17042024Headline:

Tutto (o quasi) quello che c’è da sapere

CRONACA

Vitorchiano, approvate le riduzioni di Tasi e Imu

vitorchianoIl consiglio comunale di Vitorchiano ha approvato i piani tariffari relativi all’anno in corso. In particolare, la maggioranza consiliare ha deciso di dare una boccata d’ossigeno alle attività che più hanno sofferto e soffrono la crisi economica tagliando l’aliquota Tasi del 60% per le categorie D1, D7 e C3 e riducendo al minimo consentito per legge – per le stesse categorie  merceologiche – l’Imu. Al contempo, è stato approvato il piano finanziario Tari predisposto dagli uffici comunali competenti  – tariffa che deve essere coperta al 100% per legge –  che tiene conto sia del servizio di raccolta differenziata che di tutti i servizi correlati, inclusi i nuovi servizi introdotti come il piano di spazzamento periodico delle vie del paese e del centro storico

Tarquinia, entro il 31 luglio le richieste per la mensa scolasticatarquinia

Sarà possibile presentare la richiesta per la mensa, relativa all’anno scolastico 2016/2017, fino al 31 luglio. Lo rende noto l’amministrazione comunale di Tarquinia, stabilendo la tariffa e  confermando che il servizio è gratuito per il portatore di handicap e per il terzo figlio che frequenta la scuola dell’obbligo e che come gli altri due usufruisce del servizio. Tutti coloro che intendono usufruire della mensa, possono presentare domanda presso gli uffici della Tarquinia Multiservizi in via IV Novembre, n. 15. Per tutte le informazioni è possibile visitare il sito www.comune.tarquinia.vt.it, alla voce “pubblicità legale”.

Ronciglione, appaltati i lavori alla scuola “Mariangela Virgili”

ronciglione scuolaSono stati appaltati i lavori di manutenzione e ristrutturazione della scuola materna ed elementare “Mariangela Virgili” in via delle Vigne, a seguito  di un progetto presentato alla Regione Lazio, per il quale il Comune di Ronciglione ha ottenuto un finanziamento di 90mila euro. I lavori prevedono il rifacimento della copertura dei locali mensa, cucina e dei bagni, oltre alla manutenzione del percorso pedonale coperto interno e la messa in sicurezza delle scale esterne. L’inizio dei lavori è previsto per fine anno scolastico e si svolgeranno durante i mesi estivi. I lavori verranno completati interamente nel corso del 2016, mentre il pagamento verrà diviso in due rate, la prima nel 2016 e la seconda nel 2017, così come previsto dal finanziamento regionale. L’amministrazione ha così ottenuto la possibilità di completare i lavori in un solo anno, a fronte del rischio di doverli suddividere e completare, quindi, a settembre 2017.

Montalto di Castro, comune aperto anche il sabato mattina

comune_montalto (1)

Il Comune di Montalto di Castro sarà aperto anche il sabato mattina. E’ una decisione dell’amministrazione comunale che ha voluto incrementare ulteriormente i servizi al cittadino. “Sono molto soddisfatto – commenta il sindaco Sergio Caci – del lavoro svolto dall’assessore al personale Tito Mezzetti, al quale avevo chiesto di raggiungere l’importante obiettivo di modulare l’orario di lavoro in modo che cittadini e turisti possano aver accesso alla casa comunale senza problemi. L’apertura anche di sabato mattina, soprattutto nel periodo estivo, è una decisione che ha trovato il favore di molte persone, e, di conseguenza, ci è sembrato doveroso attuarla”. Dal 1 giugno quindi, il comune sarà aperto dal lunedì al venerdì mattina dalle 8 alle 14, il giovedì pomeriggio dalle 15 alle 18 ed il sabato mattina dalle 9 alle 12.

