23072019Headline:

‘Sport e Sociale: un mondo di Opportunità’

Moscherini: ''Subito la cittadella dello sport. Istituiremo le Tarquiniadi''

“La vocazione turistica di Tarquinia abbraccia obbligatoriamente quella sportiva. I grandi spazi aperti della nostra cittadina, da vivere tutto l’anno, devono obbligatoriamente conciliarsi con i vari sport praticabili.

Siamo pronti a rilanciare lo sport a Tarquinia come base di un futuro sano e sostenibile per i giovani e meno giovani. Complementare con la vocazione turistica tarquiniese, perché sono sempre di più coloro che scelgono di trascorrere le vacanze nel nostro territorio, anche per praticare sport.

Le varie discipline saranno delocalizzate sulla fascia costiera in una Cittadella dello Sport, la cui gestione sarà affidata ad un Consorzio delle Associazioni sportive locali”.

Prende le mosse da questa considerazione del candidato a sindaco di Tarquinia Gianni Moscherini il convegno “Sport e Sociale: un mondo di opportunità”, svoltosi sabato 11 maggio presso la sede elettorale del comitato elettorale del candidato.

L’intento è quello di unire Sport e Sociale.

Il Dott. Massimiliano BROCCHI, docente presso l’Università degli studi del Foro Italico e presso la scuola dello Sport del Coni, nonché Vicepresidente della FIT, e Andrea CAGNO, consulente FIT ed esperto nella visie nello sport e nei bambini con problematiche neurologiche hanno presentato il “Progetto Sport 2019” per Tarquinia, illustrando i particolari della Cittadella nella quale verranno inglobati tutti gli sport attualmente praticati a Tarquinia, oltre a promuoverne altri emergenti, quali, ad esempio il Paddle.

Nella Cittadella oltre ai vari impianti sportivi, stagionali e non, saranno allocati anche il Centro direzionale e logistico finalizzato al coordinamento delle varie discipline ed alla promozione di eventi sportivi, anche internazionali, ed un Centro di medicina sportiva e riabilitativa. Particolare attenzione sarà riservata alla disabilità nello sport. Con un’ impiantistica così importante si potranno istituire le ‘Tarquiniadi’, alle quali potranno partecipare tutti gli atleti di ogni disciplina sportiva di Tarquinia e del territorio circostante.

Al Convegno é stato anche presentato il progetto dedicato al Sociale SAG “Spazio Aggregativo per i Giovani”, illustrato dalla psicopedagogista Dott.ssa Tiziana SANTONI, dalla pedagogista Roberta DE SANTIS e dalla neuropsichiatra dell’età evolutiva Dott.ssa Maria Elena DILI.

Il Progetto è finalizzato all’integrazione sociale e alla crescita personale e professionale dei giovani, anche sviluppandone la creatività, oltre alla promozione della cultura della prevenzione di fenomeni riconducibili a vario titolo all’abuso di sostanze e al bullismo.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da