14042024Headline:

Tutto (o quasi) quello che c’è da sapere

Cronaca, sport, eventi, teatro, economia e altro ancora...

CRONACA

Montalto di Castro, nuovi progetti formativi per i piccoli alunni

scuola_montaltoAnche per il corrente anno scolastico, grazie al supporto finanziario da parte dell’amministrazione comunale di Montalto di Castro, è possibile, in tutte le scuole del nostro istituto, procedere all’avvio dei Progetti con esperti esterni. Tali Progetti, scelti dagli insegnanti ed inseriti nel POF 2015/16, sono finalizzati all’ampliamento dell’offerta formativa promossa dal collegio dei docenti per ogni segmento scolastico. Nelle scuole primarie, i primi ad inaugurare la nuova ed attesa “stagione”, sono stati gli alunni delle classi quinte di Montalto di Castro e Pescia Romana con l’avvio del Progetto di preparazione ai primi esami Young Learners Starters di Cambridge. L’intervento dell’esperta esterna Giselle Pons, madrelingua e con specifica competenza in materia, si propone di ampliare il lessico di base, accrescere l’autostima e la maturazione negli alunni, permettendo loro di affrontare con una più adeguata preparazione, prove impegnative quali il produrre, l’ascolto, il conversare in lingua inglese. Nel corso degli anni, Giselle Pons si è confermata una preziosa collaboratrice, tenuto conto dei risultati finali che sono sempre stati molto soddisfacenti. “Riteniamo – sottolinea il sindaco Sergio Caci – che questo Progetto possa rappresentare, per i nostri ragazzi un’opportunità di crescita e sviluppo di quelle competenze indispensabili che li aiuterà a diventare veri cittadini del mondo”. Le classi seconde sezioni A/B/C di Montalto di Castro, invece, hanno avuto il primo incontro con la professoressa Veronica Caciotti che li condurrà “Alla scoperta della città della musica”. Il progetto è un percorso didattico di base che si propone di fornire ai bambini strumenti di conoscenza diversi in ambito musicale attraverso giochi, ascolto, apprendimento di canzoni, utilizzo di semplici strumenti musicali. L’approccio ludico alle attività agevolerà ulteriormente l’integrazione degli alunni diversamente abili e renderà più piacevole il percorso dei provetti musicisti. “Dopo una prima fase dell’anno scolastico dedicata al consolidamento e allo sviluppo delle competenze previste nel POF – afferma il dirigente scolastico Grazia Olimpieri – è il momento di avviare attività di ampliamento, ossia arricchimento del curricolo attraverso progetti realizzati da esperti qualificati, scelti dai docenti stessi e finanziati dall’Amministrazione Comunale. Sono progetti di grande valore, perché individuati in relazione alle specificità di ogni ordine di scuola, ai bisogni formativi degli alunni, alle scelte progettuali dei docenti, nell’ottica di garantire un’offerta formativa qualificata ai tutti i nostri alunni”.

Piansano in prima linea per aiutare i senzatetto piansano 2

Per il secondo anno il Gruppo comunale di Protezione Civile di Piansano, coordinato da Francesco Virtuoso, ha promosso un’importante iniziativa solidale destinata ai senzatetto di Roma, dal titolo “Una coperta scalda la vita”. In vista dell’emergenza freddo invernale, dal 23 gennaio all’1 febbraio è stata effettuata in paese una raccolta di coperte, giacconi e generi alimentari, già consegnati dai responsabili all’associazione Brigata Volontaria SVS Roma che si occupa dell’assistenza ai numerosi homeless della capitale nei vari punti in cui cercano rifugio e accoglienza. Grande la partecipazione alla raccolta da parte della popolazione di Piansano.

piansano 1“Un’iniziativa davvero preziosa – commenta il sindaco di Piansano, Andrea Di Virginio – finalizzata ad aiutare concretamente chi è più sfortunato di noi. Ringrazio tutti i cittadini per la consistente partecipazione, il Gruppo comunale di Protezione Civile per aver organizzato con grande impegno e abnegazione questa raccolta e la Brigata Volontaria SVS Roma per la collaborazione. Il nostro paese è sempre in prima linea nella solidarietà e questa non sarà certo l’ultima occasione per dimostrarlo”.

