25042024Headline:

Gianlorenzo contro l’inviato di Santoro

Il giornalista viterbese protagonista di un diverbio con l'inviato di Servizio pubblico

Gianlorenzo mentre discute con Luca Bertazzoni di Servizio Pubblico

Gianlorenzo mentre discute con Luca Bertazzoni di Servizio Pubblico

Paolo Gianlorenzo torna alla ribalta delle cronache. Stavolta non locali, ma nazionali. Il giornalista viterbese, ex direttore di Nuovo Viterbooggi e dell’Opinione di Viterbo, è stato protagonista ieri mattina di un acceso diverbio (eufemismo) con il collega Luca Bertazzoni, inviato della trasmissione “Servizio Pubblico” (quella di Michele Santoro) trasmessa da La7. Tutto è accaduto in mattinata sotto Palazzo Grazioli, la residenza romana di Silvio Berlusconi, dove alcuni simpatizzanti e/o militanti di Forza Italia stavano manifestando dopo l’assoluzione dell’ex presidente del consiglio dalle accuse per la vicenda Ruby. Gianlorenzo si cimenta in un ardito “scambio di opinioni” (altro eufemismo) con l’inviato della trasmissione, che si può vedere cliccando QUI.

Tra le frasi più memorabili pronunciate da Gianlorenzo c’è: “Tu e Santoro avete gettato merda con le vostre trasmissioni, dovete chiedere scusa. Quelli che ti hanno spaccato il quadro con la croce celtica sulla testa dovevano farti più male”.

La notizia ha fatto subito il giro d’Italia, tra social network e quotidiani nazionali. E stasera sarà riproposta a Servizio Pubblico, in diretta su La7 dalle ore 21.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da