24022024Headline:

Giovedi 16 all’Università della Tuscia la presentazione di un particolare libro di Scapigliati sul mondo degli animali

Riceviamo e pubblichiamo

viterbo,13.3.23

Ci scrive Rosella Lisoni:

“Gentilissimi,invio poche righe relative alla presentazione del libro:”Il sistema periodico degli animali: ovvero perche’ gli animali sono come sono e fanno quello che fanno” del Professor Giuseppe Scapigliati, docente  Unitus.L’ evento di terrà’ presso la Biblioteca del Polo Tecnico- Scientifico dell’ Università degli Studi della Tuscia CordialmenteRosella Lisoni
E’ il Professor Giuseppe Scapigliati, ordinario Unitus, ad aprire la rassegna dedicata gli incontri con l’autore del prossimo giovedì 16 marzo alle ore 16.30 nei locali del Polo Bibliotecario Tecnico-Scientifico dell’Universita’ degli Studi della Tuscia.Il professor Giuseppe Scapigliati, docente di Zoologia, Biologia cellulare e Immunologia comparata per biotecnologie presso il Dipartimento per la Innovazione nei Sistemi Biologici, Agroalimentari e Forestali dell’Università degli Studi della Tuscia intrattera’ il pubblico presente in Biblioteca descrivendo il mondo animale del quale dettagliatamente e scrupolosamente parla nel suo libro: ‘Il sistema periodico degli animali: ovvero perche’ gli animali sono come sono e fanno quello che fanno”.Un libro originale e poetico che pur mantenendo il suo taglio divulgativo, si rivolge ad una platea di studiosi e non.Pubblicato nel 2022 con la casa editrice Settecitta’ di Viterbo, il libro e’ frutto di importanti studi dell’ autore e della sua passione verso il mondo animale che continua a parlarci e ad insegnare a noi umani il modo migliore di vivere.A presentare il libro la Professoressa Anna Maria Fausto e la dottoressa Rosella Lisoni entrambe afferenti all’ Unitus,  partercipa all’ evento il Signor Roberto Renzi autore dei disegni all’ interno del libro.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da