30062022Headline:

Tutto (o quasi) quello che c’è da sapere

Cronaca, sport, eventi, teatro, agricoltura e altro ancora...

SANITA’

Effettuato espianto multi organo a Belcolle

SANITA': IMPIANTATI IN TRE PAZIENTI ORGANI DI SIEROPOSITIVONella notte tra sabato 14 e domenica 15 all’ospedale Belcolle di Viterbo è stato eseguito un prelievo multi organo (fegato, reni e cornee). Questo atto è stato reso possibile grazie alla generosa donazione di un paziente, ricoverato e deceduto per una grave emorragia cerebrale presso il reparto di Rianimazione diretto da Pietro Vecchierelli. La scelta dei familiari nel dare l’assenso alla donazione è avvenuta nel rispetto delle indicazioni e della volontà che, in tal senso, il loro caro aveva espresso in vita. Il prelievo ha richiesto il coinvolgimento di numerosi professionisti, non solo di Belcolle, ma anche di tutti quegli ospedali in cui gli organi sono arrivati per essere trapiantati, ed è stato effettuato con la collaborazione dell’ufficio Coordinamento alla donazione organi e tessuti, guidato da Fernando Ricci. “Abbiamo voluto non a caso comunicare la notizia in questi giorni – dice Ricci – perché dopo domani si celebra la XIX edizione della Giornata nazionale donazione e trapianto di organi e tessuti: iniziativa promossa dal Ministero della salute, insieme alle associazioni di settore e al Centro nazionale trapianti, sotto l’alto patronato della Presidenza della Repubblica. La scelta dei familiari del paziente deceduto, da questo punto di vista, rappresenta un esempio altissimo a cui fare riferimento. Riuscire a pensare agli altri, quando si è colpiti da una tragedia, è un atto di estrema sensibilità d’animo”. “Questi gesti di altruismo – continua Ricci – testimoniano la crescita a livello culturale che si sta verificando nella Tuscia, anche a seguito del lavoro che ci vede coinvolti da anni, attivamente e costantemente, sul territorio. Spesso, in situazioni simili, i familiari dei possibili donatori non riescono a dire quel ‘sì’, non perché non vogliono, ma perché non sono ben informati sui percorsi delle donazioni. Per questo la collaborazione tra l’ospedale e il nostro coordinamento aziendale diventa un tassello fondamentale nell’immenso puzzle della donazione”. Sensibilizzare e informare, a partire dai più giovani. Anche attraverso iniziative nelle scuole del Viterbese, come è avvenuto in un incontro al liceo classico Colasanti di Civita Castellana. L’iniziativa è stata fortemente voluta dall’istituto civitonico ed è stata realizzata grazie al contributo determinante della professoressa Maria Grazia Di Marco. “I ragazzi hanno bisogno di conoscere – spiega Stefania Stefani, membro dell’Ufficio coordinamento della Asl –. Sulle donazioni cercano risposte attraverso il confronto diretto. Il nostro compito è quello di fugare i dubbi e le paure che spesso si rivelano infondate. Il fine ultimo è la promozione del profondo significato umano e civile del consenso al prelievo di organi e tessuti”.

CRONACA

Mazzola: “Impianti elettrici a norma negli istituti superiori”mauro mazzola tarqunia

Dal presidente della Provincia Mauro Mazzola, riceviamo e pubblichiamo: “Sulla questione della manutenzione e revisione degli impianti fotovoltaici presenti all’Itis di Civita Castellana, agli Itc di Vetralla, Orte e Montefiascone, ed al liceo di Acquapendente, così come già anticipato lo scorso mese, i lavori sono stati puntualmente eseguiti. Tutti gli impianti sono stati ripristinati ed adeguati dal punto di vista normativo, e per ognuno sono state avviate le pratiche di connessione Enel, necessarie per sbloccare le convenzioni con il GSE (Garante dei Servizi Energetici). Sono stati spesi circa 36mila euro, rispetto ai 39mila impegnati. Occorre procedere, poi, all’adeguamento ed alla connessione degli impianti dei licei di Montefiascone e Tarquinia, dell’Itas di Bagnoregio, e degli istituti Paolo Savi e Orioli di Viterbo. Per tali interventi sono stati già previsti circa 33mila euro. Si tratta di impianti installati prima del 2012, revisionati in parte, e per i quali verrà collegato un sistema di monitoraggio che segnalerà ogni anomalia in tempo reale. Verranno riattivati, inoltre, gli incentivi del conto energia degli impianti di Civita Castellana, Orte e del liceo di Acquapendente”.

