25042024Headline:

Tutto (o quasi) quello che c’è da sapere

Cronaca, sport, eventi, teatro, cultura e altro ancora...

CRONACA

Migliorano i servizi Enel in 6 comuni della Tuscia

enelEnel potenzia il servizio elettrico in sei comuni del Viterbese: i tecnici dell’azienda energetica hanno completato un complesso intervento sulla Cabina Primaria di Canino, sulla strada provinciale Montalto. Si tratta di uno snodo fondamentale per la distribuzione di energia sul territorio viterbese, che riceve energia dalla rete di Alta  Tensione e la trasforma in Media tensione per poterla poi distribuire sul territorio, a servizio di oltre 6mila clienti nei comuni di Canino, Cellere, Farnese, Ischia di Castro, Piansano e Tessennano. Nel corso di due giornate di cantiere sull’impianto, i tecnici Enel hanno verificato e ispezionato le apparecchiature interne e sostituito parte della componentistica elettromeccanica dell’impianto, installando dispositivi di ultima generazione che permettono di garantire un servizio elettrico sempre più continuo ed affidabile, grazie all’utilizzo delle tecnologie più moderne. I lavori sono stati organizzati in modo da ridurre al minimo i possibili disagi e sono stati effettuati senza disalimentare la clientela grazie all’installazione di gruppi elettrogeni o garantendo il servizio attraverso altre linee. Le attività di potenziamento effettuate a Canino fanno parte del piano di investimenti di Enel sul territorio, che prevede interventi mirati volti a migliorare ulteriormente la qualità del servizio accanto alle consuete attività di manutenzione e ammodernamento delle linee e degli impianti.

Si riunisce la Consulta del Volontariatomarco ciorba

Torna a riunirsi la consulta comunale del volontariato. Lo annuncia il presidente Marco Ciorba, che spiega: “Stamattina ci troveremo in sala del Consiglio, a Palazzo dei Priori, per mettere a punto i dettagli del prossimo Festival del Volontariato, in programma dal 5 all’8 maggio proprio all’interno della sede comunale. Con tutti gli attori protagonisti e tutti gli addetti ai lavori, parleremo del programma e provvederemo alla distribuzione dei biglietti della cena di solidarietà fissata per il 7 maggio a piazza del Plebiscito”. “I motori si stanno scaldando – conclude il presidente della consulta comunale Ciorba –. Nei prossimi giorni presenteremo tutte le iniziative in programma per l’edizione 2016 del Festival del Volontariato”.

Lunedì biglietto ridotto alla mostra “Tra forma e segno”

sindaco_michelini TRA FORMA E SEGNO - Manifesto (1)“Tra forma e segno 1915 – 2015 Dipinti da due inedite collezioni d’arte”: biglietto di ingresso ridotto lunedì 25 aprile. In occasione della festività, visitare le opere dei grandi maestri del ‘900 costerà solo 3 euro, anziché 5 come tutti gli altri giorni. Lo comunica l’assessore al turismo Giacomo Barelli, che aggiunge: “Un gesto simbolico per sostenere l’arte. Come già fatto durante le festività pasquali, occasione in cui abbiamo concesso l’ingresso gratuito ai residenti viterbesi, questa volta offriamo un ingresso ridotto a tutti. Piccole agevolazioni che contribuiscono comunque a incentivare le visite”. “Ricordo ancora una volta – aggiunge l’assessore Barelli – che accanto alle opere dei maestri del ‘900, è allestita Contemporanea / contemporanei, una mostra nella mostra, proposta da sette artisti legati alla Tuscia, apprezzati in Italia e all’estero: Pasquale Altieri, Massimo De Giovanni, Davide Dormino, Jan Incoronato, Arialdo Miotti, Federico Paris e Sophie Savoie”. Le mostre, allestite fino al prossimo 29 maggio all’interno dell’ex mattatoio di Valle Faul, sono aperte al pubblico tutti i giorni dalle 10 alle 19.

