30012023Headline:

Cos’è TradingView e quali sono i broker che lo supportano

Scopriamo cosa si intende per TradingView e quali broker lo supportano.

TradingView, chi sono i broker che lo supportano e perché

Quando si fa trading online poter visionare dei grafici aggiornati in tempo reale rende possibile visualizzare nuove informazioni ed è una vera e propria priorità di cui tener conto. TradingView è capace di offrire grafici di borsa interattivi in tempo reale così come di condividere strategie e idee a favore della comunità, in questo modo si crea un circolo virtuoso in cui tutta la comunità può darsi supporto.

Questo servizio non appartiene a un broker specifico ma deve essere implementato nelle varie piattaforme ed è per questo che è importante scoprire quali sono i broker che supportano tradingview.

Perché i broker supportano TradingView?

Con questo servizio è possibile accedere a diverse funzionalità davvero interessanti come la possibilità di scaricare:
● Script;
● Algoritmi.
Ma anche ricevere notizie aggiornate in tempo reale e dati condivisi dagli utenti come in un vero e proprio social network dedicato a chi fa trading online, in questo modo non vengono solo offerte informazioni sui vari mercati finanziari ma è possibile discutere con gli altri utenti, offrire consigli o riceverne da utenti esperti.

Proprio per questi molti broker presenti oggi in rete supportano TradingView: migliora l’esperienza utente, aumenta le possibilità di guadagno per i trader e fornisce un ambiente confortevole e invitante dove rimanere: questo strumento pensato per il trading online fornisce risorse indispensabili che riguardano tutti gli asset presenti sul mercato globale.

Perché usare TradingView per i propri investimenti?

TradingView è un servizio freemium capace di fornire via via livelli di professionalità sempre maggiori all’aumentare del costo di abbonamento mensile. Cosa vuol dire? Chi inizia potrà sfruttare le sue funzionalità di base in modo completamente gratuito e avanzare nell’acquisto dei piani a seconda delle proprie esigenze così da renderlo sempre più performante mentre aumenta il bisogno di informazioni.

Alla luce di questo esistono diversi motivi per utilizzare TradingView e variano a seconda del proprio profilo di professionalità e competenza nel settore. Un trader alle prime armi può usare la piattaforma per partecipare alle conversazioni e così imparare da esperti del settore strategie e metodi di investimento, in questo modo si aumentano le competenze e diminuiscono le possibilità di errore. Inoltre, grazie ai grafici sarà sempre possibile rimanere aggiornati sulle nuove notizie di mercato.

Per i trader più esperti invece TradingView è utile non solo per la lettura degli accurati grafici ma permette di condurre analisi di mercato approfondite, condividere le proprie opinioni con gli altri investitori e così aggiornare le proprie skill giorno dopo giorno. Infine, fornire ai propri investimenti la boccata d’aria fresca di nuove opinioni e considerazioni è un vantaggio di cui ben pochi possono fare a meno.

Quali sono i broker che supportano TradingView?

Dopo aver visto le potenzialità di questo strumento a livello di grafici, dati e scambio di informazioni all’interno della comunità dei trader vediamo quali sono le piattaforme di trading online che lo supportano e rendono possibile integrarlo al loro interno.

Tra le piattaforme che possono ospitare al loro interno TradingView troviamo iBroker, FXCM, Capital.com, Currency.com, TradeStation e Pepperstone.

Come collegare TradingView al proprio broker preferito

Chiudiamo vedendo come collegare TradingView al proprio broker in pochi passaggi: bisogna avere un account attivo sia su TradingView che sul broker di riferimento.
Infine, basterà poi accedere a TradingView, cercare il pannello di Trading nel menù presente sul fondo della pagina di un grafico multifunzione e poi scegliere il logo del broker supportato. Fatto questo non serve altro che connettersi grazie alle credenziali del broker così da integrare le due piattaforme.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da