriola e Stefano Govoni. Regia di Ilaria Deangelis. Biglietto unico 5 euro. Per info: Teatro Comunale Lea Padovani 0766/870115; email: teatroleapadovani@comune.montaltodicastro.vt.it; www.teatroleapadovani.it

TEATRO

Quanti ricordi con la Lazio dei meno 9

Lazio1 Serata a forti tinte biancocelesti all’Eat di Viterbo, che ha ospitato i Maritozzi per la prima de “La Lazio dei meno 9”, reading teatrale dedicato a uno dei periodi indimenticabili della storia del melodrammatico club con centosedici anni di storia alle spalle. Il trio formato da Antonello Ricci, Alessandro Tozzi e Massimiliano Morelli, ha presentato uno spettacolo nel corso del quale non sono certo mancati appeal e passione per un’epoca in bianco e nero che non tornerà più. Presenti fra gli altri in platea Massimo Piscedda, che fece parte della squadra allenata all’epoca da Eugenio Fascetti, e con lui i due Primavera della Lazio Alessandro Rossi e Francesco Manoni, coinvolti al termine della piece prima nell’intervista di rito e poi nei selfie, altrettanto di rito. Centotrenta spettatori, il massimo che può contenere il locale, hanno seguito l’amarcord in maniera attenta, e la “sfida” piano piano è stata quella di ricordare più particolari possibili di quel campionato partito con nove punti di penalizzazione, complice il calcio scommesse, e trasformato in un successo senza eguali con gli spareggi disputati contro Taranto e Campobasso. Da Fiorini a Terraneo, dal “muto” Acerbis al terzinaccio Magnocavallo, nomi, date ed episodi sono stati snocciolati in un susseguirsi di fermo immagine pronti a far appassionare non solo chi ha scavalcato gli “anta”, ma anche e soprattutto i giovani presenti fra il pubblico.

DANZA

Parte il corso di ballo swing

Sulla scia del successo dei precedenti appuntamenti che si sono tenuti negli ultimi periodi, parte oggi (si replica martedì prossimo) presso la palestra ex Don Alceste Grandori di Viterbo il corso di ballo swing, organizzato dallo Special Training di Linda Misuraca e Rossella Lodesani. Due serate con lezioni di prova gratuite, affidate nuovamente a Valentina Gettatelli insegnante di grande esperienza, dedicate ai principianti alle 19.30 ed intermedi alle 20.30 che alterneranno il Lindy Hop al Charleston, due balli che catapulteranno i partecipanti al corso in un’epoca di movimento, improvvisazione, socialità con musica jazz-swing particolarmente trascinante.

SPORT

Tennis, la Saggini vince ancoratennis club

La Saggini Viterbo vince ancora e lo fa in modo netto e convincente sui nuovi campi coperti del Tennis club, confermandosi anche quest’anno tra le migliori squadre di questa serie C. I primi a scendere in campo, tra i ragazzi capitanati da Paolo Ricci, sono stati Luca Fondi e Davide Guerra, il primo ha superato agevolmente Gabriele Cardinali 6/1 6/1, il secondo ha battuto Michele Gallo 6/1 6/4. Vittorie nette anche per gli altri due singolaristi della Saggini: Fausto Barili infatti concede un solo game al suo avversario Luca Gallo, mentre Raffaele Censini si impone 6/1 6/4 su Christian Carassai. Nei successivi due doppi le coppie schierate dal Tennis Roma poco hanno potuto contro i ragazzi viterbesi: Marco Calandrelli e Fausto Barili hanno battuto il duo Luca Gallo-Cardinali 6/2 6/2 e contemporaneamente Censini- Fondi vincevano 6/2 6/0 contro Michele Gallo-Carassai fissando il risultato finale sul 6-0. In questo modo alla Saggini Viterbo basterà un pareggio sul difficile campo del New Country di Frascati per essere certa del passaggio del turno.

Si svela il Walk in Tuscia 2016

Presentazione Walk 2015 VitorchianoIl programma completo delle 9 tappe del Walk in Tuscia, organizzate dallo Special Training con la collaborazione tecnica dell’Atletica Viterbo, sarà svelato dagli organizzatori,  in occasione della presentazione ufficiale del circuito oggi alle 18 presso la Sala del Consiglio di Vitorchiano, ospiti del sindaco Nicola Olivieri. Alla serata prenderanno parte anche gli organizzatori dei singoli eventi che illustreranno le caratteristiche dei  loro percorsi, fornendo anche notizie sulle iniziative collaterali alle passeggiate proposte. Pronta già la brochure che illustrerà i singoli eventi realizzata da Giuseppe Misuraca e Silvio Medori, che nell’occasione inizierà ad essere distribuita, mentre i percorsi sono stati visionati da Rossella Lodesani e Antonino Morabito, responsabili di tutti gli altri aspetti organizzativi del circuito. Non è stato semplice arrivare alla definizione delle 9 tappe, che accompagneranno gli appassionati del Walking della Tuscia e delle province limitrofe, alla scoperta di nuovi  di itinerari di rara bellezza paesaggistica, naturalistica ed archeologica, e che riserveranno anche nel 2016 numerose sorprese lungo i percorsi ai partecipanti. Nelle varie tappe verranno assicurati da parte degli organizzatori, assistenza medica, premi di partecipazione per tutti gli iscritti, ristori lungo il percorso ed alla fine della camminata e per quanti vorranno fermarsi a pranzo, offerte vantaggiosissime da parte di ristoratori, agriturismi e pro loco, con piatti tipici del territorio a prezzi contenuti. Sono 6 le tappe del 2015 che verranno ripetute (con percorsi interamente rinnovati) , premiando così gli organizzatori che così bene hanno fatto lo scorso anno e 3 le tappe nuovissime, che sicuramente raccoglieranno  i favori dei partecipanti. Alla presentazione ufficiale del Circuito potranno partecipare tutti e nei prossimi giorni sarà spedita la brochure in formato pdf a tutti gli indirizzi già noti. Gli altri appassionati di camminate che non conoscono ancora il circuito, potranno richiedere la brochure a misuracagiuseppe@gmail.com

Atletica, bene i ragazzi della Finass

Mechelli Lorenzo e MatteoBella giornata di atletica per i giovanissimi della Finass Atletica Viterbo che hanno preso parte a Roma, nell’impianto delle Fiamme Azzurre a Casal del Marmo, ai Campionati Regionali Indoor riservati alla categoria Ragazzi/e. Affollatissime le gare che hanno messo di fronte tutte le società del Lazio, con numerosi giovani atleti alla prima esperienza agonistica nella nuova categoria, a contendersi l’ambito titolo di campione regionale nelle specialità di corsa veloce, corsa con ostacoli, salto e lancio. I viterbesi della Finass Atletica si sono ben difesi nelle loro gare ed anche se non è stato conquistato nessun podio, è più che positiva questa prima esperienza agonistica nelle specialità tecniche. Le cose migliori in campo maschile sono venute da Federico Ercoli nel peso, Matteo Cianchelli nel lungo e da Lorenzo Mechelli, Gianmarco Sciattella e Christian Gaiangos mentre al femminile in evidenza Valeria Gasbarri nel peso e lungo, Misgana Teobaldi, Emma Antonaroli e Beatrice Passacantilli.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da