A Montalto di Castro la terza edizione di “Maremma d’aMare”maremma d'amare

Tre giorni immersi nella più antica tradizione maremmana, con i cavalli, i cavalieri, gli stand enogastronomici, gli spettacoli e le attività per i bambini. A Montalto Marina, da oggi a lunedì, va in scena la terza edizione della fiera “Maremma d’aMare”, organizzata dall’assessorato ai grandi eventi del Comune di Montalto con la collaborazione dei commercianti e delle associazioni equestri. Si parte stamattina, dalle 10, con l’apertura degli stand, e nel pomeriggio, alle 16,30, il taglio del nastro in via del Palombaro, con le autorità civili e militari, la Fanfara dei carabinieri a cavallo e la partecipazione straordinaria di Miss Italia Alice Sabatini. Sempre oggi, alle 15,30, spazio ai bambini con i laboratori didattici, i giochi in legno e la giostra ecologica; alle 16,30, dopo il taglio del nastro, saranno i cavalli e i cavalieri a salire sul “palcoscenico” con lo spettacolo equestre e il battesimo della sella nel villaggio delle tradizioni allestito a piazzale del Palombaro. Domani e lunedì, dalle 9, la fiera prosegue lungo la tradizione maremmana con gli spettacoli equestri e il battesimo della sella (alle 11) e la parata della Compagnia Tetraedro con il concerto comico/musicale “Retro naive chanson française” in via Arbea (alle 16). Alle 17, nuovo appuntamento con lo spettacolo dei cavalli al villaggio delle tradizioni. Alle 21 di domani, presso il centro servizi di via Tevere, spettacolo di cabaret con Giovanni Cacioppo. Nei giorni della fiera il Comune di Montalto di Castro e la Fondazione Vulci hanno messo a disposizione una navetta per visitare il parco naturalistico e archeologico di Vulci (info centro servizi di via Tevere 0766.802981 aperto dalle 10 alle 20). Un’occasione per ammirare anche il nuovo percorso archeologico della Necropoli dell’Osteria, recentemente inaugurato. Oggi e domani visita guidata alla Necropoli Orientale con l’apertura della celebre Tomba François e della Tomba delle Iscrizioni. L’appuntamento presso la biglietteria del parco 15 minuti prima della visita (ingresso 5 euro, fino a 13 anni 3,50 euro). Lunedì, i visitatori potranno invece ammirare la necropoli dell’Osteria con l’apertura della Tomba della Sfinge. Orario navetta sulla pagina del sito del comune di Montalto di Castro: http://comune.montaltodicastro.vt.it/upload/allegati/1461085637_3VKL4G_C5VIX1.pdf

On line la nuove edizione del GR UNITUS

E’ sul sito di Ateneo la nuova edizione del GR UNITUS all’indirizzo https://www.spreaker.com/user/radio-unitus/gr-unitus-edizione-del-22-04-2016. In questa edizione si parla dei problemi degli studenti, con una serie di interviste ai ragazzi del Distu; poi la giornata di studi sul tema “Nuove tecnologie e didattica dell’italiano e delle materie umanistiche” e l’intervista ad un’ex studentessa dell’ateneo, ora ricercatrice in Olanda. In seguito focus sulla giornata nazionale dedicata alla salute della donna e infine intervista ai gestori della pagina Facebook “Baby George ti disprezza”.

