21052024Headline:

Tutto (o quasi) quello che c’è da sapere

Cronaca, sport, musica, teatro, eventi e altro ancora...

CRONACA

Experience Etruria candidata all’Italian eContentAward

experience etruriaExperience Etruria continua a far parlare di sé. Questa volta in occasione dell’Italian eContentAward, l’evento organizzato da Medici Framework e ispirato dal WSA – World SummitAward, la cui cerimonia di premiazione è prevista oggi alle 14,30 a Roma, presso l’Ente Eur SpA.experience etruria 1

“Experience Etruria – spiega il vice sindaco Luisa Ciambella – è tra i progetti candidati a conquistare l’importante riconoscimento nell’ambito di un concorso che premia i migliori contenuti e servizi innovativi in formato digitale di alta qualità e che va a promuovere la creatività e l’innovazione nel settore dei nuovi media in Italia. Tra i molteplici obiettivi dell’importante concorso, oltre a incoraggiare la creatività e condurre giovani talenti verso concorsi internazionali, anche quello di candidare i migliori prodotti italiani quali rappresentanti ufficiali per l’Italia alle prossime edizioni delle differenti selezioni organizzate da World Summit Award. eContentAward potrebbe essere una grande occasione per far conoscere Experience Etruria al di fuori dei circuiti convenzionali e raggiungere un successo ancora maggiore rispetto a quello già conseguito. Incrociamo le dita”.

All’oratorio Don Alceste Grandori “Buon Natale, nonno”

buon_natale_nonnoSi chiama “Buon Natale, nonno” l’iniziativa organizzata dall’assessorato alle politiche giovanili e alla terza età in programma venerdì all’oratorio Don Alceste Grandori (parrocchia santa Maria della Grotticella, via della Mazzetta). “Nonni e nipoti insieme per un giorno di festa – spiega l’assessore Alessandra Troncarelli -. Un’iniziativa che abbraccia più generazioni: nonni, figli e nipoti. Quale migliore occasione se non il Natale? A partire dalle 15,30, tante iniziative dedicate alla tradizione della festività natalizia. Non mancheranno doni per tutti i bambini presenti. Sarà davvero una grande festa, allietata da musica, canti e buoni sapori. Naturalmente, in compagnia di Babbo Natale”. Gli ospiti saranno accolti dal gruppo Be Different, seguirà alle 16 lo spettacolo musicale Incanto Quartet. L’ospite più atteso, Babbo Natale, arriverà alle 17,30. Ci sarà spazio per la merenda. Non mancheranno musica e canti natalizi, animazione per bambini e anche un’estrazione a premi a conclusione della festa.

 

Ronciglione, festa di Natale alla scuola Mariangela Virgili

ronciglione coro be diffrent 2Giornata dedicata al Natale alla scuola Mariangela Virgili di via delle Vigne, a Ronciglione. Tra lo stupore e la gioia incontenibile, infatti, Babbo Natale ha fatto visita a tutti i bambini dai 3 ai 10 anni che, tra una canzoncina e l’altra, hanno potuto fare la foto di classe più esclusiva con l’ospite dalla folta barba ed il tradizionale vestito rosso. E’ il regalo di Natale che l’amministrazione comunale, ed in particolare il sindaco Alessandro Giovagnoli e l’assessore Daniela Sangiorgi, hanno voluto fare ai bambini. Presente anche la dirigente scolastica Claudia Prosperoni. “E’ stata un’emozione continua – afferma il sindaco Giovagnoli -. Mi sento un po’ padre di tutti questi bambini e vederli gioire e divertirsi è sempre speciale. La nostra amministrazione ha destinato 230mila euro quest’anno alla scuola, per far sì che le famiglie avessero servizi scolastici all’altezza, ma non troppo gravosi. Un impegno che replicheremo sempre, perché investire nella scuola e nei bambini equivale ad investire sul nostro futuro. Questo non dobbiamo mai dimenticarlo”.ronciglione coro be diffrent 1

