13112018Headline:

Sagre, eventi e feste patronali: un’estate a cinque zeri nella Tuscia

I Comuni intascano 149.081 con il bando ''Lazio delle meraviglie'' della Regione

Un’estate a cinque zeri nella Tuscia. La Regione Lazio ha pubblicato infatti nei giorni scorsi la graduatoria per i finanziamenti del bando ”Lazio delle meraviglie – Estate 2018”, l’iniziativa rivolta ai Comuni per l’organizzazione di manifestazioni, eventi, feste e iniziative turistiche e culturali durante il periodo estivo. Nella nostra provincia i contributi erogati arrivano a 149.081 euro su un totale di 1.400.000 euro stanziati. 

Lo scopo del bando era quello di ”rilanciare l’economia e la socialità del territorio della Regione nei confronti dei cittadini e degli operatori in generale, anche in un’ottica di prolungamento del soggiorno dei turisti che visitano il Lazio, nonché di sensibilizzazione ai temi della sostenibilità turistica e ambientale, con particolare riferimento alle iniziative Plastic Free”, aveva spiegato la Regione in una nota.

I Comuni che hanno partecipato hanno ricevuto un contributo massimo di 7mila euro, non superiore comunque all’80% del costo complessivo dell’iniziativa.

Nella Tuscia, a ricevere il massimo dei finanziamenti sono stati i Comuni di Montalto di Castro (Vulci… in teatro), Ronciglione (Tesori di autunno), Carbognano (Food and art festival), Viterbo (Necropoli plastic free), Oriolo Romano (Vini autentici) Castiglione in Teverina (Festa della Vendemmia) e Civita Castellana (Feste patronali SS. Marciano e Giovanni).

6.300 euro sono andati ad Arlena di Castro (E…state Arlena), Orte (Tavola con Filoteo), Celleno (Festa patronale del Ss Crocifisso – Settembre nel borgo antico) e Caprarola (Eco sagra della castagna).

Canepina (Strada dei sapori), Vasanello (Halloween al castello), Barbarano Romano (Festa degli etruschi e dell’antichità), Sutri (Talenti divini), Montefiascone (Giornata Tricolore), Valentano (Legumi e vino nel ”solco” della tradizione), Piansano (R…estate a Piansano) e Vetralla (Palio di S. Ippolito e corteo storico) portano a casa 5.600 euro.

Vitorchiano (Vitorchiano Experience – Arte, cultura e territorio) prende 5.400 euro.

5.120 euro, invece, a Bassano in Teverina (Estate a Bassano) e Tarquinia (Tarquinia cultura, eventi, turismo, cibo e plastic free).

Il Comune di Bomarzo riceve 4.740 (Bello come il pane). Un po’ di meno, 4.011 euro, ad Acquapendente (Water Way).

3.920 a Gallese (XVIII Festival Marco Scacchi) e 1.800 euro, infine, a Castel Sant’Elia (Weekend 2018 tra storia, arte, ambiente e natura).

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da