01022023Headline:

Per le rinnovabili qualcosa si muove in Provincia. Ad Onano 11 pale eoliche.

.Ad Onano non solo lenticchie, ma anche energia rinnovabile

Redazione.

viterbo,7,12.22

Mentre altre domande per l’installazione di sistemi per la produzione di energie rinnovabili sono ferme per impedimenti posti da associazioni ambientaliste che usano i tribunali amministrativi come mannaia contro il progresso e l’autosufficienza energetica nazionale, piccoli comuni, vedi quello di Onano (paese originario di Papa Pio XII° Pacelli) non ha posto ostacoli perchè nel suo territorio siano installate pale eoliche. Quindi, ad Onano, non solo pregiate lenticchie, ma energia elettrica.

Infatti, il progetto, che si chiama “Montarzo”, ha ottenuto il via libera ministeriale prevedendo l’installazione di 11 pale eoliche per la produzione di energia elettrica pari 68 megawatt che andrà collegato alla rete a Castel Giorgio ed Acquapendente. Il costo preventivato e di 5milioni di euro.

La ricaduta positiva è l’assunzione di 15 unità a tempo indeterminato da reperire in zona. Comunque, prima dell’inizio dei lavori sarà indetta una VIA (valutazione impatto ambientale) da parte dei comuni limitrofi che hanno 30 giorni, praticamente sino fine dicembre 22) per proporre opposizioni al piano che è ha avuto già bollinatura positivo dal Ministero per l’ambiente e sicurezza energetica.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da