Civita Castellana, lunedì a rischio la raccolta indifferenziata

sistri rifiutiL’Amministrazione Comunale di Civita Castellana informa i cittadini che lunedì non sarà assicurata la raccolta dei rifiuti indifferenziati. La Sate, società che gestisce il servizio di raccolta, ha infatti comunicato che la gran parte degli addetti aderirà allo sciopero nazionale. Le organizzazioni sindacali nazionali hanno proclamato infatti, per l’intera giornata del 30 maggio e per tutti i turni di lavoro, uno sciopero generale del settore igiene ambientale. Chi avesse necessità di conferire la parte indifferenziata dei rifiuti potrà comunque recarsi in tutti gli altri giorni di apertura presso l’ecocentro Sate nella zona industriale Prataroni. Gli orari dell’ecocentro sono disponibili sul sito del comune e sul sito della Sate”.

Piansano, presentazione del progetto “ExBit. Gioca, pensa, crea!”Andrea-di-virginio sindaco di Piansano

E’ in programma oggi alla scuola media di Piansano, dalle 10 alle 12, l’iniziativa “ExBit. Gioca, pensa, crea!”. Si tratta della fase conclusiva del percorso di scienze che ha coinvolto gli alunni, unitamente al progetto di robotica curato dal professor Luciano Papacchini, attraverso il coinvolgimento di tecnici esterni che hanno preparato degli esperimenti insieme ai ragazzi. Ora, tali esperimenti saranno mostrati agli insegnanti, ai genitori e al pubblico. “Dopo il recente progetto dedicato alla cartografia – commenta il sindaco di Piansano, Andrea Di Virginio (nella foto) – ecco un’altra importante iniziativa della nostra scuola finalizzata a incrementare le modalità di apprendimento pratico degli alunni, facendo in modo che la didattica non si limiti soltanto alla teoria e si sviluppi tramite un approccio interdisciplinare. Un ringraziamento sincero ai docenti e ai tecnici esterni coinvolti nel progetto e complimenti ai ragazzi ai quali, in vista della fine dell’anno scolastico, auguro buone vacanze e i migliori traguardi per il futuro”.

A Pescia Romana corso di protezione civile

montalto vicesindaco_luca_benniAnche cinque volontari del gruppo comunale di Protezione Civile di Montalto di Castro partecipa alla campagna “Io non rischio”, organizzata dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile e incentivata dalla Regione Lazio. Con il gruppo di Montalto e Pescia anche i ragazzi della Fin Salvamento, dieci volontari della Misericordia di Albinia e dieci componenti dell’Anpas di Pitigliano. Il corso è in programma oggi e domani a Pescia Romana, dove un istruttore formerà il personale addetto. In particolare verrà spiegato ai gruppi partecipanti al corso come comunicare con il cittadino in caso di catastrofi: alluvione, terremoto, maremoto. “Stiamo puntando molto sulla formazione e la professionalità delle associazioni di volontariato – dichiara il vicesindaco e delegato alla sicurezza Luca Benni (nella foto) – come il gruppo comunale di Protezione civile e anche la polizia locale. La sinergia tra Regione, forze dell’ordine, amministrazione locale e associazioni di volontariato sta portando a risultati di notevole successo per il nostro territorio”. Ogni gruppo di volontari, verrà formato in modo approfondito da tecnici, scienziati e professionisti della comunicazione del rischio. Alla fine del processo formativo, per essere sicuri che tra tutti ci sia omogeneità nel livello di conoscenze, verranno organizzate delle giornate di refresh: una specie di ripasso in cui ogni partecipante sarà chiamato ad esercitarsi anche attraverso delle simulazioni pratiche. Dopodiché, tutti i volontari saranno formati e pronti a incontrare i cittadini. A fine settembre, il gruppo comunale di Protezione Civile si ritroverà al parco della Caffarella a Roma per fare un corso pratico con il Corpo nazionale dei Vigili del fuoco. A ottobre, invece, a Montalto, verrà montato un gazebo per informare la popolazione.