Fare Verde ripulisce anche la spiaggia di San GiorgioFARE VERDE

Ripulita domenica scorsa da Fare Verde anche la spiaggia in località San Giorgio. Dopo la pulizia del litorale delle Saline, volontari dell’associazione ambientalista (gruppi di Tarquinia e Orte) hanno ripulito anche l’arenile tra la località San Giorgio e il tratto finale dell’oasi naturalistica. Al fianco dei volontari ecologisti sono scesi in spiaggia semplici cittadini, il personale del posto fisso Saline Tarquinia del Corpo Forestale dello Stato, al comando del vice sovrintendente Fabio Fiorelli, e i volontari dell’associazione Aeopc guidati da Alessandro Sacripanti. In tutto una trentina di persone che hanno portato via dalla spiaggia parecchia immondizia: tappi, bottiglie di plastica, tegole, scarpe, accendini, contenitori in vetro, e addirittura un water. “La manifestazione è andata benissimo – dichiara Manuel Catini di Fare Verde – ringrazio tutti, in particolare gli iscritti a Fare Verde di Orte che hanno fatto tanti chilometri per essere al nostro fianco. Accogliendo le richieste dei cittadini, stiamo organizzando un’iniziativa analoga che si svolgerà in primavera e interesserà la pineta di San Giorgio, che attualmente versa in condizioni precarie. Per questo chiamerò all’appello i cittadini e le associazioni operanti a Tarquinia e coinvolgerò anche l’Università Agraria, dove sono consigliere, che è proprietaria di una parte di questo importantissimo bosco in riva al mare.”

Al Cardarelli di Tarquinia approfondimenti su informatica e lingue

tarquinia 1Sono circa 200 gli studenti del Cardarelli di Tarquinia che si preparano ad affrontare il loro futuro attraverso uno studio approfondito delle lingue e dell’informatica. Inglese, francese e spagnolo: sono queste le lingue straniere proposte nei laboratori all’interno della scuola in orario scolastico o pomeridiano dall’Istituto Cardarelli di Tarquinia. Un apprendimento in forma laboratoriale con insegnanti madrelingua che approfondiscono temi di cultura, comunicazione scritta e parlata per preparare i ragazzi a 360 gradi ad affrontare il mondo del lavoro in un ambiente intercutlurale e internazionale. Corsi propedeutici al conseguimento di certificazioni linguistiche che valutano la conoscenza di lingue straniere secondo il quadro comune europeo delle lingue, certificazioni ormai indispensabili sia nel mondo universitario che in quello del lavoro. Ma l’Istituto Cardarelli è per gli studenti anche un valido punto di riferimento per l’acquisizione di competenze e certificazioni nel campo dell’informatica di base e specialistica, che mette a disposizione sia le competenze e le professionalità interne che moderne attrezzature tecnico-scientifiche. Nelle ore pomeridiane, in laboratori attrezzati all’interno della scuola, gli studenti possono infatti frequentare dei corsi di informatica e di preparazione al conseguimento di certificazioni riconosciute a livello internazionale. tarquinia 3

“Noi ci preoccupiamo per il futuro dei nostri ragazzi – dichiara la dirigente Laura Piroli – ed è per questo motivo che mettiamo a loro disposizione dei corsi altamente formativi, in grado di prepararli ulteriormente al mondo post diploma. I docenti offrono il massimo nelle ore scolastiche della mattina, ma abbiamo deciso di affiancare alle ore curricolari ulteriori corsi di specializzazione affinchè il divario tra scuola e lavoro sia sempre minore”.

POLITICA

In Consiglio regionale nasce il gruppo Cuoritaliani: c’è anche Sabatini

daniele sabatiniUfficializzata la nascita in Consiglio regionale del Lazio del nuovo gruppo Cuoritaliani. Ne fanno parte i consiglieri regionale Daniele Sabatini (nella foto), Fabio De Lillo, Pietro Di Paolo, in rappresentanza dell’associazione Identità e Territorio, Luca Malcotti, presidente dell’associazione Lavoro e Territorio e Pino Cangemi che ha aderito come indipendente. “Siamo orgogliosi di rappresentare il maggiore gruppo di opposizione di centrodestra – dichiarano i consiglieri – riteniamo di aver dato un contributo di grandissima semplificazione del quadro politico di centrodestra attraverso una sintesi inclusiva di esperienze ed identità. Attraverso Cuoritaliani proseguiamo l’opposizione alla Giunta Zingaretti che conduciamo da tre anni, una opposizione dura e senza sconti”.