Convegno sulla lingua italiana al Distu

convegno distuOrganizzata dal Distu  in collaborazione con il Polo Lincei di Viterbo  e con il patrocinio dell’Asli Scuola (Associazione per la storia della lingua italiana e coordinata da Riccardo Gualdo, ordinario di Linguistica italiana e presidente del corso di studi in Lingue e culture moderne, si è svolta all’Aula Magna del complesso di S.Carlo una giornata di studi sul tema “Nuove tecnologie e didattica dell’italiano e delle materie umanistiche. Dopo l’apertura dei lavori hanno preso la parola Francesco Sabatini, professore emerito di Storia della Lingua italiana (Università di Roma3) e presidente onorario dell’Accademia della Crusca che ha parlato sul tema “Prospettiva neurolinguistica e revisione del curricolo d’Italiano”Giuseppe Patota, ordinario di Linguistica italiana (Università di Siena) ha intrattenuto il pubblico su “Italiano L1, italiano L2 o italiano senza numeri? “. Sono poi seguiti gli interventi di Simone Giusti docente di letteratura italiana (Vivere nell’arte molte vite: la didattica della letteratura nella scuola secondaria) e Andrea Balbo ricercatore di letteratura latina dell’Università di Torino ( Possibilità, prospettive e limiti di una didattica multimediale del latino).

POLITICA

 Cotral, esposto del Movimento Cinquestelle alla Corte dei Contisilvia blasi 1
“La cronaca locale della provincia di Viterbo – dichiara Silvia Blasi, consigliera regionale del M5S – è ricca di episodi che rispecchiano lo stato penoso in cui è stata condotta Cotral Spa in decenni di mala politica. Mezzi rotti, vetture antiquate affittate e lasciate a marcire nei depositi, milioni buttati in manutenzioni mai eseguite che si riflettono nei portelloni che si staccano, nella pioggia che bagna i passeggeri, nelle ruote che esplodono e nei conseguenti disagi per l’utenza, costretta da decenni a partire senza sapere se, quando o dove arriverà. Dopo anni di accessi agli atti, interrogazioni e audizioni abbiamo deciso di presentare un esposto alla Corte dei Conti con cui segnaliamo possibili casi di danno erariale, con la speranza che la magistratura contabile possa far luce in tempi brevi ed individuare e punire gli eventuali responsabili di questo disastro, per poter liberare Cotral dalle eredità del passato e sperare di potergli dare un futuro quando saremo al governo della Regione Lazio”,

Fare! torna in piazza con un gazebo

Fare_gazebo3Fare! Con Flavio Tosi per gli imprenditori: la proposta di legge per aiutare le imprese presentata dall’onorevole Emanuele Prataviera. Continua l’impegno a favore dei cittadini e anche nel capoluogo sarà illustrata la proposta che Fare! ha presentato per aiutare più di 3 milioni di imprese, pari al 76% del totale nazionale, che soffrono di problemi di liquidità riconducibili al ritardo nei pagamenti e a mancati incassi. Oggi, dalle 9,30 alle 13 ,un banchetto del movimento politico creato dal sindaco di Verona, rappresentato dalla squadra capitanata da Federico Fracassini, sarà in piazza dei Caduti, davanti alla sala degli Almadiani, per spiegare l’iniziativa.

EVENTI

Ayala a Proceno parla di antimafia e maxiprocesso

Locandina Ayala a ProcenoOggi alle 17,30,  Giuseppe Ayala, ex pubblico ministero al maxiprocesso di Palermo, già consigliere di Cassazione e sottosegretario alla Giustizia, parlerà del pool antimafia, del maxiprocesso, di scelte investigative, criminali sanguinari e uomini dello Stato, che rappresentano un importante pezzo di storia italiana dagli anni ’80 ai primi anni ’90. Condurrà l’incontro Roberto Mattera. L’appuntamento è nella sala convegni di Palazzo Sforza in Piazza della Libertà a Proceno.

Nuovo incontro dell’Associazione culturale Next

next 2

L’Associazione culturale Next, scuola di Arti visive di Antonella Properzi, propone oggi a Viterbo, nell’ambito del ciclo di lezioni previste nell’anno accademico 2015/2016 il quinto Incontro di approfondimento sul disegno dal vero, con l’ausilio di modello e modella. In particolare, l’incontro, che si svolgerà in via San Pietro 80 – sede della Next – dalle 15 alle 20, è dedicato a: “L’anatomia artistica, le tecniche di disegno del nudo dal vero, i particolari del volto, delle mani e dei piedi”. Info e prenotazioni: 347 9468960 – 338 9971528