Civita Castellana, nuovo accesso diretto all’area delle Colonnettegiancarlo contessa

L’area archeologica delle Colonnette a Civita Castellana ha un nuovo accesso diretto con un parcheggio. L’amministrazione comunale ha infatti aperto una nuova strada di collegamento a servizio della zona. La via è parallela a via del Risorgimento e consentirà di raggiungere agevolmente la zona archeologica che si trova all’interno della forra sottostante. Parte importante della zona è la via Velata, o via Sacra, tracciato anticamente usato dai Falisci nei cortei sacri da Falerii Novi fino al tempio di Giunone Curite nella valle di Celle. “Diamo un accesso concreto all’area archeologica delle Colonnette e alla antica via Velata- spiega l’assessore ai Lavori Pubblici di Civita Castellana, Giancarlo Contessa (nella foto) – Nostra intenzione è quella poi di pulire il sentiero in modo da completare l’accesso all’area archeologica. La strada che è stata appena aperta è stata volutamente lasciata sterrata e non è pavimentata per una maggiore tutela dell’area, essendo sottoposta a vincoli non avrà cementificazione o asfaltatura”. Il responsabile dell’area vigilanza, al fine di organizzare la circolazione a seguito dell’apertura di questa nuova strada,  ha disposto l’istituzione di un divieto di fermata in ambo i lati all’inizio della via e l’istituzione sulla stessa di un senso unico alternato, con diritto di precedenza per i mezzi in entrata da via della Pace.

EVENTI

A Montefiascone il 6° raduno nazionale delle Vespe

vespa club 2Oggi e domani a Montefiascone, organizzato dal Vespa Club Lago di Bolsena,  6° raduno nazionale “Citta di Montefiascone”. Le due giornate si svolgeranno con la visita del territorio ammirando i paesaggi e assaporando i buoni sapori della cucina in particolare un giro turistico sul lago di Bolsena  con la visita delle due isole Martana e Bisentina. Saranno presenti al raduno club di molte regioni italiane: si prevede una partecipazione di oltre 500 equipaggi a bordo della mitica Vespa. Per tutte le informazioni ed il programma è possibile visitare il sito www.vespaclublagodibolsena.it

“Un canestro di benessere” all’Ellera

La Sezione soci Unicoop Tirreno di Viterbo e l’associazione sportiva New basket di Viterbo organizzano la seconda edizione della manifestazione “Un canestro di benessere”: appuntamento oggi alle 15,30 presso il campo all’aperto dell’Ellera (via Dora Riparia) con un quadrangolare di minibasket con giovanissimi atleti dell’anno 2005. L’iniziativa ha lo scopo di promuovere il consumo consapevole di frutta e verdura fra i più giovani con la partecipazione della biologa nutrizionista Silvia Baroncelli.

All’Itt Leonardo da Vinci Nada presenta il suo libro “Leonida”Nada_Malanima

Presso l’aula magna dell’Istituto Tecnico Tecnologico L. Da Vinci di Viterbo, oggi alle 11 la cantante e scrittrice Nada Malanima presenta il suo ultimo libro “Leonida”. L’evento, voluto dal dirigente scolastico Luca Damiani e realizzato in collaborazione con la Fondazione Caffeina, permetterà ai giovani di conoscere e interagire con un’artista di grande esperienza e spessore.

