25022021Headline:

Terra di Tuscia a caccia di conferme

Stasera (palla a due alle 18) al PalaMalè arriva il San Michele Maddaloni

Mathlouthi si batte come un leone per conquistare la sfera

Mathlouthi si batte come un leone per conquistare la sfera

La sconfitta contro Cassino è ormai in archivio. E con essa anche gli applausi per una prova gagliarda, non confortata dai punti, però. La sensazione è di aver comunque perso una buona occasione e di aver messo in ambasce un team qualificato come quello frusinate che magari non si sarà espresso al massimo delle sue possibilità, ma che comunque resta di primissimo livello. E poi vale sempre il ragionamento che è la qualità dell’avversario a determinare il rendimento sul parquet. Insomma la Terra di Tuscia si sta ritagliando il suo spazio in un torneo complicato come quello di serie B maschile di basket, di fatto la terza serie nazionale.

Detto tutto questo e confermati i complimenti alla Fanciullo’s band, oggi si torna in campo per affrontare il San Michele Maddaloni, formazione di categoria (come si suol dire), visto che da anni milita stabilmente e con merito nel torneo cadetto. Non ingannino le due sconfitte rimediate finora poiché sono arrivate contro Cassino e Palestrina, indicate unanimemente tra le squadre più accreditate, e soprattutto perché è in grado di schierare un roster di tutto rispetto: Piscitelli, Desiato, Rusciano, Chiavazzo e Garofalo sono profondi conoscitori della categoria e l’arrivo di Juan Manuel Caceres ha rappresentato un ulteriore salto di qualità per la squadra casertana che negli ultimi anni ha sempre ben figurato in questa serie.

Dunque, compito tosto per la Stella Azzurra chiamata a confermare quanto di buono già visto nelle precedenti uscite: aggressività, ritmi elevati, circolazione veloce della palla. Esattamente le armi che possono mettere in difficoltà gli ospiti, più propensi a ragionare e ad abbassare le cadenze della contesa. Tutti disponibili in casa biancostellata, con qualche problemino (nulla di grave, però) per Giotto Mathlouthi, che ha saltato a scopo precauzionale l’ultima seduta di allenamento. Con lui, giocheranno Peroni, Cianci, Marsili, Giancarli, Ndiaye, Meroi, Rovere, Marcante e il baby Casanova.

 

 

Palla a due alle 18, arbitrano Spinelli di Roma e Lupelli di Aprilia.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da