22042018Headline:

“Centro sanitario? Tutto trasparente”

Il sindaco Fabio Menicacci

Il sindaco Fabio Menicacci

Dal sindaco di Soriano Fabio Menicacci riceviamo e pubblichiamo:

E’ vero le sorprese non finiscono mai e forse proprio per colpa delle feste natalizie dove luminarie e candele la fanno da padrone, l’attuale opposizione (mi dispiace chiamarla così, ho sempre preferito minoranza) continua ad attaccarsi al “fumo”.

La cosa che meraviglia è che invece di dare loro risposte, chiarimenti o indicazioni su storie passate mai definite e che oggi creano gravi problemi alla comunità (Edilfarm, eredità Giannotti, zona artigianale, zona industriale senza piano particolareggiato, una gestione cimiteriale precaria, la Multiservizi che faceva acqua , la convenzione della piscina, del campo sportivo e chi più ne ha ne metta) le chiedano a me.

Da due anni e mezzo quello che dispiace è che ogni cosa, peraltro futile, viene portata alla ribalta sempre sotto una pioggia di critiche, insinuazioni, allusioni di dubbio gusto da parte dell’attuale opposizione.

Basta. Anche l’ultima notizia che si vuol far apparire non chiara,  non trasparente è una cosa normalissima.

La fondazione chiamata in causa ha firmato un accordo con l’ex orfanotrofio e nella struttura di proprietà dello stesso dovrebbe nascere una struttura per la prevenzione e cura dei disturbi del comportamento alimentare pediatrico. Struttura che prevede 20 posti di degenza, 20 posti di day hospital e 12 posti di day hospital per particolari patologie neurologiche pediatriche. Nello stesso accordo la parte del leone la fa la Fondazione del policlinico Gemelli.

La giunta ha deliberato e dato mandato al sindaco di sottoscrivere un protocollo di intesa che preveda, qualora Asl e Regione diano i dovuti riconoscimenti e permessi, che il Comune sarà d’accordo affinché tale struttura nasca e sviluppi a Soriano. La cosa più semplice e trasparente del mondo.

Qualora l’opposizione voglia puntare il dito sulla Fondazione Omnia, credo che le domande vadano rivolte alla Fondazione stessa, sperando che quanto alluso dall’opposizione abbia le stesse conclusioni di Faleria e Montalto e qualcuno paghi realmente anche per eventuali diffamazioni.

La condivisione con la cittadinanza avverrà nei modi e nei tempi opportuni, fermo restando il fatto che non è francamente possibile essere contrari a un progetto che può portare sviluppo e occupazione, oltre al naturale indotto che ricadrà sul paese. Come amministrazione continuiamo a lavorare alacremente al tentativo di far rinascere questo paese pur avendo a disposizione risorse molto limitate.

A questo punto la domanda sorge spontanea: a queste persone interessa il bene e lo sviluppo del paese, oppure la loro funzione si limita a  disturbare e “gufare” affinché non si raggiungano gli obiettivi, cosi da poter tornare alla carica nelle prossime elezioni?

Da parte mia una sola convinzione vado avanti per il bene del paese e chi vivrà vedrà, anche alle prossime elezioni comunali.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

1 Commento

  1. Giorgio Molino scrive:

    Volano polemiche e stracci? E’ arrivato il Sor Menicacci!

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da