24112017Headline:

Il Comune mette una pezza alla gaffe

Marini con Michelini

Marini con Michelini

“Giulio, ma che è successo? Ho letto su Viterbopostit (tutto attaccato, ndr). Mi dispiace, rimediamo subito”. E’ mattina, nella sala consigliare di palazzo dei Priori. Consiglieri e assessori, polizia locale e uscieri e qualche giornalista stanno di là, in sala Rossa, ad approfittare del rinfresco offerto da Arduino Troili (Pd), che vuole condividere la soddisfazione del matrimonio della figlia con i suoi compagni di avventura, di maggioranza e di opposizione. Mentre tutti mangiano la colazione bagnaiola portata da Troili – panini con porchetta, fregnacce, castagnole, cioccolata calda – l’assessore Saraconi si avvicina a Giulio Marini e chiede lumi. Già, perché evidentemente le avevano messo in rassegna stampa l’articolo di Viterbopost.it (staccato) sulla gaffe commessa da palazzo dei Priori. Che non ha invitato l’ex sindaco alla presentazione dei progetti Plus, prevista per domani (ma senza il governatore Zingaretti: ne parliamo altrove).
Una gaffe, da parte del Comune (non della Saraconi, sia chiaro), visto che Marini è stato il principale artefice dell’ottenimento di quei fondi europei via Regione. Quasi 14 milioni di euro che hanno consentito alla sua amministrazione di avviare dei progetti poi lasciati in eredità alla banda Michelini. L’ascensore di valle Faul, la riqualificazione della stessa zona e di via Genova, la restaurazione della facciata di palazzo di Vico, i fondi per la formazione e per le imprese. Eppure, al momento di fare gli inviti, qualcuno si è dimenticato del Bandolero stanco, mentre tutti i capigruppo sono stati giustamente precettati come da protocollo. Una mancanza involontaria, certo, che tra l’altro Marini ha incassato con fair play: “L’importante è che le opere siano state messe tutte in cantiere, questo è quello che conta”, aveva abbozzato con indubbio stile.
Adesso, palazzo dei Priori ci ha messo una pezza, anche se tardiva. E infatti sono da poco passate le nove e mezza quando sull’Ipad di Marini arriva l’invito all’appuntamento. Mittente: segreteria del sindaco.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

1 Commento

  1. Giorgio Molino scrive:

    Et voilà, la bella passerella per l’ex autista di Perugi ed ex sindaco eccola qua!

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da