“Una scelta mirata, quella della nostra Amministrazione – conclude l’Assessore Daniela Sangiorgi – invece del solito dolcetto, abbiamo pensato ad offrire ai bambini un momento di gioia e divertimento, con un occhio al sociale, grazie alla presenza dei ragazzi speciali del Coro Be Different dell’Associazione Juppiter. E’ stato un momento emozionante e divertente per tutti”. Ad intrattenere i bambini, lo splendido ed emozionante Coro Be Different dell’Associazione Juppiter, con i suoi ragazzi impegnati nelle più celebri canzoni di Natale. Bambini coinvolti nei cori e nelle coreografie, emozionati e divertiti. A concludere lo spettacolo, un omaggio a Marco Mengoni, con la coreografia di uno dei suo successi del 2015. Il service audio è stato a cura della Cooperativa Gli Aquiloni.

Tuscania, nuovo mezzo attrezzato per  la Croce Rossatuscania 2

L’amministrazione comunale di Tuscania, durante una breve cerimonia, ha consegnato alla Croce Rossa locale le chiavi del mezzo attrezzato che servirà al trasporto dei malati. “Tutto il gruppo della Croce Rossa locale negli ultimi anni ha dimostrato di dare un grande contributo a tutti coloro che ne hanno bisogno – dichiara il sindaco Bartolacci – recentemente abbiamo deciso di interrompere il servizio per il trasporto dei dializzati perché era svolto da un operaio del comune che non ne aveva le competenze e affidarlo ora, dopo un periodo di valutazione, alla Croce Rossa che ha la preparazione necessaria per portalo a termine. Inoltre, prima il servizio era disponibile per sole 6 ore giornaliere, mentre da oggi sarà attivo24 ore su 24 non solo per i dializzati, ma anche le persone con difficoltà motorie ed in generale per tutti coloro che ne avranno bisogno. Con questa soluzione, non solo abbiamo una maggiore competenza e disponibilità oraria, ma il comune risparmierà anche alcune decine di migliaia di euro. Credo che questo sia un segno di buona amministrazione ”. “Ringrazio l’Amministrazione per la fiducia – conclude Maria Scriboni, delegata della sez. Locale della Croce Rossa – se abbiamo scelto di accettare questo incarico è perché ci rendiamo conto dell’impegno, ma crediamo che i nostri volontari hanno le qualità e le competenze adatte per svolgerlo al meglio”.

Caffeina 2016 in tutta la Tuscia

logo-CAFFEINAOgni centro del Viterbese può essere protagonista, con un proprio spazio, al prossimo Caffeina Festival. L’edizione 2016 di Caffeina si aprirà infatti a tutta la Tuscia. Viterbo rimarrà il cuore pulsante degli appuntamenti serali, ma tutte le realtà culturali della provincia potranno prendere parte alla rassegna organizzando, nelle proprie città, eventi e manifestazioni diurni che diventeranno parte integrante del programma del festival. Si apre così il primo sperimento di festival diffuso, con il coinvolgimento delle realtà locali che vorranno aderire, organizzando presentazioni di libri, visite guidate, letture sceniche e tutto ciò che può rendere ognuno di questi paesi protagonista di una reale valorizzazione turistica del territorio. Tutti gli eventi saranno infatti promossi e pubblicizzati sia sui canali di diffusione stampa e digitale utilizzati dalla Fondazione, sia attraverso la pubblicazione sulla pagina facebook di Caffeina che ha un bacino di utenza straordinariamente ampio a livello nazionale e internazionale. Una commissione della Fondazione Caffeina valuterà le proposte che arriveranno all’indirizzo tusciacaffeina@caffeinacultura.it entro il 15 aprile 2016.

UNIVERSITA’