CULTURA

A Visioni di Sabato la “geografia emozionale” di Giuliana Bruno

biblioteca 2 Visioni di Sabato chiude in bellezza. Il ciclo di incontri della Biblioteca Consorziale di Viterbo dedicati alle nuove letture legate alla città e alle nuove forme del sentire urbano chiude con un grande ospite che presenta uno studio visionario che è già diventato un classico su questi temi. L’Atlante delle emozioni (Johan & Levi) è un viaggio nei meandri delle connessioni tra architettura, film e cinema. Dal design alla moda, dalla cartografia al cinema, Giuliana Bruno si è lanciata in un’impresa fuori dal comune, quella di cartografare e i diversi territori che si incontrano nel mondo del visibile. Un libro coraggioso e pieno di risvolti inattesi, lungo gli scarti di senso della società contemporanea che riesce a trovare un senso guardando al cinema di Wim Wenders, di Wong Kar-wai, Pier Paolo Pasolini e Michelangelo Antonioni, ma non solo. L’architettura di Libeskind e Nouvel si fonde insieme all’arte di Richter e Whiteread, per rendere conto della sua mappa affettiva dei luoghi interiori ed esteriori, una vera e propria “geografia emozionale”. “Il mondo esteriore esprime un paesaggio interiore. Le emozioni assumono la forma di una topografia mobile. Attraversare quel territorio significa immergersi nel flusso e riflusso di una psicogeografia personale e tuttavia sociale”. Le parole sono di Giuliana Bruno, nata a Napoli e residente a New York da oltre trent’anni. Professoressa di Visual and Environmental Studies presso l’Università di Harvard, la Bruno ha una vasta esperienza e un curriculum di tutto rispetto nel campo dei visual studies, ed è stata invitata come guru anche lo scorso anno ai Guru Days, dedicati ai Future ways of living. Il suo Atlante delle Emozioni, viaggi tra arte architettura e cinema è stato acclamato dalla critica come uno dei saggi più interessanti mai usciti nel campo dei visual studies ed è arrivato in Italia grazie alla recente pubblicazione da parte della prestigiosa casa editrice d’arte contemporanea Johan & Levi.biblioteca angelo crespi

L’incontro e la presentazione del volume sarà curata da Angelo Crespi (nella foto), fra i giornalisti italiani più attenti del mondo dell’arte contemporanea, che era stato già ospite della Biblioteca Consorziale l’anno scorso nel ciclo di incontri “Arte in Biblioteca”, per presentare il suo pamphlet Ars Attack – sempre edito da Johan & Levi – contro la bruttezza e la sterilità del circuito dell’arte contemporanea. L’appuntamento è per oggi alle 17,30.

A Villa San Giovanni in Tuscia “Il diario della mia prigionia”

Quante volte abbiamo ascoltato i racconti di nonni e bisnonni sui fatti della guerra? Nell’immaginario dei ragazzi tutto sembrava troppo lontano dal nostro vivere comune: assurdo immaginare proprio loro, anziani e fragili, allora poco più che adolescenti, dover lottare per sopravvivere in uno di quei campi di concentramento. A stento capivamo cosa fosse un campo di concentramento ed è difficile immaginarlo tuttora. Eppure di connazionali che sono entrati a far parte di questa triste pagina della  storia italiana ce ne sono stati tanti, catturati dai tedeschi dopo l’armistizio del ’43 . Burattini di un disegno politico incomprensibile. “Il diario della mia prigionia” è stato scritto durante quel momento buio da Domenico Stefani, fabbro di professione, strappato a venti anni dalla sua terra, il borgo di Villa San Giovanni in Tuscia per combattere durante la Seconda Guerra Mondiale. La presentazione del racconto autobiografico postumo, che la famiglia ha deciso di far stampare e rilegare dopo averlo custodito gelosamente per lunghi anni, è in programma presso la scuola elementare di Villa San Giovanni in Tuscia in Via Dante Alighieri, domani alle 16,30. Un racconto toccante e di utilità sociale, per mantenere viva la memoria e renderla insegnamento per il futuro. L’evento sarà coordinato da Piero Valeri.