Al Paolo Savi conferenza di Amedeo Ricucci

Copertina paolo saviOggi alle 10, presso l’aula magna dell’Istituto Tecnico Economico “Paolo Savi”, Amedeo Ricucci, giornalista RAI, terrà una conferenza sul tema “Il mercato della paura. Isis tra propaganda e realtà. 

A Tuscania seminario sull’Europa

europa

In un momento storico in cui il progetto di integrazione europea rischia la sua disintegrazione oppure un sostanziale stallo, e in cui la disaffezione dei cittadini europei nei confronti di tale progetto ha raggiunto le punte più elevate degli ultimi anni, richiamare gli insegnamenti di uno dei padri fondatori del progetto europeo, Altiero Spinelli, nel XXX anniversario della sua scomparsa, costituisce non solo un doveroso omaggio alla genialità del suo pensiero ma anche e soprattutto un invito a riprendere la sua azione politica per realizzare l’obiettivo di un’Europa federale.  Nel ricordo di Spinelli e per permettere ai giovani studenti del Lazio non solo di conoscere il Movimento Federalista Europeo da lui fondato nel 1943 per supportare il processo di unificazione europea, il MFE del Lazio e i giovani federalisti europei del Lazio hanno organizzato un seminario di formazione al federalismo europeo dedicato alla preparazione per l’annuale seminario nazionale e internazionale di Ventotene istituito con legge regionale del Lazio 13 giugno 1983 n. 37. Il seminario si svolge a Tuscania oggi e domani presso l’ex Chiesa di Santa Croce – Piazza F. Basile ed è patrocinato dal Comune di Tuscania, dall’Istituto di Studi federalisti “Altiero Spinelli” e dalla Regione Lazio. Oggi dalle 10,30 tavola rotonda inaugurale (aperta al pubblico) dal titolo: “Un rinnovato impegno della società italiana per la costruzione dell’Europa federale nel xxx anniversario della scomparsa di Altiero Spinelli – le Organizzazioni e le Istituzioni per gli Stati Uniti d’Europa”. Il seminario è rivolto ai tutti, in particolare ai giovani, per “capire, costruire, far crescere l’Europa”.

A Tarquinia “Bruciamo 10mila calorie percorrendo 100mila kbyte”

invito_italian_internet_dayAppuntamento oggi alle 10.45 in piazza Cavour a Tarquinia per l’evento “Bruciamo 10mila calorie percorrendo 100mila kbyte”, organizzato dalla start up innovativa Skylab Studios insieme all’Istituto superiore Vincenzo Cardarelli, all’associazione Artetruria, al Bic Lazio di Viterbo, al Gruppo Giovani Unindustria, all’assessorato al Turismo del comune di Tarquinia e al portale d’informazione Lextra per ricordare i 30 anni dalla prima connessione Internet nel nostro Paese, l’Italian Internet Day. Da piazza Cavour gli studenti accompagneranno i turisti e i partecipanti al Torrione della contessa Matilde dove sarà girato in diretta per la prima volta nella cittadina un video a 360° sulla cima della torre, che sarà poi condiviso sui social network dai presenti. Una volta scesi, si procederà per la chiesa di Santa Maria in Castello dove, dopo la visita, sarà possibile condividere il virtual tour realizzato all’interno. Uscendo dalla porta di Castello, fermata al Belvedere della Ripa dove sarà visionato un emozionante video di un tramonto tarquiniese realizzato con la tecnica del time lapse. Da qui ci si sposterà a torre Barucci: protagonista innovativo in questa location, il video girato con il drone su Tarquinia. San Martino sarà la fermata successiva e l’occasione per mostrare la videoguida in LIS, girata in lingua italiana dei segni per i sordi e parlare di accessibilità universale. Ultima fermata, la sala degli Affreschi del Comune che si trasformerà in un selfie point, e dove l’assessore al Turismo e all’Istruzione Sandro Celli annuncerà i prossimi progetti relativi a scuola e innovazione.

