06062020Headline:

Timori per il weekend di Pasqua: ”Non bisogna credere che sia tutto finito, restiamo a casa”

M5S Montalto: ''Non bisogna abbassare la guardia''

Anche se per la prima volta si è registrato un calo nei malati in terapia intensiva -74, i numeri rimangono assolutamente drammatici l’incremento dei casi nella giornata di ieri (4 aprile) è stato di 2.886 venerdì 3 aprile l’incremento era stato di 2.339 quindi +547.

Ed i deceduti salgono a 15362.

Non bisogna assolutamente abbassare la guardia e credere che sia tutto finito.

Nel nostro Comune di Montalto di Castro il pensiero va a tutti i possessori di seconde case al mare (o prime case con reale ed effettiva residenza….sarebbe interessante verificarne la veridicità) o nei villaggi turistici, ai camperisti e a tutti quelli convinti di potersi fare una gita al mare visto il bel tempo.

RESTATE A CASA.

Montalto ha avuto finora un solo caso di positività al Covid-19.

Ci è già andata bene una volta, oppure ci siamo già scordati dell’8 marzo scorso con il lungomare pieno di gente ?

Nonostante i divieti giungono numerose segnalazioni di persone non del luogo che fanno la spesa nei nostri supermercati.

Tolleranza zero verso coloro che non rispettano le misure restrittive ancora in vigore ed invito all’amministrazione a predisporre tutti gli accorgimenti necessari per tutelare il nostro territorio.

‘Gli spostamenti verso Comuni diversi da quello in cui si ha la residenza o il domicilio sono vietati. È possibile spostarsi in altri Comuni solo ed esclusivamente per comprovate esigenze lavorative o in casi di assoluta urgenza o per motivi di salute.’

‘È vietato trasferirsi o spostarsi, con qualsiasi mezzo, in un Comune diverso da quello in cui ci si trovava alla data del 22 marzo, salvo che per comprovate esigenze lavorative o in casi di assoluta urgenza o per motivi di salute’.

Gruppo consiliare M5S Montalto di Castro

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da