CULTURA

Una storia falisca, progetto di teatro itinerante

una storia faliscaLiving History – Una storia falisca, è un nuovo progetto nato per valorizzare il territorio della via Amerina. Differente da qualsiasi altra visita turistica all’aperto, è uno spettacolo guidato itinerante che si svolge a tappe. Ovidio, celebre poeta romano, conduce i turisti in un viaggio nel passato alla scoperta degli antichi Falisci. Una compagnia di 15 attori racconta una storia realmente accaduta, alternandosi agli approfondimenti di una guida esperta. La via Amerina è uno dei luoghi da scoprire nel Lazio, fu costruita dai Romani nel III secolo a.C., dopo la distruzione della capitale falisca Falerii Veteres. Nello specifico, il tratto in cui si svolge lo spettacolo è quello che si conclude al Cavo degli Zucchi (Parco Falisco, Comune di Fabrica di Roma), nel quale è presente la più grande necropoli falisca esistente. I Falisci furono un popolo che occupò la cosiddetta area dell’“Ager Faliscus”, situata nel centro nevralgico tra Latini,  Etruschi e Sabini. Furono grandi maestri della ceramica, della quale molti reperti sono arrivati ai giorni nostri, tuttora esposti al Museo Nazionale dell’Agro Falisco (Forte Sangallo, Civita Castellana). Una storia falisca è per gli amanti della natura e del turismo esperienziale. Unisce la bellezza di questo luogo incontaminato, l’escursionismo, l’approfondimento storico e l’intrattenimento. Per il visitatore è un’esperienza suggestiva, divertente e sensoriale. L’attività aprirà la stagione dal 9 maggio al 30 settembre 2016. Per maggiori informazioni e contatti, il sito dell’associazione culturale che cura il progetto: www.active-media.it  

POLITICA

Fondazione contro gli aumenti della Tari

Dal direttivo di FondAzione riceviamo e pubblichiamo: “Dopo il pubblico annuncio del ritocco della Tari del +4%, crediamo di interpretare il sentimento dei cittadini che, storditi quotidianamente dalle roboanti dichiarazioni di Renzi, sempre pronto a vantarsi quale autore della costante diminuzione delle tasse attuata dal suo Governo,      ancora una volta dovranno subire un’imposizione fiscale che oltre che essere iniqua, non giustifica affatto l’efficacia del Servizio raccolta e smaltimento rifiuti. Infatti, la costante pubblicazione di fotografie e documenti, ci fa vedere un territorio imbruttito e contaminato da rifiuti di ogni genere sparsi e accumulati per molto tempo prima di essere raccolti per riportare la situazione a livelli accettabili di decenza e di incolumità urbana. Fin qui i viterbesi hanno subito tutte le negative conseguenze di un sistema porta a porta che, evidentemente, non ha funzionato, o ha funzionato male e, ora, sentirsi dire che la Tari subirà l’ennesimo aumento, ha il sapore della beffa e non ci sentiamo affatto rassicurati dal sindaco Michelini, il quale promette il raggiungimento degli obiettivi dell’appalto rifiuti attraverso l’annunciato incremento della relativa tassazione. I cittadini sono stanchi di questo andazzo e di questo modo di amministrare, del tutto difforme dall’azione politica di numerose amministrazioni comunali che, con la raccolta differenziata, hanno attuato un considerevole abbassamento della tassazione, mentre i viterbesi, paradossalmente, anche per volontà dell’assessora Ciambella residente a Vignanello e, guarda caso, sgravata da tale irritante balzello, subiscono un’altra botta fiscale, alla faccia della tanto esaltata riduzione delle imposte di matrice renziana”.