TEATRO

Al Mat “L’assenza”, ultima produzione della compagnia Tetraedro

L’ultima produzione del Tetraedro registra il tutto esaurito prima del debutto. Oggi e domani va in scena al MAT, l’ultima produzione della compagnia Tetraedro “L’assenza” per la regia di Francesco Cerra. “L’assenza” è uno studio del corso professionale della Compagnia Tetraedro; il risultato di un percorso di ricerca su un argomento assolutamente attuale che però riguarda il Sud Italia e non il Sud del mondo. Lo spettacolo è una riflessione drammatica sul fenomeno dell’emigrazione dei lavoratori e sulle sue conseguenze sulla popolazione femminile. Lo spettacolo si ispira all’omonimo film documentario di Tommaso Vecchio. In scena Mirko Ceccobelli, Alessandra Caruso, Ylenia Di Luigi, Elisa Mazzoni, Moira Persi, Giovanna Saccà, aiuto regia F. Heera Carola. Il testo è della compagnia Tetraedro, la consulenza ai testi di Francesca Tardani, la scenografia video di Stefano Fiori, il disegno luci di Fabrizio D’Eletto, i costumi di Nicoletta Di Paolo (L’Orlo di Munch), con il contributo musicale di Fabrizio Mecali e Rolando Macrini. Per tutte le informazioni: info@tetraedro.org, matviterbo@gmail.com 368 3750512 – 3491591280. Tutti gli eventi sulla pagina facebook – MAT Viterbo

A Lubriano la V edizione del Poetry Slam

RealinoOggi alle 21,30, per la stagione Teatri in movimento, al Teatro dei Calanchi di Lubriano, ritorna la gara poetica Poetry Slam alla sua V edizione. Saranno selezionati circa 20 poeti, questo il numero massimo che si è prefissata l’organizzazione. Il pubblico sarà coinvolto in prima persona, poiché dieci giudici, sorteggiati fra gli spettatori, voteranno le poesie e determineranno così i vincitori della gara. La durata della poesia presentata deve essere di tre minuti, su qualsiasi tema, qualsiasi stile o dialetto e che l’iscrizione è gratuita. Al primo classificato va il diploma del Poetry Slam della Teverina e una confezione di vini pregiati.  La serata, all’insegna del divertimento, è rallegrata da buon vino. Info: 3471103270 – iportidellateverina.it.

ARTE

Si inaugura la mostra Scrapsmostra 1 mostra 2

Oggi alle 18, presso la Bottega delle Arti (via San Pellegrino 116 a Viterbo), si inaugura la mostra Scraps dell’artista Toni Arch. Libertà e rigore sono gli assi lungo i quali si muove e che definiscono il fare di Toni Arch, rivendicando una moralità dell’artista fatta di conoscenza: dei materiali, e della tecnica e della sapienza concettuale e manuale che gli viene dal suo lungo percorrere il campo della comunicazione visiva, da Goethe ad Albers, ad Arnheim, ad Albrecht, a Matthaei, dal cinema al teatro al laboratorio sperimentale, dell’arte concreta fino alla definizione di una cifra espressiva assolutamente riconoscibile. La rassegna resterà aperta fino a domenica 1 maggio.