“Attivarte”, week end di eventi a Oriolo Romano

locandina-attivarte-1_0Oggi e domani le vie del centro storico di Oriolo Romano saranno animate dalla festa “Attivarte”. La manifestazione, organizzata in occasione del Giubileo della Misericordia, si pone l’obiettivo di rivalutare il territorio, le bellezze culturali ed artistiche, in particolare quelle legate al tema religioso. Oggi alle 10 apertura della Mostra sulle opere di Misericordia (pittura, disegno, fotografia e scultura); alle 11 si prosegue con un corso di sport (rugby per i più piccoli) e merenda rurale con prodotti biologici provenienti da aziende del viterbese. Alle 12 degustazione con prodotti a km 0; alle 15 escursione all’Eremo di Monte Virginio; alle 16 “Giochiamo con l’arte. Corso di fumetto”; alle 17 lo spettacolo teatrale “Da casa nasce cosa”; alle 18 la conferenza “Pellegrinaggi e pellegrini nel Medioevo”; alle 19 musica popolare con la “Mandria”. Domani escursione, alle 10, “Passeggiando tra i faggi”, in concomitanza con l’apertura delle mostre; a partire dalle 11 postazioni artistiche itineranti, vendita di birra artigianale, musica dal vivo e laboratorio d’arte. Come nella giornata precedente, alle 12 pranzo con prodotti a km 0; alle 15 arte e creatività “Pietre dure e Mandala”. La giornata si concluderà con lo spettacolo di burattini “La canzonetta di Orlando”. Tutte le opere realizzate durante la manifestazione verranno esposte nella Parrocchia di San Giorgio Martire.

TEATRO

A Sipicciano la rievocazione della Grande Guerra

sipicciano 1Il Teatro Null, Officina culturale della Regione Lazio I porti della Teverina, presenta oggi alle 21,15, all’Ecomuseo di Sipicciano, “Gente comune della Grande Guerra”. Lo spettacolo, già in scena a Castiglione in Teverina con successo, è frutto di un laboratorio sul territorio e vuole, attraverso la fitta corrispondenza da e per il fronte, dar voce a quanti sono stati coinvolti nella Grande Guerra. Prendono parte allo spettacolo Ennio Cuccuini, Daniela Del Pinco, Simone Precoma e la Banda A. Ponchielli di Sipicciano diretta dal maestro Luca Seccafieno, drammaturgia e regia Gianni Abbate. Ingresso libero. Info: 347 1103270, iportidellateverina.it.

A Civitella d’Agliano seminario di teatronaturale

Ancora posti disponibili oggi e domani dalle16 alle 19 per il seminario teatronaturale, proposto dal Teatro Null, Officina culturale della Regione Lazio I porti della Teverina, presso la sede in campagna Podere Porcino, Civitella d’Agliano. Conducono il seminario Gianni Abbate e Maria Malleier. Si richiede ai partecipanti, in un numero massimo di 20, abbigliamento comodo e scarpe da ginnastica. Il costo del seminario è di 10 euro. Prenotazioni al 3471103270 – info@tusciafactory.it –  www.iportidellateverina.it

SPETTACOLO

Al Supercinema di Tuscania gli artisti incontrano la cittàposter tuscania

Il Supercinema di Tuscania apre le porte agli artisti, organizzando settimane di creazione e di studio e gli artisti aprono le porte del loro lavoro, attraverso prove aperte e incontri con la città. Nell’ambito del programma di residenze creative che Vera Stasi organizza, il sabato pomeriggio alle 18,  sarà presente una compagnia che al termine del periodo di residenza, aprirà al pubblico il suo lavoro nel corso di una prova aperta. Cinque gli appuntamenti da non mancare: oggi Compagnia Dehors Audela (musica, voce , corpo, videoarte, per un progetto su Alice di Lewis Carroll); 4 giugno Il Teatro delle Bambole (teatro fisico, per un progetto su Medea di Euripide), 11 giugno Cie Twain (danza, per uno studio sul tema del Cigno), 11 giugno Giovanni Guardiano (teatro di parola, per una ipotesi di messa in scena delle parole dei Boss nel Maxi Processo alla Mafia), 18 giugno Lumparlab TeaterForening/Caterina Genta/MarcoSchiavoni (per un incontro sul tema: mettere in scena Garcia Lorca, teatro e canzoni).