Pasta e biscotti con farine di insetti: studenti Unitus protagonisti

“E’ con grande soddisfazione che ho appreso il risultato del concorso Startup Weekend Rome – Food Edition. Una performance dei nostri studenti che conferma la validità e la qualità della ricerca, dell’offerta didattica e formativa e della grande attenzione che pongono i nostri docenti verso i temi più importanti per la salvaguardia ambientale e non solo. Il risultato ci lusinga ma non ci appaga perché dobbiamo proseguire su questa strada con il massimo impegno e serietà: due qualità che hanno sempre contraddistinto l’attività dell’Università della Tuscia diventata sempre di più sicuro punto di riferimento scientifico”.  Così il professor Alessandro Ruggieri, rettore dell’Ateneo viterbese, commenta e sottolinea l’affermazione dei tre studenti dell’Unitus. Una idea ispirata all’interno dell’insegnamento Strategie Ecosostenibili nella Protezione delle Colture Agrarie del Corso di Laurea Magistrale in Scienze Agrarie e Ambientali del ateneo, sviluppata da tre studenti del corso Emilio Calligaris, Riccardo Zamponi e Francesco Grigioni, si è classificata al primo posto tra gli oltre 100 partecipanti all’evento internazionale  “Startup Weekend Rome – Food Edition. Il concorso, indetto da “Luiss Enlabs” (http://luissenlabs.com) dell’Università Luiss di Roma e sponsorizzato da Aidepi (Associazione delle industrie del dolce e della pasta italiane, www.aidepi.it) ha avuto come tema la sostenibilità nel contesto agroalimentare. L’obiettivo dell’evento era di mettere in contatto giovani, con idee innovative, con i maggiori esponenti del sistema agroalimentare. Grazie al risultato ottenuto, attraverso l’idea e la formulazione di una nuova linea di pasta e biscotti a base di farine di insetti, è stata data la possibilità di far assaggiare i loro prodotti ed esporre la loro idea di business al consiglio di amministrazione di Aidepi. Gli amministratori delegati delle maggiori società in tema agroalimentare come Barilla, Ferrero, Divella e Unilever hanno molto apprezzato il prodotto e ritenuto molto interessante la nuova idea di businness.

EVENTI

“Roncionesi – Genti e Storie che fanno la nostra memoria”

locandina_Roncionesi

Ronciglione torna protagonista al teatro comunale Ettore Petrolini. Domani, alle 21, va in scena la seconda edizione di “Roncionesi – Genti e Storie che fanno la nostra memoria”. Una serata – ad ingresso gratuito -dedicata ai ronciglionesi che attraverso la loro vita e la loro storia personale hanno contribuito ad arricchire quella collettiva, occupando un posto “speciale” nella memoria della comunità.  Una manifestazione all’insegna della condivisione, amata dai cittadini, che lo scorso anno aveva registrato il tutto esaurito e che promette, anche questa volta, di non deludere le aspettative: protagoniste di questa edizione saranno le storie dei quattro forni del paese (Forno Micheli – Forno Taborri – Forno Gasparini – Forno Sangiorgi); l’Emporio Tombini ed il ricordo del Maestro d’Arte Antonio Orlandi, al quale sarà dedicato un momento speciale durante la serata. Non mancheranno i colpi di scena, con video dal mondo confezionati per l’occasione da alcuni giovani ronciglionesi attualmente all’estero per motivi di studio o lavoro e collegamenti Skype in diretta. L’evento è stato organizzato dal Comune di Ronciglione con la realizzazione tecnica della cooperativa sociale “Gli Aquiloni” e con la partecipazione artistica gratuita dell’associazione “Juppiter”. “Come è successo lo scorso anno con la prima edizione – afferma l’assessore ai Servizi Sociali, Daniela Sangiorgi – lo scopo di questa serata dedicata ai ronciglionesi rimane quello di consolidare lo spirito comunitario in cui tutti i cittadini possono riconoscersi. Un tributo ai valori, alle eccellenze, agli esempi che devono rendere orgoglioso ogni ronciglionese di appartenere a questa splendida città. Sarà, inoltre, un modo per scambiarsi gli auguri di Natale all’insegna della condivisione”.

Giornata di studio su “Attività sedentarie: ergonomia e posture negli ambienti di lavoro”

