13042021Headline:

L’irresistibile calendario della Querciaiola

Mister Zinna illustra il movimento sulla fascia

Mister Zinna illustra il movimento sulla fascia

L’accoppiata è di quelle vincenti. Garantite. Se ci stanno due cose che tirano in Italia (e a Viterbo) senza dubbio sono il calcio e la patata (non il tubero). E poco importa che dalla chiusura dei lavori in poi mister Zinna non sia più lo stesso. Succede. Certi traumi rimangono. L’importante è invece che il risultato sia buono. Ottimo, giurerebbero i protagonisti. Ma restano di parte. Quindi sarà meglio attendere il responso del pubblico. Già folto, foltissimo. Sempre bendisposto alle proposte cul-turali cittadine.
Bene. La Querciaiola, squadra di calcio di Seconda categoria ha deciso di brindare al 2015 con un calendario. Roba forte, altro che Pirelli. Dopo un breve summit si è subito capito che nessuno in rosa aveva il fisico per farsi fare due scatti. Così si è optato proprio per il rosa. Sul rettangolo in terra battuta (e negli spogliatoi, e sotto le docce) è finita Jasmine Bertani. Modella professionista. Pescata dal panorama fashion capitolino (già vista a Miss Italia, Grand Prix e varie trasmissioni televisive). Ex calciatrice (dato che non interessa poi molto, o forse sì). Disponibilissima. Nonché capace di gestire l’entourage biancazzurro, che non è poco. È lei la star del calendario. La seconda (ed ultima) figura seria invece è Daniele Vita. Fotoreporter locale. Tutto il resto della truppa infine rimane da no comment… Parla l’almanacco.
A proposito: dodici pose. Nelle varie situazioni agonistiche. In atteggiamenti che disturbano (eufemismo) i giocatori. E gira voce che la foto col tecnico sia stata scattata 476 volte. Chissà perché. Fin qua nulla di nuovo però, cose già viste. Se non fosse che, aguzzando lo sguardo, si nota alla grande come la divisa della Bertani risulti esageratamente attillata. Tutto merito del personale di Shake animazione. Che si è oltremodo sacrificato nel disegnare la ragazza. Centimetro per centimetro. La modella, di sotto sta in mutandine. Ma sopra è nuda. Coperta solo di una maglia riprodotta su pelle. Body painting, sarebbe il gergo tecnico. Venti notti senza dormire, la traduzione dei presenti.

Il fotoreporter Daniele Vita, durante il backstage

Il fotoreporter Daniele Vita, durante il backstage

Il calendario gira già (e veloce) sul web. A livello promozionale. Quelli di Sbob tv, sempre sensibili ai tuberi, ne hanno fatto un corto. Il backstage. Per mirare invece il capolavoro nella sua totalità, occorre di versare cinque euro. Per un buon fine, d’altronde, aiutare la Querciaiola a sbarcare il lunario.
E a proposito di contributi: “Un grazie va agli sponsor – dice Felice Arriga, promotore, ma solo per il bene della squadra – Top Living, Al Solito Posto, Andrew’s Pub, Conad City – La Quercia, Mr. Pool, Arkom Arredi, Coffee Please. Senza di loro non ce l’avremmo mai fatta. Per quanti fossero interessati all’acquisto invece, basta inviare un messaggio sulla nostra pagina Facebook, o si può andare direttamente nei seguenti posti. Andrew’s Pub, Top Living, Corriere Gls, Frutteria Lazzari, Bar Mamas’. E buon anno”.

Di seguito il link del backstage. Buona visione.
Backstage calendario Querciaiola

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da