MUSICA

A Viterbo concerto dei TraindevilleTRAINDEVILLE

Oggi, ore 22 (magari anche comode), tornano in città i Traindeville. L’eclettico duo composto da Ludovica Valori (voce, fisarmonica e tromba) e Paolo Camerini (basso) presenta il nuovo disco “Shadows and Lights”. Un vero e proprio libro di racconti, ricco di emozioni ma non privo di asperità. Un viaggio su pentagramma tra gli spartiti di tutto il mondo. La “costola” delle romane Nuove Tribù Zulu, che di recente hanno festeggiato i 25 anni di carriera, si affaccia nel quartiere medievale della città, nel locale notturno “Al settantasette”, San Pellegrino. Ingresso gratuito.

EVENTI

A Ronciglione il Veglionissimo dello Studente

carnevale ronciglione 1Entra nel vivo il Carnevale Storico di Ronciglione. Dopo il successo del Corso di Gala della scorsa domenica, fino a martedì la cittadina cimina sarà pervasa da una grande atmosfera di festa per l’evento grazie al quale è conosciuta. Oggi torna il Veglionissimo dello Studente, presso il palasport, dove dalle 23 risuoneranno le selezioni musicali dei dj Luzzo, Mattia Trappolini e Fabrizio Fabrini. Domani è in programma il “Carnevale Jotto”, pomeriggio gastronomico con polentari, faciolari, tripparoli, fregnacciari e infine vino per tutti distribuito dalla Confraternita di Sant’Orso. In serata, dalle 20.30, al palasport cena e gran veglione delle maschere con l’orchestra Wonderful Night. Per ulteriori informazioni: www.carnevaledironciglione.it.

InformaGiovani 8+, incontro su patrimonio culturale e nuove generazioni

Una risorsa per i giovani, un riferimento per i territori: oggi in programma a Caprarola il secondo evento esteso inaugurale del servizio InformaGiovani 8+, dal titolo”InformaGiovani 8+: patrimonio culturale e nuove generazioni tra locale e globale”, presso il Palazzo della Cultura in Via della Repubblica. L’appuntamento prevede un ampio coinvolgimento di parlamentari ed europarlamentari, funzionari regionali, rappresentanti istituzionali, enti locali, scuole del territorio, insegnanti, esperti provenienti da oltre trenta organizzazioni nazionali e internazionali, artisti, musicisti, campioni distintisi per meriti sportivi, giornalisti e rappresentanti di associazioni giovanili (e non). L’intenso programma della giornata ha in agenda diverse sessioni, tutte coerentemente integrate, a partire dall’attività mattutina di partecipazione giovanile “Politiche Giovanili in Diretta – Youth Policies on Air” (9.30-13.30) condotta tramite metodologia “World Café” e articolata intorno a quattro tavoli tematici, fino alla presentazione dei primi progetti vinti e delle opportunità di partecipazione aperte per i giovani beneficiari del servizio nel periodo febbraio – luglio 2016 e al momento in cui gli utenti degli otto sportelli narrano alcuni percorsi rappresentativi di studio e lavoro svolti nell’ambito del Servizio IG8+ nel periodo ottobre 2015 – gennaio 2016, entrambi all’interno della sessione pomeridiana (16 – 19) “Protagonismo giovanile e patrimonio culturale tra locale e globale: percorsi di sviluppo condiviso” – intervallate da numerose attività esplorative come il pranzo tipico a km zero con live tweeting 2.0 e le visita ad alcuni dei patrimoni storico-culturali di Caprarola – per concludersi alle 21 con lo spettacolo teatrale “Historia dei Guitti” della compagnia locale Quelli del Martedì. Del servizio InformaGiovani 8+ fanno parte otto comuni della provincia di Viterbo: Barbarano Romano, Bassano Romano, Blera, Capranica, Caprarola, Oriolo Romano, Ronciglione e Sutri.