Locandina posturaCome stare correttamente sul posto di lavoro utilizzando al meglio l’attrezzatura dell’ufficio per non stancarsi e avere fastidi fisici. Ognuno passa molte ore della giornata in ufficio e spesso non ci si accorge di una non corretta postura. Per non incappare in facili errori, dei quali spesso non ci accorge, l’Università degli Studi della Tuscia in collaborazione con il Servizio Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro (SPRESAL) – AUSL Viterbo e il Corso di Laurea in Fisioterapia Polo Formativo Villa Immacolata San Martino al Cimino ha indetto per domani una giornata di studi sul tema: “Attività sedentarie: ergonomia e posture negli ambienti di lavoro”. L’appuntamento è alle 9 all’Aula Magna di S.Maria in Gradi. L’incontro è stato organizzato dal Servizio Prevenzione e Protezione e Ufficio Servizi Sociali dell’Università degli Studi della Tuscia (arch. Marina Fracasso, Silvia Pietrangeli dott. Augusto Quercia, prof. Danilo Monarca – DAFN , prof. Massimo Cecchini – DAFNE ). Destinatari del corso sono il personale dell’Ateneo, il personale amministrativo di Enti e Aziende e ed i responsabili della prevenzione e sicurezza.

MUSICA

Week end denso di… note a TarquiniaLestofunky

Il Natale tarquiniese entra nel vivo. Tanti gli appuntamenti da non perdere nel fine settimana. Si parte venerdì con due eventi: alle 16.30, nella chiesa di Santa Maria in Castello, Concerto di Natale con il coro e l’orchestra dell’IC “Ettore Sacconi”; alle 21.30, nella sala consiliare del palazzo comunale, spazio alle note di “I want you… for Christmas” con il coro polifonico CanTarQui (associazione Sound Garden). Sabato, dalle 17, la musica invade le vie e le piazze del centro storico con i Lestofunky (nella foto) Officina dell’Arte e dei Mestieri “Sebastian Matta”); alle  18, la chiesa di San Giovani farà da cornice al concerto del Roma’s Clarinet Choir (associazione musicale “Amilcare Ponchielli” di Civitavecchia”. A chiudere domenica, alle 17, il tradizionale concerto bandistico di fine anno dell’associazione musicale “Giacomo Setaccioli” 1818, nella sala consiliare del palazzo comunale. Tutti i concerti sono a ingresso libero.

ECONOMIA

Bonus di mille euro a chi compra uno strumento musicale e studia al Conservatorio

violiniSei uno studente del Conservatorio? Vuoi comprare un nuovo strumento? Dall’anno prossimo, risparmi mille euro sull’acquisto. Lo prevede un emendamento del governo alla Legge di Stabilità, che raccoglie la proposta di legge del parlamentare Raffaello Vignali, mirata a favorire l’acquisto degli strumenti musicali da parte degli studenti dei Conservatori. La misura prevede un credito d’imposta pari a mille euro per ogni studente. Il contributo sarà anticipato dal rivenditore o produttore. CNA esprime soddisfazione per questo intervento che favorisce la cultura e, nel contempo, i prodotti artigianali di altissimo livello. “Quando si parla di strumenti musicali, si pensa subito ai liutai di Cremona e ad altre realtà con una importante capacità produttiva. Ma anche nella Tuscia operano artigiani d’eccellenza che creano e restaurano strumenti musicali, dei veri e propri maestri. Il provvedimento – osserva Luigia Melaragni, segretaria della CNA di Viterbo e Civitavecchia – può dare una spinta al mercato e, nello stesso tempo, invogliare forze giovani a scegliere l’artigianato di qualità, oltretutto in un settore di grande fascino, dove si conserva un patrimonio prezioso di conoscenze e abilità manuali”.

SPORT

L’ITT Leonardo Da Vinci premiato a RomaITT Vt e Malagò con il Logo di Roma 2024

La cerimonia al Palazzetto dello Sport in Viale Tiziano, dove è stato svelato il Colosseo tricolore, logo della candidatura di Roma alle Olimpiadi del 2024, è stata soprattutto una festa dello sport italiano, presenti il presidente del Coni Giovanni Malagò, il presidente del Comitato promotore di Roma 2024, Luca Cordero di Montezemolo e numerosissimi olimpionici del passato, testimonial dell’evento con il grande Livio Berruti vincitore dei 200m. a Roma del 1960. Il contorno dell’importante evento sportivo sono state le premiazioni da parte del MIUR, delle squadre che hanno vinto nel 2015 le fasi regionali studentesche delle varie discipline sportive del coni ed hanno rappresentato il Lazio nelle finali nazionali. Per Viterbo era presente l’ITT Leonardo Da Vinci di Viterbo guidato dal professor Misuraca con gli allievi dell’Istituto che hanno partecipato a maggio 2015 alle finali nazionali di atletica a Desenzano del Garda: Bouros, Poleggi, Bargagli, Menicacci, Bulboaca, Perelli, Massaglia, Peri. Presenti anche il professor Forti e la professoressa Rossi con l’allievo della Vanni di Viterbo Lamin Ceesay (quest’anno all’ITT di Viterbo) premiato per la partecipazione alle finali nazionali di corsa campestre a Cesenatico. Hanno partecipato alla festosa trasferta romana anche numerosi allievi dell’Itt L Da Vinci e della Vanni di Viterbo grazie al pullman messo a disposizione dal Comitato per la candidatura alle olimpiadi 2024 di Roma.

