30012023Headline:

Materiale sportivo al carcere di Mammagialla

Acquistato grazie ai fondi raccolti durante la prima edizione del triangolare Diritti in Campo

Il materiaòle sportivo acquistato con i fondi i fondi raccolti durante il tranqolgalre di calcio Diritti in campo

Il materiale sportivo acquistato con i fondi raccolti durante il triangolare di calcio Diritti in campo

Cyclette, palloni da calcio e attrezzi per la palestra: consegnato alla Casa Circondariale Mammagialla di Viterbo il materiale sportivo acquistato grazie ai fondi raccolti durante la prima edizione di Diritti in Campo, il triangolare di calcio che a Marta ha visto confrontarsi le nazionali di calcio Giornalisti Sportivi Rai, Jazzisti e la squadra dell’Associazione Pianeta Giustizia. Ad intervenire, assieme al direttore del carcere Teresa Mascolo e ai detenuti, il consigliere regionale Riccardo Valentini, l’avvocato Ottavio Maria Capparella presidente dell’Associazione Pianeta Giustizia, il vice presidente della Camera Penale di Viterbo Marco Mazzatosta, l’avvocato Giuseppe Mariottini dell’Associazione Pianeta Giustizia, Mario Mattioli della Nazionale Giornalisti Sportivi RAI e Fabrizio Salvatore. “Con Marta – sottolinea l’avvocato Capparella – è iniziato un percorso che punta a valorizzare il territorio e a promuovere la solidarietà. Un percorso che intendiamo portare avanti coinvolgendo le altre realtà comunali della Tuscia. Un primo importante risultato che oggi si concretizza con l’acquisto del materiale sportivo per i detenuti di Mammagialla”.

La direttrice di Mammagialla Teresa Mascolo con il giornalista Rai Mario Mattioli

La direttrice di Mammagialla Teresa Mascolo con il giornalista Rai Mario Mattioli

Due set da ping pong e 80 palline, una cyclette, 7 palloni da calcio e otto coppie di manubri body building. Questi i materiali acquistati con le donazioni raccolte durante l’iniziativa organizzata dall’Associazione Pianeta Giustizia di Viterbo assieme al consigliere regionale Riccardo Valentini. Un evento patrocinato dalla Camera Penale di Viterbo, dal Lions Club di Viterbo, dal Comune di Marta e dalla ASD Virtus Marta. Con loro anche la Croce Rossa Italiana di Viterbo, l’Associazione Italiana Arbitri e la Federazione Italiana Gioco Calcio comitato di Viterbo. Per rivedere le foto delle partite basta consultare la pagina www.pianetagiustizia.altervista.org

“L’iniziativa – sottolinea Valentini – ha permesso di raggiungere due obiettivi. Da una parte promuovere il territorio e il suo patrimonio facendolo conoscere ad artisti e giornalisti che lavorano in contesti e testate nazionali, dall’altra ha permesso di contribuire a dare una piccola risposta ai bisogni dei detenuti e ad una casa circondariale gestita da un direttore come la Mascolo e da un personale amministrativo e di polizia illuminati e di grande professionalità che con impegno hanno fatto della struttura di Mammagialla un esempio e parte integrante della città di Viterbo”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da