TEATRO

A Valentano in scena “Il volpone”valentano Il Volpone2

Un beffardo e ricchissimo buontempone, uno svelto e furbissimo cameriere, tre stupidi ed avidi scrocconi da sfottere e sfruttare e, dulcis in fundo, una candida fanciulla… Da qui si dipana una vicenda divertente ed allo stesso tempo assai salata e pepata nel suo cinico guardare e criticare le più basse espressioni dell’animo umano… con un finale decisamente imprevedibile.

valentano Il Volpone1E’ con la più famosa commedia di Ben Jonson “Il volpone” che il nuovo teatro Il Mascherone di Valentano prosegue la sua stagione di successo. La compagnia, proveniente da Roma, è capitanata da Giorgio Solieri, che ne cura anche la sapiente regia. Un’ambientazione molto british fa da sfondo a una commedia rapida, serrata e divertente che ci stupirà anche per la sua intelligenza. Scritta nel diciassettesimo secolo, viene qui plasmata sul gusto e sulla sensibilità moderni: il risultato è uno spettacolo che scivola leggerissimo attraverso le peggiori vanità e cupidigie dell’essere umano, rivelandosi attualissimo più che mai. Appuntamenti domani (alle 21) e domenica (alle 17,30). Per info e prenotazioni 3357518414: il biglietto costa 7 euro

SPORT

Basket a scuola, primi incontri a Ronciglione e a Viterbo

basket a scuola 1basket a scuola 2basket a scuola 3basket a scuola 4basket a scuola 5

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Grazie alla collaborazione con il Comitato Provinciale FIP del presidente Vasco Michelini si sono svolti  i primi due “incontri tematici” relativi alla pallacanestro che coinvolgono tutte le Istituzioni Scolastiche che ne hanno fatto richiesta aderendo all’accordo di rete per gli Istituti di I grado, di cui è “capofila” l’IC “L. Fantappiè” di Viterbo. Si tratta di un calendario di manifestazioni non competitive, aventi finalità esclusivamente promozionale e di approfondimento che rientrano nella programmazione del Progetto “Scuola-Movimento-Sport-Salute”, patrocinato dal CONI Lazio, dall’Amministrazione provinciale, dalla ASL, dall’Ordine dei Medici, dalla UIL Scuola di Viterbo e sostenuto dall’USR Lazio – Uff. X – AT Viterbo. Partecipano 15 elementi per ogni scuola, in concentramenti composti da 3 o 4 Istituti, in cui l’attività è gestita e guidata dai tecnici federali Angelo Bondi (allenatore nazionale FIP), Gianni Santi (istruttore giovanile FIP) e Paolo Antonaroli (allenatore FIP). Per ogni giornata sono previsti due momenti: un’iniziale fase didattica e di approfondimento tecnico (tema), svolta direttamente in campo ed una successiva fase ludica, dedicata al gioco stesso. Il tema è: “Perfezionamento e sviluppo dei gesti tecnici e loro applicazione in fase di gioco” e viene sviluppato attraverso diverse proposte e metodologie didattiche attuali. Nella prima giornata svoltasi a Ronciglione, Angelo Bondi è stato validamente coadiuvato dal collega Gianni Santi e da Roksana Yordanova attualmente giocatrice della ANTS Viterbo, ex atleta della nazionale bulgara; mentre nella seconda giornata svoltasi presso l’ITE “P. Savi” a Viterbo, è stato affiancato da Marco Perrone, atleta della Società “Faul” di Viterbo ed anche studente del Savi. Per la parte “didattica” sono stati curati i fondamentali individuali di gioco: palleggio, passaggio e tiro a canestro con terzo tempo; sono stati proposti vari esercizi con le relative correzioni personalizzate. Il tecnico è poi passato alla fase dedicata al gioco stesso, impostando i fondamentali di gioco con il “dai e vai” e gli incontri 3 contro 3, a cui hanno preso parte attiva anche gli insegnanti presenti che hanno simpaticamente “sfidato” i propri alunni. All’incontro svoltosi presso la Palestra dell’IC “M. Virgili” Ronciglione hanno preso parte gli alunni dell’IC “A. Moro” Sutri (Monterosi), dell’IC “A. Stradella” di Nepi e dell’IC “G. Carducci” di Bassano Romano. Il prof. Stefano Zancocchia ha coordinato le rappresentative di Monterosi (8M + 5F) e Nepi (11M+5F), grazie anche alla preziosa collaborazione dei numerosi genitori presenti; il prof. Stefano Cianchella ha curato invece la partecipazione della rappresentativa di Bassano Romano (6M+9F). L’incontro presso la Palestra dell’ITE “P. Savi” di Viterbo, ha visto impegnate le rappresentative dell’IC “L. Fantappiè”, dell’IC “Carmine”, e dell’ IC “Canevari” tutte di Viterbo. I professori Alessandro Cavalli e Mariella Zadro hanno curato la partecipazione della rappresentativa dell’IC “Canevari” di Viterbo (San Martino) composta da 11M+4F; la prof. Luciana Bocci, validamente coadiuvata dalle colleghe Lucia Petronio e Carla Patitucci, ha coordinato il gruppo della “Fantappiè” (7M+5F+3Dis); le insegnanti Chiara Giuliobello e Raffaella Gambellini hanno infine curato la partecipazione della rappresentativa dell’IC“Carmine” (7M+8F+1Dis)