SPORT

La festa del pattinaggio con il Meeting di Primavera

pattinaggio 1 Tutto pronto in casa Libertas Pilastro per il Meeting di Primavera, incontro agonistico di pattinaggio artistico in programma da oggi a lunedì presso il Centro Sportivo parrocchiale Sacro Cuore,  alla manifestazione sono iscritti circa 500 atleti, da 4 a 16 anni, delle società Red Green Terni, Los Angel’s Skating Club Trevi, Euro Sport Terni (Umbria), Pol. Capalbio, Pol. Comunale Cras, Siena Hockey (Toscana), Skate Papillon, Orsa Maggiore, Rotellare, S.C. Vesuvio, Flying Skate, Pol. Gima, Pol. Capasso, D.eF.Arabesque  (Campania), Skating Potenza (Basilicata), Fonte Roma Eur, Roman Sport City, Cinecittà Prosport, S.C. Mercury (Roma) e le viterbesi, Star Roller Club, Tuscia S.C. e  Libertas Pilastro.pattinaggio 3

Il Meeting partito in sordina nel 1994, con il passare degli anni è diventato un punto di riferimento per molte società della regione e di quelle limitrofe, per introdurre i piccolissimi atleti, divisi per età e per livelli di difficoltà, ad una sana competizione, senza l’assillo dei risultati ad ogni costo e dove questi possono esprimere le loro capacità tecniche ed espressive. Lo scopo della manifestazione, secondo gli organizzatori, e quello di promuovere una bellissima disciplina sportiva come il pattinaggio e nello stesso tempo di far conoscere la nostra bellissima città a tutti i partecipanti. Per informazioni, comunicati, curiosità e foto e notizie www.libertaspilastro.it o facebook Libertas Pilastro.

Atletica, a Tarquinia i campionati studenteschi

atletica 1Bella edizione dei Giochi Studenteschi di atletica per gli istituti superiori a Tarquinia, con l’organizzazione della FIDAL di Viterbo e dalla locale Atletica 90. Numerosi gli atleti militanti anche nelle società della Tuscia, l’Autocoreana Alto Lazio, la Finass Atletica Viterbo e appunto l’Atletica 90 Tarquinia che hanno approfittato della bella giornata estiva per dare luogo a belle sfide per poter accedere alle fasi finali dei Campionati , previste in maggio al “Guidobaldi” di Rieti. atletica 2

E’ l’ITT Leonardo da Vinci di Viterbo a spuntarla di misura nella categoria Allievi con vittorie individuali nei 400m. di Leonardo Bargagli, nel lungo con Andrea Perelli e la staffetta veloce con Faraoni, Bargagli, Perelli, Bouros. Secondi posti nel disco per Roberto Massaglia, nei 1000m. con Omar El Husseine e nei 100m. con Robert Bouros. Nel femminile si impongono le Allieve dello Scientifico di Viterbo con buone prove di Benedetta Felici prima nell’alto con 1,58 (minimo di partecipazione per i Campionati Italiani Cadette), 1,55 per la compagna di squadra della Finass Martina Gasbarri e vittoria nel lungo di Noemi Sciortino con un interessante 4,80

Tennis, ai campionati regionali studenteschi argento per Viterbo

tennis 4Medaglia d’argento per la rappresentativa viterbese alle finali regionali dei campionati studenteschi di tennis svoltesi presso il Forum Sport Center di Roma. La squadra viterbese era composta da Vittoria Caporali  (IC L. Fantappiè – Viterbo) per la categoria Cadette, Tommaso Izzo  (IC A. Stradella – Nepi) Cadetti, Silvia Brocchi  (IIS F. Besta – Civita Castellana) Allieve e per gli Allievi la squadra dell’ITE P. Savi – Viterbo formata da Andrea Artieri, Anthony Poeta e Leonardo Falco .tennis 1

 

Questi gli Istituti partecipanti: per le Scuole di I grado IC L. Fantappiè – Viterbo (prof. Luciana Bocci); IC Ellera Viterbo (prof. Luca Scipioni); IC A. Stradella – Nepi e IC A. Moro – Monterosi (prof. Stefano Zancocchia); per le Scuole di II grado: IIS F. Besta – Civita Castellana (prof. Rita Paolelli); ITE P. Savi – Viterbo (prof. Pino Marcucci); IIS Galilei Tarquinia (prof. Tommaso Bertini) e IIS Orioli Viterbo (prof. Paola Petri).

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da