15122017Headline:

Pani e formaggi: premi alla Tuscia

Le aziende della provincia di Viterbo hanno ben figurato al Premio Roma, il prestigioso concorso regionale e nazionale dedicato ai migliori formaggi e pani, organizzato dall’azienda romana Mercati della Camera di Commercio di Roma in collaborazione con Unioncamere Lazio e Camera di Commercio di Viterbo.

Nella suggestiva cornice del Tempio di Adriano sono stati consegnati alle imprese viterbesi i seguenti premi:  Formaggi, sez. Roma, tipologia  Ovini stagionati: 3° classificato a  I Buonatavola Sini con Pecorino Romano del Lazio Dop; Formaggi, sez. Lazio, tipologia “Ricotta”: 1° classificato alla Fattoria Faraoni con la Ricotta vaccina; Formaggi, sez. Nazionale,  tipologia a “Crosta Fiorita”: 2° classificato all’azienda agricola Monte Jugo con lo Stracchinato; Pani, sez. Nazionale, tipologia “Pane Senza Sale”: 1° classificato a I Fornai con il Pane toscano senza sale; 2° classificato al Panificio Morelli con il Pane sciapo; Pani, sez. Nazionale, tipologia “Biscotteria Dolce Secca da Forno”: 3° classificato a Nepi Pan con la Ciambellina al vino.

“E’ sempre emozionante – ha commentato Francesco Monzillo, segretario generale della Camera di Commercio di Viterbo – partecipare alla gioia degli imprenditori quando sono chiamati per essere premiati, tanto più in una fase in cui le imprese ce  la mettono  tutta per emergere e hanno bisogno anche di raccogliere soddisfazioni per il loro lavoro. Colgo l’occasione per sottolineare che salire sul podio del Premio Roma è un’affermazione importante nel segno della tipicità, della qualità e dalla sana alimentazione in quanto alimenti base della dieta mediterranea”.

 

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da