23062024Headline:

A Capodimonte si parlerà del Tevere venerdi 10 maggio h.16.00

Riceviamo e pubblichiamo

Viterbo.7.5.24

CAPODIMONTE ( Viterbo) – Venerdì 10 maggio, alle 16.00, il Comune di Capodimonte, di concerto con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la provincia di Viterbo e per l’Etruria
Meridionale e con il Museo della Navigazione nelle Acque Interne, organizza l’Incontro di Studi “Roma e il Tevere. Il fiume racconta la sua storia”.
L’incontro sarà aperto dal Sindaco Mario Fanelli per i saluti istituzionali, seguito da Barbara
Barbaro, funzionaria responsabile di zona della SABAP, da Barbara Davidde, direttrice del Nucleo per gli Interventi di Archeologia Subacquea dell’Istituto Centrale per il Restauro (ICR), già Soprintendente della Soprintendenza Nazionale per il Patrimonio Culturale Subacqueo, e da Caterina Pisu, direttrice del Museo della Navigazione nelle Acque Interne di Capodimonte.
Relatori dell’Incontro di Sudi saranno:
– Roberto Petriaggi, direttore di Archaeologia Maritima Mediterranea, già funzionario presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e direttore del Museo delle Navi Romane di Fiumicino, che ha condotto ricerche di archeologia subacquea in Italia e all’estero (in particolare Yemen, Oman, Libia) e ha fondato il Nucleo per gli Interventi di Archeologia Subacquea dell’ICR.
– Luca Mocchegiani Carpano, archeologo e direttore del Centro Ricerche CMC.
– Marco Bonino, storico della marineria, noto in Italia e all’estero, già docente di architettura navale antica all’Università di Bologna, autore di numerose monografie e articoli su temi di architettura e storia navale.
Tema dell’incontro è il Tevere che ha avuto un ruolo fondamentale nello sviluppo dei territori e nelle vicende storiche dei popoli interessati dal suo passaggio. Il fiume, distinto tra alto, medio e basso corso, attraversa ben quattro regioni: la Romagna, da cui nasce, presso le sorgenti del Monte Fumaiolo, la Toscana, l’Umbria e il Lazio.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da