A Montefiascone, arti marziali e beneficenza

MONTEFIASCONEAl palazzetto dello sport di Montefiascone con il patrocinio del comune, manifestazione dedicata alle arti marziali organizzata dall’associazione di Aikido “Dojo Tokon” di Montefiascone, del maestro Augusto Calandrelli con la stretta collaborazione della scuola di Karate “Keikenkai”” del maestro Sergio Valeri presente ormai in diversi paesi della provincia. Hanno preso parte all’evento ospiti di grande prestigio sia nel mondo delle arti marziali tradizionali che di quelle ormai diventate a tutti gli effetti discipline sportive olimpiche. Grazie ai contatti personali e professionali del maestro Calandrelli si ha avuto l’onore di avere sul tatami del palazzetto dello sport atleti di calibro internazionale come la nazionale italiana femminile di karate e bronzo ai mondiali 2014, i plurimedagliati fratelli Andrea e Ricardo Magni per la ex nazionale Italiana di lotta greco-romana e stile libero e l’atleta azzurro Stefano Sorelli per il judo e tanti altri. L’evento si è proposto lo scopo ambizioso di divulgare la conoscenza delle arti marziali nelle sue diverse forme ed evoluzioni ma soprattutto di associarsi ad una iniziativa benefica. Si è svolta infatti una raccolta di fondi da dedicare al reparto di geriatria dell’ospedale di Montefiascone sotto forma di attrezzatura a cui hanno partecipato, oltre che la Banca Credito Cooperativo come sponsor ufficiale anche diverse associazioni locali che hanno voluto sostenere l’iniziativa. Grande partecipazione anche da parte di molti cittadini che hanno contribuito direttamente durante o svolgimento dell’evento invitati dai bambini che si sono aggirati per gli spalti.
Tirando le somme, al termine delle esibizioni si è raggiunta una cifra complessiva di 2534,64 euro che sarà destinata all’acquisto di beni necessari di arredo sanitario per il reparto di geriatria (carrozzine per la mobilitazione dei pazienti e tavoli speciali per pasti assistiti). La scelta di queste attrezzature è stata concordata insieme al primario dell’U.O.C. di Medicina del Polo Ospedaliero Meschini, che ha valutato personalmente come utilizzare questa risorsa insieme alla preziosa collaborazione della coordinatrice del reparto Paola Martini che ha collaborato per tutta la parte organizzativa a tutt’oggi in corso. Il successo di questa prima timida iniziativa ha entusiasmato così tanto pubblico e organizzatori che hanno dichiarato che desiderano rilanciare al prossimo anno proponendosi di migliorare e crescere in questa che hanno sentito essere una bellissima esperienza. A questo proposito l’associazione di Aikido “Dojo Tokon” ringrazia di cuore tutti coloro che ne hanno permesso la realizzazione
Si rende noto inoltre che presso la sede dell’Agenzia BCC di Montefiascone, per chiunque volesse, è possibile prendere visione del conto corrente che era stato predisposto per le donazioni con tutti dettagli. Presente alla manifestazione anche il vice sindaco Nando Fumagalli che al termine ha effettuato la premiazione degli atleti. Fumagalli ha ringraziato il maestro Augusto Calandrelli per l’ottimo lavoro che sta svolgendo nel nostro territorio e per la qualificata manifestazione che ha organizzato augurando a tutti i presenti, atleti e spettatori, Buon Natale e Felice 2016.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da