22042024Headline:

Tradimenti e tradizioni in cucina

Incontro con Mara Quadraccia, presidente Uni Tre di Amelia, e Sabrina Capucci, naturopata e floriterapeuta

THE EXTRAORDINARY ITALIAN TASTEIl cibo come patrimonio culturale di una comunità e, al tempo stesso, come imprescindibile contributo alla salute individuale. Questo l’argomento prescelto da UNI Cosmesi per il consueto incontro mensile dedicato all’Arte, alla Bellezza, al Benessere e alla valorizzazione della Tuscia.

Nel salotto di Uni Cosmesi si avvicenderanno Mara Quadraccia, presidente Uni Tre di Amelia, e Sabrina Capucci, naturopata psicosomatica e floriterapeuta, formatasi con i migliori specialisti nazionali ed internazionali.

L’incontro in programma si rivelerà di grande interesse per quanti intendano approfondire la conoscenza delle eccellenze enogastronomiche locali, immergendosi nella tradizione culinaria della Tuscia, riscoprendo il buon bere e il buon mangiare. Mara Quadraccia si occupa da tempo di diffondere la cultura di una sana alimentazione, e non solo in Italia. In occasione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo (20-26 novembre 2017), la studiosa è stata invitata dall’Ambasciata italiana a rappresentare il territorio nella seconda edizione di “The extraordinary Italian Taste”, tenutosi nello storico Grand Hotel di Jerevan, capitale armena, dove si è scelto di affrontare la tematica legata al binomio “cucina e vino di qualità”.

All’interno dello Spazio Uni è ancora possibile visitare la mostra di Alessio Tosoni “Miti Imperfetti”.

L’appuntamento con Mara Quadraccia e Sabrina Capucci è per oggi, sabato 3 marzo, alle ore 18 presso lo Spazio Uni di via Macel Gattesco (piazza delle Erbe). L’ingresso è libero.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da