EVENTI

Masterplan centro storico, nuovo incontro in Camera di commerciosaraconi

Masterplan centro storico, proseguono i lavori. Dopo i due incontri avvenuti a Palazzo dei Priori il 12 febbraio e il 22 aprile, in collaborazione con il Dipartimento di Architettura e Progetto della Sapienza di Roma, oggi alle 10,30, presso la sala conferenze della Camera di Commercio, sarà la volta dell’incontro con i commercianti, insieme ai progettisti del masterplan. “Lo scorso 22 aprile – spiega l’assessore all’urbanistica Raffaela Saraconi (nella foto) – è stato presentato il secondo stato di avanzamento del masterplan della città storica. I percorsi di progetto maturano attraverso il confronto con la cittadinanza nei diversi incontri di informazione e partecipazione. La fase di analisi e raccolta dati è pressoché ultimata. Prima di procedere alla stesura del documento finale è necessario incontrarci per poter condividere quanto già prodotto e ascoltare le proposte di tutti. I contributi esterni delle categorie economiche, sociali e culturali sono fondamentali. All’incontro interverrà anche l’assessore alle attività produttive e allo sviluppo economico Sonia Perà. È nostra intenzione integrare e coordinare, nella città storica, la dimensione urbanistica e quella commerciale”.

SPORT

Atletica, cadetti e cadette della Finass in gara a Roma

cadette 2016I cadetti e le cadette della Finass Atletica Viterbo hanno partecipato a Roma alla seconda prova dei Campionati di Società ottenendo la 17. e 11, posizione nella classifica finale su circa 40 squadre del Lazio presenti. Le cose migliori sono venute nella prova del salto in alto dove si è affermata la giovane Martina Gasbarri con la misura di 1,56 dopo che la compagna di squadra Benedetta Felici (recentemente a 1,58 a Tarquinia) era uscita di scena alla quota di 1,46; 4° posto nel peso per Maria Fringuelli che però non riesce a ripetersi nel disco. Buone le prestazioni anche per Giuliano Lorenzo nel peso, Leonardo Taddei nei 150m., Leonardo Ferrari nei 1200 siepi e Sara Di Tommaso nei 600m. In gara anche nelle siepi e nel peso Noemi Sciortino e Alice Caciola.

 

Kick boxing, il montefiasconese Stefano Menchinelli campione europeokick boxing

Montefiascone ha un campione europeo di kick boxing. Si chiama Stefano Menchinelli, montefiasconese doc, classe 1988, ha conseguitoad Alatri (Frosinone) il titolo europeo classe B categoria 65 kg per la federazione I.K.T.A. (Intenational Kick Thai Association). Stefano vanta un curriculum invidiabile: 9 match light contact (8 vittorie ed un pareggio); 6 match a contatto pieno (5 vinti ed uno perso); 6 match professionista (4 vinti e 2 persi) ed infine proprio il titolo europeo. Adesso si allena duramente per il match del 15 maggio ad Orte del circuito Fight One, valevole per la qualificazione ad Oktagon, torneo conosciuto a livello mondiale. A prepararlo è il maestro Renato Sini. 
Biliardo, i ragazzi del Leonardo da Vinci in gara a Cervia

Leonardo Da Vinci Viterbo Squadra di Biliardo 2016Si conclude positivamente l’avventura dei quattro allievi dell’Istituto Tecnologico Leonardo da Vinci di Viterbo, che hanno preso parte rappresentando il Lazio a Cervia (Ravenna) ai campionati italiani studenteschi di biliardo. La formazione viterbese guidata dal prof. Giuseppe Misuraca era composta dagli allievi: Andrea Clarioni di Gallese (capitano), Alessio Austini di Canino, Fabrizio Scorzoso di Vitorchiano e Luca Siccardi di Oriolo che alla loro prima esperienza in questa disciplina hanno ben figurato, opposti spesso a giocatori provenienti da scuole con notevole tradizione, con elementi di assoluto valore a livello federale, classificati nella seconda e terza categoria nazionale. I quattro viterbesi hanno brillantemente superato la prima prova, poi nel girone ufficiale il capitano Andrea Clarioni ancora in evidenza, capace di superare il turno ed accedere ai sedicesimi di finale. Bene anche i compagni di squadra che hanno sfiorato il risultato di poco, cedendo solo nel finale ai qualificatissimi avversari a cui erano opposti.

 

 

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da