SPORT

 

Mountain bike, ottimi risultati per gli atleti del Tuscia Bike

mountain bike 2Si è disputata a Penne (Pescara) la tappa finale del Grand Prix Centro Italia Giovanile di mountain bike per Allievi, Esordienti e Giovanissimi. Su un circuito particolarmente tecnico di 3,2 Km disegnato nei pressi dell’Oasi del Lago di Penne, Luca Fiocchi (categoria esordienti m1) della Tuscia Bike si è aggiudicato la tappa e il Grand Prix dopo aver condotto una splendida gara in solitaria. Il compagno di squadra, Gabriele Carosi ha ottenuto il quarto posto. Grandi soddisfazioni sono giunte anche dalla categoria Giovanissimi, grazie ai quali la Tuscia Bike si è aggiudicata la classifica a punteggio per somma dei piazzamenti dei propri atleti con 55 punti. Non sono mancati i successi individuali. La categoria G2 uomini ha visto l’intero podio occupato dai ragazzi del team: Vincenzo Carosi campione del Grand Prix, seguito da Lorenzo Battaglia e Emanuel Quarchioni. Per la categoria G3 uomini la medaglia d’argento è andata a Michele Sanetti, mentre il sesto piazzamento è stato occupato da Alessandro Mantovani.mountain bike 1

La categoria G4 uomini è stata dominata da Simone Bloise, mentre il bronzo è andato a Daniele Mazzei con Alessandro Battaglia classificato al settimo posto. Nella categoria G6 uomini hanno ben figurato Danilo Sanetti (6°), Luca Menichin (8°) e Luca Maroni (9°). Campionessa della categoria G4 donne si è laureata Maura Lucciola. Francesca Carosi e Arianna Sanetti si sono classificate rispettivamente seconda e terza della categoria G5 donne, mentre Michela Salvati ha ottenuto l’argento nella categoria G6 donne. Un ringraziamento per i risultati ottenuti va tributato a tutti coloro che hanno contribuito a formare questo meraviglioso gruppo di atleti. Tra questi Stefano Sanapo, Matteo Castignani, Mauro Stella, Massimo Mazzei e Enrico Bonurra.

La Francigena Marathon si presenta

francigena marathonOltre duemila gli iscritti quest’anno, provenienti dall’Italia e altre nazioni, pronti, domenica 5 giugno, a percorrere i 42,195 km che separano Acquapendente da Montefiascone lungo l’antico itinerario di “Sigerico”. L’European Francigena Marathon 2016, giunta alla quarta edizione ed organizzata dall’Assessorato Sport Turismo e Cultura del Comune di Acquapendente, con il supporto del Club Alpino Italiano Sezione di Viterbo e del Corpo Forestale dello Stato Comando Provinciale Viterbo, con la collaborazione di Comune di San Lorenzo NuovoComune di Bolsena e Comune Di Montefiascone, con il patrocinio dell’Associazione Europea delle Vie francigene, ha lo scopo di far conoscere i tratti più belli e suggestivi della Via Francigena del Lazio. Oggi, presso la Sala Innocenzo III della Rocca dei Papi di Montefiascone, conferenza stampa di presentazione dell’evento, presenzieranno tutti i sindaci dei Comuni attraversati dall’European Francigena Marathon (Acquapendente – Alberto Bambini; San Lorenzo Nuovo – Massimo Bambini; Bolsena – Paolo Equitani; Montefiascone – Luciano Cimarello). Modera l’incontro Loredana Cornero, segretaria generale della Comunità Radiotelevisiva Italofona. Radio Francigena – La voce dei cammini sarà presente alla Conferenza Stampa ed anche domenica 5 giugno dove effettuerà diversi collegamenti live con uno studio mobile per tutta la durata della Maratona. Maggiori informazioni sul percorso al sito: http://www.francigenamarathon.it/

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da