26092017Headline:

Acquapendente: verde a Campomorino

Riqualificazione dell’area a verde di Campomorino. È stato ultimato nei giorni scorsi, infatti, un primo intervento della nuova piantumazione nella zona industriale con essenze forestali autoctone, in seguito al taglio dei pini marittimi che per molto tempo hanno dimorato presso la zona PIP di Campomorino, taglio resosi ormai necessario per via della loro pericolosità ed invasività nella sede stradale, sempre più compromessa.

L’intervento è stato realizzato dall’amministrazione comunale grazie ad un lavoro sinergico dell’Ufficio Tecnico, dell’Ufficio Agricoltura e della Riserva Naturale Monte Rufeno.
Le nuove piante sono state fornite dal vivaio forestale dell’Unione dei Comuni del Casentino – Cerreta di Camaldoli, Arezzo.
Si tratta, per questa prima trance, di un centinaio tra cerri, querce, ciliegi, aceri e robinie messe a dimora lungo il viale centrale di Campomorino, a ripristino dei pini espiantati.
L’amministrazione comunale intende realizzare, nei prossimi mesi, interventi successivi di piantumazione per coprire anche le aree di nuova lottizzazione ed edificazione.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da