25062024Headline:

Sotto l’albero…i nuovi autobus Cotral

In totale saranno 60 entro maggio 2017, 30 bus destinati a Civita Castellana

L'interno dei nuovi bus

L’interno dei nuovi bus

Gaudium magnum habemus autobus, ebbene sì possono esultare i pendolari viterbesi che ogni giorno utilizzano il trasporto pubblico su ruota e in particolare i pullman della Cotral, ieri infatti, allo stazionamento di Riello, sono stati consegnati altri 5 mezzi, dopo che il primo era entrato in servizio a novembre nella tratta Viterbo – Roma.

Questi nuovi bus appena arrivati entreranno in servizio a gennaio ed entro maggio saranno consegnati gli altri 54 previsti per “ringiovanire” la flotta, l’operazione è costata circa 80 milioni di euro e l’amministratore delegato della società Arrigo Giana precisa che: “Si tratta del più grosso investimento di una società di trasporto pubblico negli ultimi 5 anni, con questi nuovi bus renderemo più giovane la flotta abbassando l’età media dei mezzi che oggi è di circa 15 anni”. Dunque flotta giovane che si rinfoltisce in tutta la regione, infatti su tutto il Lazio sono previsti 340 bus nuovi, 300 saranno come quelli consegnati ieri a Viterbo, prodotti dalla polacca Solaris, lunghi 12 metri con 54 posti ed eco6, mentre 40 saranno bipiano da 90 posti costruiti dalla tedesca MAN. I fondi sono stati stanziati dalla Regione Lazio, che degli 81 milioni ne ha sborsati 51, Ministero dei Trasporti 15 milioni, Ministero Ambiente 8 milioni e 7 milioni dalla Cotral. Belli, nuovi ed ecologici dunque i nuovi bus della Cotral che sostituiranno quelli vecchi su cui ogni giorno si siedono migliaia di pendolari che in questi anni hanno avuto non pochi disagi a viaggiare su pullman, in alcuni casi veramente troppo vecchi, contenti anche i conducenti che spiegano: “Adesso possiamo offrire confort e sicurezza ai passeggeri e anche noi saremo più sicuri con queste nuove macchine”.

Arrigo Giana, amministratore delegato Cotral

Arrigo Giana, amministratore delegato Cotral

I bus infatti sono dotati di un sistema di videosorveglianza e la cabina del conducente e semichiusa dal resto dell’abitacolo per garantirgli più sicurezza in caso di aggressione, ci sono a bordo anche due schermi dove verranno proiettati informazioni utili sul viaggio e news locali. Alla cerimonia di consegna erano attesi il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti e l’assessore alla Mobilità e alle Politiche del territorio Michele Civita, ma per impegni istituzionali i due sono venuti meno all’appuntamento. Ora dunque non resta che aspettare pochi giorni per veder finalmente girare i nuovi autobus Cotral, per la gioia dei pendolari di tutta la provincia di Viterbo, compreso chi vi scrive.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da