Basket giovanile, le squadre Ants di nuovo in campomartina viviani defensor

Dopo la sosta per le festività di Natale, coincise con la conclusione di alcuni gironi  eliminatori, stanno gradualmente ripartendo tutti i campionati giovanili regionali che vedono impegnate le formazioni della Pallacanestro Ants. Non sono ancora ripartite le ragazze dell’under 20, protagoniste della fase di qualificazione chiusa al primo posto grazie ad un bilancio di nove successi e una sola sconfitta; ora la formula del campionato prevede una fase ad orologio composta da quattro gare, due in casa contro la seconda e terza classificata del girone iniziale (San Raffaele e Athena) e due in trasferta contro ultima e penultima (N.B. Sora 2000 e Virtus Albano –Pavona. La prima gara doveva essere contro Sora ma è stata rinviata, quindi l’esordio avverrà venerdì ad Albano Laziale contro la Virtus. La prima classificata al termine della fase ad orologio sarà ammessa alla fase interzona, seconda e terza dovranno dar vita a degli spareggi.

Hanno giocato invece le under 18 di Maria Chiara Scaramuccia, impegnate già da tempo nella seconda fase del proprio campionato. Dopo un avvio stentato di girone finale (ko con Athena e Bull Basket), sono arrivati i successi su Vis Aurelia, Cestistica Latina e Stella Azzurra Roma Nord che hanno rimesso in corsa le gialloblù. Nel tardo pomeriggio di mercoledì la squadra ha affrontato al PalaMalè la Elledierre Roma, avversaria da non sottovalutare: è arrivata una vittoria netta (62-30) malgrado qualche assenza importante a causa di problemi fisici, così il gruppo gialloblù può continuare l’inseguimento alla capolista Bull Basket.

Agli sgoccioli invece la fase di qualificazione della under 16, attualmente terza alle spalle di Elledierre Roma e Athena Roma nel girone A. Domani pomeriggio, alle 17, ci sarà proprio la gara tra Elledierre e Ants che permetterà di delineare ancora meglio la classifica nelle posizioni di vertice; il gruppo affidato a Roksana Yordanova tenterà di bissare l’impresa della gara di andata, quando seppe infliggere la prima, e finora unica, battuta d’arresto alle romane.

Atletica, in gara ad Ancona Ludwig e Eleonora Schertel e Gina Pascal

Ludwig, Gina ed EleonoraIn gara 1170 di oltre 200 club di tutta Italia, 52 maglie tricolore in palio. Domani e domenica al Palaindoor di Ancona saranno due giornate ad alta intensità atletica nel segno dei giovani con la quarantunesima edizione dei Campionati Italiani Juniores e Promesse indoor. Il capoluogo marchigiano inaugura così una stagione che, da questo week-end fino ai primi di aprile, vedrà disputarsi una grande rassegna con l’appuntamento clou degli Assoluti in sala (5-6 marzo). Unico laziale in gara nell’alto Juniores (al primo anno di categoria) il viterbese dell’Autocoreana Atletica Alto Lazio, Ludwig Schertel che nell’occasione potrebbe tentare di salire sul podio, non per le medaglie importanti, l’atleta è accreditato della sesta misura, ma se ritrovasse gli automatismi e soprattutto le motivazioni giuste, per tornare ad avvicinare il suo record personale del 2015. La sua gara si presenta molto interessante e ricca di stimoli anche per la presenza del rappresentante della Valsesia Stefano Sottile accreditato di 2,20. Nell’alto Promesse in gara anche la sorella Eleonora Schertel che accreditata della quinta miglior prestazione potrà dire la sua per il podio se non per una medaglia, qualora trovasse la condizione giusta per attaccare il suo record personale di 1,76; 11 in gara nella marcia Promesse 3Km. con l’altra viterbese Gina Pascal a tentare di farsi spazio in una gara che si preannuncia molto difficile sulla carta, per la presenza di atlete con esperienza anche in ambito internazionale.

 

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da